Panico sulla funicolare di Chiaia: si stacca cavo dell’alta tensione, tragedia sfiorata

Disagi si sono verificati anche lungo la Linea 1 della metropolitana, con la limitazione delle corse

I passeggeri si sono riparati sotto i sediolini, temendo il peggio, quando è arrivato l’annuncio che la funicolare di Chiaia a Napoli era stata fermata per problemi tecnici. Qualcuno dei viaggiatori aveva visto cosa era successo ed è esploso il panico. Un cavo dell’alta tensione si era staccato, finendo sul tetto di un vagone. Un rumore molto forte ha preceduto lo stop della funicolare, ma la voce del pericoloso incidente è circolata velocemente, spaventando i numerosi passeggeri che occupavano le carrozze. I dirigenti della linea ferroviaria successivamente hanno confermato che solo per un caso fortuito si è evitata la tragedia.

Il cavo tranciato poteva procurare danni molto più gravi. Disagi negli ultimi giorni si sono verificati anche lungo la Linea 1 della metropolitana, con la limitazione delle corse nella tratta da Dante a Piscinola, per l’ennesimo guasto. A saltare sono state le fermate di Toledo, Municipio, Università e soprattutto Garibaldi, che è il nodo di interscambio principale di tutta Napoli e provincia. La Linea 1, gestita dalla società Anm, è stata la prima ferrovia con caratteristiche proprie di una metropolitana della città di Napoli. Ha ricevuto il premio “Most Innovative Approach to Station Development” a Londra nel 2009 tra più di trecento concorrenti. Ha ricevuto altri numerosi premi per le stazioni dell'arte, tra cui è stata eletta la stazione più bella d'Europa: Toledo.

La tratta operativa, che va dal quartiere di Piscinola fino a piazza Garibaldi, ha una frequenza media di una corsa ogni 9 minuti e si sviluppa lungo 18 chilometri per 18 stazioni, con un tempo di percorrenza di 33 minuti. La linea supera un dislivello di 235 metri con una pendenza del 55%. La funicolare di Chiaia, invece, è un impianto di trasporto pubblico della città di Napoli, che collega la zona centrale del Vomero, ovvero la stazione Vanvitelli della Linea 1 della metropolitana, con il quartiere Chiaia, nella zona del Rione Amedeo soprastante la Riviera di Chiaia, nei pressi della stazione Amedeo della linea 2.

La stazione, a monte, è collegata internamente con quella della Linea 1 della metropolitana, tramite sottopassaggio. È quindi possibile uscire dalla funicolare e entrare nella metropolitana (e viceversa) senza bisogno di salire in superficie. Invece l'interscambio tra la stazione a valle e la Linea 2 della metropolitana è interamente in superficie. Inoltre, la stazione a monte è collegata, sempre tramite sottopassaggio, alla funicolare centrale ed è nelle vicinanze della funicolare di Montesanto. Partendo dalla stazione superiore, la seconda stazione, Palazzolo, si trova in via Filippo Palizzi con scalinata che conduce anche a via Gioacchino Toma; poi vi è una terza stazione sita in corso Vittorio Emanuele ed infine la stazione a valle del parco Margherita.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?