La Cei va all'attacco: "Per un cattolico è immorale ​vedere nei migranti un nemico"

Cei sul piede di guerra. Bassetti torna a bastonare il governo: "Alimenta clima di paura". Ma si schiera a favore del convegno sulla famiglia

La Cei torna a pungolare il governo sul tema dell'immigrazione. "Negli ultimi tempi si è diffuso un clima di paura, a volte alimentato in modo irresponsabile, che ha contaminato lo spirito pubblico fino a far emergere rigurgiti xenofobi". A picchiar duro è, ancora una volta, il presidente dei vescovi, Gualtiero Bassetti, che, in una intervista alla Stampa rilasciata proprio nel giorno del voto in Senato sul caso della nave Diciotti, accusa apertamente chi non accoglie gli immigrati che partono per raggiungere le coste del Vecchio Continente.

Bassetti usa parole durissime per parlare del tema migranti. E non manca di lanciare nuovamente un preciso monito ai fedeli: "Per un cattolico è immorale vedere nel migrante un nemico da combattere o da odiare". L'intervista viene pubblicata in ore piuttosto complicate per il governo. Solo ieri si è trovato a tover risolvere l'agguato dei centri sociali, che dopo aver recuperato 50 clandestini al largo della Libia li hanno portati (a forza) fino al porto di Lampedusa. Oggi, poi, ci sarà pure il voto sull'autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini per il caso della Diciotti, la nave della Guardia Costiera bloccata per dieci giorni in porto lo scorso agosto. Senza mai fare nomi e cognimi, il presidente della Cei critica duramente l'esecutivo gialloverde soffermandosi, in modo particolare, sulle ricette sovraniste per contrastare l'immigrazione clandestina. "Bisogna stare molto attenti nel promettere al popolo facili ricette - tuona - il rischio grosso è che queste ricette si traducano in soluzioni illusorie e quindi possano generare ancor più frustrazione e rabbia sociale". Poi incalza: "Il popolo non si accarezza con gli slogan e le promesse mirabolanti ma lo si aiuta a crescere fornendo risposte concrete e parole di verità".

Negli ultimi giorni sta montando la polemica sul convegno sulla famiglia che si terrà a Verona a fine mese. La sinistra e i grillini hanno già fatto partire il solito carosello di accuse e insulti ai vari realatori. E, all'indomani del placet del cardinale segretario di Stato Pietro Parolin, anche Bassetti sembra sbilanciarsi a favore dell'appuntamento a cui, tra gli altri, parteciperà anche Salvini. Con la Stampa si limita a fare solo una battuta sulle polemiche scoppiate in questi giorni. Ma ci tiene comunque a sottolineare che "la famiglia sta particolarmente a cuore della Chiesa". "Proprio per questo - conclude - ci dispiace che finisca in polemiche strumentali".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

amedeov

Mer, 20/03/2019 - 09:14

L'immoralità consiste nel vedere tanti pedofili nella chiesa di CRISTO

Renee59

Mer, 20/03/2019 - 09:16

Difendono i migranti senza distinguere i Cristiani dagli altri: tutto fa brodo, pur sapendo che la maggioranza dei migranti è musulmana. Quei musulmani che odiano i "Crociati", cioè noi. Ma questo la Cei non lo dice.

Ritratto di nordest

nordest

Mer, 20/03/2019 - 09:18

Se c’è una cosa immorale è il comportamento dei preti ; pregano per i mussulmani morti e trascurano i cristiani che i mussulmani uccidono : non dicono nulla per non intaccare la loro sensibilità,Questa è la loro si sposta,.pura ipocrisia .

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Mer, 20/03/2019 - 09:27

"Per un cattolico è immorale ​vedere nei migranti un nemico". Penso che se continua così, la Cei non vedrà più cattolici. Che, per loro, viene ad essere più deleterio dell'immoralità.

Giorgio5819

Mer, 20/03/2019 - 09:28

Sostenere la criminalità e l'illegalità del traghettamento di clandestini non é solo immorale, è CRIMINALE.

silvano.donati@...

