Napoli, molesta quattro studentesse minorenni: arrestato bidello pedofilo

I fatti risalgono ad un periodo che va tra il 2014 e il 2019 e hanno determinato la denuncia delle madri delle adolescenti. Le donne hanno raccontato delle avances del collaboratore scolastico di 63 anni nei confronti delle loro figlie

Napoli, molesta quattro studentesse minorenni: arrestato bidello pedofilo

Nei giorni scorsi c’è stata la condanna definitiva di un bidello pedofilo, che aveva molestato quattro studentesse della scuola media “Sabatino Minucci” in via Domenico Fontana a Napoli. Nel giro di pochi mesi dall’avvio del processo è stata fatta giustizia, con la celebrazione dei tre gradi processuali. I giudici hanno inflitto al carnefice quattro anni di reclusione.

I fatti risalgono ad un periodo che va tra il 2014 e il 2019; dopo la denuncia delle madri delle adolescenti sono state aperte le indagini. Le donne hanno raccontato delle avances del collaboratore scolastico di 63 anni nei confronti delle loro figlie, abusi che si verificavano da tempo. Poco meno un anno fa l’avvio delle verifiche delle forze dell’ordine e l’avvio del processo che in poco tempo ha emesso il verdetto.

Il procedimento, in tutte e tre i gradi, si è tenuto a porte chiuse per le minorenni violentate. In primo grado, in appello e in Cassazione il pedofilo 63enne è stato condannato e adesso è in carcere per le gravissime accuse nei suoi confronti.

Tempo fa a Qualiano, sempre in provincia di Napoli, un altro bidello è stato arrestato per aver molestato sessualmente un bimbo di 8 anni nei bagni dell’istituto.

Commenti