In casa con la pistola, arrestato un 29enne

La scoperta dei carabinieri a Pompei, in provincia di Napoli. L'arma era nascosta in un giubbino di pelle

In casa con la pistola, finisce in manette un 29enne a Pompei, in provincia di Napoli. L’operazione porta la firma dei carabinieri della Sezione operativa della compagnia di Castellammare di Stabia che hanno stretto le manette ai polsi dell’uomo, già noto alle forze dell’ordine.

La scoperta è avvenuta durante la perquisizione domiciliare nell’abitazione del 29enne. Avvolta in un giubbino di pelle, è spuntata fuori una pistola di marca Lorcin. L’arma, una calibro nove, era corredata da un caricatore e sette cartucce. La pistola, dunque, è stata posta sotto sequestro.

All’esito dell’operazione, l’uomo è stato arrestato. Trasferito alla casa circondariale di Napoli Poggioreale, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Risponde dell’ipotesi di reato di detenzione illegale di armi e di munizionamento.

Proseguono dunque i controlli in tutta l'area del Napoletano a contrasto del fenomeno del possesso abusivo di armi da fuoco, per la prevenzione dei reati e il contrasto all'illegalità.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.