Mer, 20/03/2019 - 09:30

invece, per un laico è immorale che ci siano tanti preti pedofili ! che la cei pensi a risolvere i gravi problemi della pedofilia del clero, anzichè blaterare di cose che non capisce !

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 20/03/2019 - 09:31

"Per un cattolico è immorale ​vedere nei migranti un nemico"..anche quando questi lo rapina,stupra,accoltella!ACCHHH SOOOO!!!

VittorioMar

Mer, 20/03/2019 - 09:32

...per un "CATTOLICO", anche non PRATICANTE,è "IMMORALE" la PEDOFILIA e LUCRARE sulla PELLE degli IMMIGRATI CLANDESTINI !!!...vi siete SQUALIFICATI da soli...!!!

Ritratto di massacrato

massacrato

Mer, 20/03/2019 - 09:33

Un nemico? Dipende da ciò che fa. Se collabora, sono il primo ad aiutarlo; ma se mi ruba o mi violenta, non porgo certo l'altra guancia. I religiosi, in base agli esempi dati nel corso della Storia (e pure oggi) dovrebbero limitarsi a pregare il loro dio, interferendo di meno sulla LIBERA società.

Ritratto di Willer09

Willer09

Mer, 20/03/2019 - 09:33

chissà perché nella mia Chiesa il Parroco NON vuole neanche sentir parlare dei clandestini. NON sarà un buon cattolico......

NickByte

Mer, 20/03/2019 - 09:33

ormai l'esistenza stessa dei cattolici è minata in modo gravissimo su due fronti: da una parte decimati dall' ISIS che, nel silenzio assoluto dei media, ne massacra migliaia nel mondo; dall'altra parte il Papa che ne fa scappare a milioni con le sue fesserie ....

glasnost

Mer, 20/03/2019 - 09:34

IO non penso che questi preti non si rendano conto che, va bene l'accoglienza del migrante, ma non è possibile che tutta l'Africa venga in Italia per essere mantenuta dalle nostre tasse. Oltretutto non è credibile che intendano per accoglienza il lasciare questa gente nelle strade a mendicare e spacciare senza prospettiva alcuna. Ciò òremesso mi chiedo "ma che gioco fanno" costoro?

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mer, 20/03/2019 - 09:35

Immorale è quando alla soglia di san Pietro arriva un comunista.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 20/03/2019 - 09:37

Eccellenza io sto dalla parte del Papa emerito quando sostenne in due congressi afferenti i migranti "il diritto a non emigrare". Anche questa è inimicizia verso i migranti? Il clima di paura lo alimenta una politica sconsiderata che non tiene conto delle esigenze degli "indigeni locali", come ha fatto per anni il Pd, sentendosi, more solito, superiore alle esigenze, alle paure della gente comune, dettando regole non condivise, men che meno accettate da molta parte di gente comune. Ora se vuole partecipi al convegno mondiale per la famiglia (tradizionale) così si svelenirà l'anima dal raccontar .....

giancristi

Mer, 20/03/2019 - 09:39

Invece di vergognarsi dei peccati dei loro confratelli, tornano a parlare di immigrati. Bergoglio ci dovrebbe parlare del cardinale Pell, suo grande amico, condannato a 6 anni in Australia per episodi di pedofilia. Una banda di pervertiti, da cui bisogna stare alla larga.

adal46

Mer, 20/03/2019 - 09:41

Falsa lettura del problema: la questione non è quella del titolo. La questione è: "E' IMMORALE PER UNA NAZIONE ACCOGLIERE MIGRANTI A CARRIOLATE E LASCIARLI ABBANDONATI AL DEGRADO COSTRINGENDOLI A DELINQUERE". L'accoglienza è un'altra cosa e per quanto mi riguarda, da credente ma questo è marginalissimo, in 25 anni ho accolto diverse persone che ho aiutato a regolarizzarsi se del caso, dato un lavoro in regola e talvolta provvisoriamente l'alloggio, favorito la formazione di una famiglia. Era indispensabile un RESET generale sull'anarchia PD precedente, favorita dai governi filoeuropei che ben vedevano il nostro paese ammassato di migranti, affinchè si potesse arginare la macelleria sociale in atto anche con la complicità della magistratura.

