In piazza Duomo la moda è rock Sfilano anche i figli delle popstar

La moda elitaria? Un retaggio del passato. Ne sono convinti l'assessore alla Moda Giovanni Terzi e lo stilista di Costume National Ennio Capasa. Tanto che domani per la sfilata del marchio giovane C'N'C Costume National hanno scelto una passerella tutt'altro che esclusiva: piazza Duomo. Milano avrà (per la prima volta al mondo) una passerella aperta a tutta la città, con una platea di 30mila persone. «La moda? Ha bisogno di rinfrescarsi con linguaggi nuovi e una comunicazione più ampia: la nostra sfida è unire popolarità e qualità», spiega lo stilista. Così domani, oltre alla sfilata, ci sarà uno show «emotivo» a 360 gradi - ribattezzato «Milano loves fashion» - organizzato da Marco Balich, produttore esecutivo, ideatore e regista di eventi come la cerimonia di apertura e chiusura dei Giochi Olimpici di Torino 2006.
Lo spettacolo - trasmesso in diretta su Sky Uno - inizia alle 20.15 con Paolo Sorrentino che leggerà alcuni brani di Fernanda Pivano. A seguire una performance dell'etoile Eleonora Abbagnato che danzerà su un pezzo dei Pink Floyd, un concerto dei Kills e altre chicche come un collegamento con l'attore Jared Leto (protagonista di «30 Seconds to Mars»), mentre sulla facciata del Duomo saranno proiettate opere d'arte ancora top secret. Gran finale con la sfilata di C'N'C dal titolo «The Kids of Rock», dedicata alla seconda generazione del rock. In passerella, ci saranno giovani icone rock come le figlie di Bob Geldof e di Annie Lenox e il figlio di Nick Cave. Obiettivo, spiega Terzi, sarà «organizzare ogni anno un grand opening della moda, un grande spettacolo popolare per promuovere la creatività, che rappresenta il 50 per cento del pil di Milano».
Una scossa per la settimana di Milano Moda Donna che si apre oggi. Otto giorni di sfilate (un centinaio) e di presentazioni delle collezioni per la prossima primavera estate, ma non solo. Ogni giorno ci sarà un evento culturale, e la sera negozi e ristoranti del centro rimarranno aperti fino a mezzanotte e oltre.
Molti anche gli eventi fashion, iniziati ieri sera con l'opening delle boutique M Missoni in corso Venezia e Van Cleef&Arples in via Verri, e dell'hotel Boscolo in corso Matteotti. Oggi party da Napapijri per la presentazione del libro fotografico «Commitment». Domani inaugura il nuovo, rivoluzionario negozio Prada in corso Venezia (con spazi per mostre e capi storici personalizzabili), mentre venerdì apre la boutique Ken Scott in via Statuto.
Le sfilante iniziano oggi con Elena Mirò, Pin Up Stars, Soprani, i giovani dell'Incubatore della Moda, Miss Bikini, Parah Noir - qui sfilano giovani talenti come Amber le Bon, e Margaret Madè, la protagonista di «Baaria» - Seduzioni Diamonds di Valeria Marini, Lorenzo Riva - che ha voluto fra i suoi testimonial la campionessa di tennis Flavia Pennetta - e 1° classe Alviero Martini, che chiuderà con uno spettacolo della comica Debora Villa. La star più fotografata della settimana sarà comunque Janet Jackson, sorella del Re del pop, che lunedì farà da madrina al party benefico di Amfar e Dsquared2, alla Permanente.