SeverinoCicerchia

Mer, 20/03/2019 - 09:42

per me è invece immorale che nel 2019 la chiesa ancosa si occupi della politica di uno stato sovrano e continui a interferire opinioni

Ritratto di mircea69

mircea69

Mer, 20/03/2019 - 09:42

L'uniformità etnica assicura pace e stabilità.

Giorgio Colomba

Mer, 20/03/2019 - 09:42

Bassetti: nomen omen.

SeverinoCicerchia

Mer, 20/03/2019 - 09:42

le parole durissime le usino per i casi di pedofilia che è meglio

gian paolo cardelli

Mer, 20/03/2019 - 09:43

Continuate, continuate a presentare la realtà in modo distorto, che poi i risultati si vedono nelle urne e sulle dichiarazioni dei redditi, statene pur certi....

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 20/03/2019 - 09:44

Per gli italiani onesti è immorale vedersi usurpare dalle "risorse" il modus vivendi ed essere considerati alla stregua di stranieri in casa loro.Pensi alle anime egregio francesco e magari la smetta colla politica di sinistra,e dia un'occhiata ai pagamenti dell'IMU.

beowulfagate

Mer, 20/03/2019 - 09:44

Veramente,care eminenze,spesso è vero il contario:sono i "migranti" a vedere dei nemici in noi.

Ritratto di Civis

Civis

Mer, 20/03/2019 - 09:45

Il Vaticano non dimentichi che "A Dio quello che è di Dio e a Cesare quello che è di Cesare". A lui deve interessare la cura delle anime, che vadano in Paradiso dopo la morte, mentre la Politica si occupa di regole per una civile convivenza secondo la cultura del popolo. Gli immigrati regolari, che vengono qui con i documenti a posto e per contribuire in modo regolare alla vita economica e civile del Paese sono sempre i benvenuti. Chi vuole entrare a forza, senza documenti e con la prospettiva di diventare manovalanza irregolare o delinquenziale, deve essere respinto.

paci.augusto

Mer, 20/03/2019 - 09:45

Io sono cattolico e NON VEDO nel migrante un nemico, come farfugliano questi vescovi!!! I migranti, come in TUTTI I PAESI CIVILI, possono entrare SOLTANTO con documentiin regola e permesso di lavoro!! E non vedo un nemico neppure nel clandestino!! Ma, come tale, il clandestino NON DEVE ENTRARE IN ITALIA e, se riesce a farlo irregolarmente, deve essere rimpatriato!!! Siamo stati invasi da MILIONI di clandestini, grazie agli ipocriti sinistri e buonisti disonesti e i crimini di questi irregolarini sono aumentati in modo esponenziale!!! BASTA, non ne possiamo più di questi cialtroni mantenuti e curati a spese degli italiani e sui quali speculano organizzazioni disoneste come coop rosse e altri!!!

lappola

Mer, 20/03/2019 - 09:47

E allora rinuncio ad essere cattolico, almeno sono libero di fare come mi pare. Problema risolto.

Ritratto di Lissa

Lissa

Mer, 20/03/2019 - 09:48

Portiamo tutti gli immigrati nello Stato del Vaticano, se non vorranno accoglierli li lasceremo ugualmente la. Poi vedremo se è immorale non accoglierli.

newman

Mer, 20/03/2019 - 09:49

Adesso abbiamo il "partito dei vescovi"? Che questi mantenuti facciano cura d'anime e, invece di preoccuparsi della moralitá del governo italiano, si preoccupino della propria e di quella dei loro preti e suore, che é un cesso di ogni perversione ed immoralitá.

Ritratto di cicopico

cicopico

Mer, 20/03/2019 - 09:52

Ci stiamo portando la guerra in casa,e ringraziamo questo papa,come cristiano non sono daccordo,io seguo cristo non la chiesa.ogni popolo a diritto alle sue usanze e difende la sua cultura,perche vogliono imporci altre religioni,chi e veramente con dio e chi lavora x il demonio?

ginobernard

Mer, 20/03/2019 - 09:52

la CEI ormai è una associazione sovversiva. Prima se ne prende atto e meglio è ... in pratica sostengono che il Vangelo supera il codice penale. A questo punto è doveroso girargli i costi della accoglienza ... tanto per iniziare.

DRAGONI

Mer, 20/03/2019 - 09:57

HANNO TANTI LORO GRAVI PROBLEMI DA RISOLVERE CHE NON GLI CONSENTIREBBERO DI PREDICARE , DOPO PORTA PIA, ED INTERESSARSI DI COSE CHE SONO INDISCUTIBILMENTE DI CESARE!! FANNO DI TUTTO PER TORNARE A RIAPPRPORIARSI DEL VASTO POTERE TEMPORALE A CUI BON SI SOMO MAI RASSEGNATI DI AVERLO PERSO NONOSTANTE I "BENEFICI" SIMONIACI OTTENUTI DA MUSSOLINI E CRAXI.

mariobaffo

Mer, 20/03/2019 - 09:57

Certo che i sinistroidi quando sono all'opposizione sprigionano una cattiveria che è inimmaginabile, sembrano serpenti velenosi.

DRAGONI

Mer, 20/03/2019 - 10:02

Il sacro Canada diventa secolarizzato: chiudono 9mila chiese!!QUANTE NE HANNO FATTO CHIUDERE QUESTE ECCELLENZE IN ITALIA?

evuggio

Mer, 20/03/2019 - 10:03

pensino al loro "governo" che sta spappolando la fede cattolica!

honhil

Mer, 20/03/2019 - 10:07

Le cose strane dei vescovi: è immorale vedere nei migranti un nemico (a parte che gli italiani nei migranti non vedono un nemico ma un irregolare, se non ha le carte a posto), ma è cosa altamente morale proteggere i pedofili e gli stupratori che stanno tra di loro.

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Mer, 20/03/2019 - 10:08

il clandestino è un nemico. ma provate a domandarvi, sig.ri preti, come campa, probabilmente di furti e spaccio. inoltre come reprime i suoi istinti, probabilmente cono stupro. fatto questo mettetevi davanti ad uno specchio e pregate che l'immagine riflessa non corrisponda a quella di un pedofilo chiuso nella sua dimora milionaria. l'immoralità è da ricercare tra le mura del vaticano.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mer, 20/03/2019 - 10:08

Chi con l'Immoralità Pedofila si è fatto un vestito scarlatto non ha più titoli per predicare. Chi rincorrendo un dialogo inter religioso, a qualsiasi costo, ha rinunciato alla propria identità CATTOLICA, non può più parlare in nome dei cattolici. Predica al vento dai pulpiti di chiese sempre più vuote e abbandonate dai fedeli disgustati.

vaigfrido

Mer, 20/03/2019 - 10:09

Bravi ...andate avanti così e fra qualche generazione i cattolici torneranno nelle catacombe perché sopra ci sarà la legge islamica ! Ottusi

Albius50

Mer, 20/03/2019 - 10:11

Nel secolo 1800 e 1900 GLI ECCLESIASTICI CRISTIANI si spingevano in AFRICA, INDIA (MADRE DI TERESA DI CALCUTTA) portando un aiuto alle popolazioni poveri con l'ausilio dei CRISTIANI EUROPEI che offrivano l'aiuto in denaro e cose, ora l'attuale PRETAGLIA preferisce non andare + in quei paesi per la semplice ragione che NON SONO + LEGATI ALLA FEDE MA ALLA LORO PELLE e preferiscono godere dei piaceri che il PD gli ha permesso incassando 35 euro al giorno x EXTRA COMUNITARIO.

giovanni235

Mer, 20/03/2019 - 10:11

Credo in Dio Padre Onnipotente,in Gesù Cristo e in sua madre Maria la Madonna.Non credo più in questa Chiesa corrotta e grande meretrice per cui quanto dicono i vescovi,i cardinali e lo stesso Papa distruttore di una religione bimillenaria non possono che farmi un baffo.

trasparente

Mer, 20/03/2019 - 10:12

In una società come la nostra in cui ogni giorno avviene una distruzione occulta, lenta ed inarrestabile contro TUTTI e TUTTO (crisi economica e bancaria, immigrazione clandestina, corruzione politica, giudici impazziti, diffamazione e dissacrazione della chiese, manipolazione mentale, OGM, gender, censura giornalistica, proibizionismo ecc. ecc.)qualcuno si chiederà il perché succeda questo (spero)! Una risposta ci sarebbe, forse l'unica e si trova scritta nei "I protocolli dei Savi di Sion". Da leggere per credere...

Lucmar

Mer, 20/03/2019 - 10:13

Credito - è la credenza che la parola, la promessa, le azioni nostre ispirano. Definizione trovata nel Tommaseo-Rigutini. Il papa, la CEI, la chiesa cattolica, deve sapere che non hanno più nessun credito, cioè le loro parole e azioni, non mi ispirano più niente di niente.

Mborsa

Mer, 20/03/2019 - 10:14

E' una affermazione senza senso, anche sostituendo il termine UOMO a IMMIGRATO!Seguissero il Vangelo e lasciassero a Cesare quello che è di Cesare!

Solovale48

Mer, 20/03/2019 - 10:21

Il presidente della CEI ha ragione, infatti i nemici dell' Italia e degli italiani sono non i migranti bensì chi li recluta a casa loro e gli scafisti che li portano illegalmente da noi. Tutte situazioni sulle quali il ministro Salvini ha saputo fare quel discernimento di cui le gerarchie ecclesiastiche sembrano incapaci, e non solo per quello che riguarda i migranti...!

Ritratto di nordest

nordest

Mer, 20/03/2019 - 10:22

Domenica l’iman vestito di bianco residente a Roma ; si è ricordato di pregare per i mussulmani morti ! Non una parola per i cristiani che ogni giorno i mussulmani uccidono.

montenotte

Mer, 20/03/2019 - 10:23

Forse ancora non hanno capito che non abbiamo un lavoro da offrire, una casa dove abitare. E' meglio vederli girovagare senza meta nelle stazioni e nei parchi delle città vendendo droga per racimolare qualche euro, non pagare il biglietto sui treni, picchiare i controllori, ogni tanto ammazzare qualcuno, girare senza documenti perchè clandestini, ecc. Non è razzismo è solo questione di REGOLE: noi le rispettiamo è loro no.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 20/03/2019 - 10:23

il mondo cristiano è minacciato dalla gerarchia ecclesiastica completamente asservita alla massoneria globalista

Ritratto di Gio47

Gio47

Mer, 20/03/2019 - 10:26

in quanto alla moralità, voi non ne avete nemmeno un briciolo, siete immorali

montenotte

Mer, 20/03/2019 - 10:26

Il Vaticano con tutti i tesori che ha può mantenerli a vita e dargli anche un reddito di cittadinanza, noi non c'è lo possiamo permettere.

lafinedelmondo

Mer, 20/03/2019 - 10:26

LA CHIESA CHE DA DELL'IMMORALE AL CITTADINO CIRCONDATO DALLA MAFIA NIGERIANA..... E' EVIDENTEMENTE MORALE LA PEDOFILIA, E L'ALLONTANAMENTO DEI CRISTIANI DALLE CHIESE TENTANDO DI OBBLIGARLI ALL'ACCETTAZIONE DI CULTURE VIOLENTE E IMMORALI CHE CI STANNO INVADENDO DAL CONTINENTE NERO... MI FA SPECIE CHE ANCORA QUALCUNO VADA A BATTEZZARE I PROPRI FIGLI IN QUEL CONTESTO AMBIGUO E IMMORALE

DRAGONI

Mer, 20/03/2019 - 10:31

Foto choc del corpo di Pamela: "Sembra rituale di magia nera" COMINICINO AD AUMENTARE IL NUMERO DEI LORO ESORCISTI!!1

lisanna

Mer, 20/03/2019 - 10:32

infatti non vediamo nel migrante un nemico da odiare o da combattere, vorremmo solo che se ne restassero a casa loro, dati problemi che gia' abbiamo. e nel Vangelo di domenica scorsa, caro Bassetti e co, san Paolo dice di aiutare i fratelli a cominciare da quelli piu' vicini,non di andare a salvare quelli lontani

Drprocton

Mer, 20/03/2019 - 10:32

"Per un cattolico è immorale ​vedere nei migranti un nemico". Per me, da cristiano praticante, è più immorale vedere sempre più preti e prelati faccendieri che con la scusa del Vangelo si sono messi a fare business su questi poveri disgraziati illusi di venire nell'Eldorado. È immorale vedere ammanicati preti e associazioni pseudo religiose che mercanteggiano con il business dell'immigrazione e poi puntano il dito su chi è contro questi malfattori delinquenti. Che facciano accoglienza con la carità a costo zero per lo Stato e non dietro pagamento di un prezzo per ogni immigrato che nel 95% dei casi è un musulmano che odia i seguaci di Cristo.

ekat

Mer, 20/03/2019 - 10:33

La questione è mal posta, il problema non è vedere nel migrante un “nemico”, si tratta più semplicemente di non condividere una immigrazione incontrollata e di massa. A parte il fatto che chi è favorevole al caos finisce col sostenere, volente o nolente, il traffico di esseri umani, perché di questo si tratta. Ma rompere le regole che hanno permesso all'umanità di progredire, in nome di una utopica ideologia dell’accoglienza, genera solo anarchia. E dentro l’anarchia trovano terreno fertile i fenomeni peggiori che l’uomo sa mettere in campo: mafie, sfruttamento, violenze. In nome di quale Dio dovremmo essere favorevoli?

nopolcorrect

Mer, 20/03/2019 - 10:37

Gli Italiani non vedono un nemico in un immigrato regolare, basta con le stupidaggini della Chiesa.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mer, 20/03/2019 - 10:49

Pazienza ,molti diventeranno seguaci di Calvino o altro.

Ritratto di pigielle

pigielle

Mer, 20/03/2019 - 10:51

Alla CEI e al bergoglione va bene pubblicizzare ai quattro venti che per gli Ialiani l'emigrante (clandestino ..dico io ) è un nemico ...ma sanno bene che la verità si traduce con la parola "PERICOLO" e se ne guardano bene nel dire che esiste l' "ITALIOFOBIA ben evidenziata in molte occasioni ....

routier

Mer, 20/03/2019 - 10:52

Per un cattolico è del tutto giustificato ​vedere nei migranti nero/magrebini dei fancazzisti da mantenere a nostre spese vita natural durante. (ammesso che non campino di malavita). Essere cattolici praticanti non significa chiudere gli occhi davanti alle palesi nefandezze. La Cei ne prenda umilmente atto.

nino49

Mer, 20/03/2019 - 10:53

Italia "spaccata" in due. Da una parte: comunisti, disfattisti, drogati, preti pedofili e magnaccia, ecc ecc; dall'altra parte: gente normale che lavora e cerca di migliorare la società! Dove volete che andiamo? L'Italia e l'Europa tutta va verso la rovina. Tra meno di 50 anni esisterà solo l'Eurabia. Amen

Tip74Tap

Mer, 20/03/2019 - 10:56

Per me che siano migranti, bianchi, neri, gialli, verdi non interessa niente. A me interessa solo che NON pesino sulle mie tasche!!!!! La solidarietà e generosità coatta è INSOPPORTABILE!!!

allegis

Mer, 20/03/2019 - 10:57

Si sono probabilmente dimenticati della 'libera chiesa in libero stato'? La Chiesa non ha proprio nulla da dire al governo italiano. Purtroppo, uno dei tanti problemi dell'Italia è che abbiamo in casa il Vaticano. Una paio di anni fa papa Francesco è andato in Sicilia e ha detto che l'Italia è pronta ad accogliere a braccia aperte tutti gli immigrati...ma come può permettersi di aprlare a nome dell'Italia?

Ritratto di lurabo

lurabo

Mer, 20/03/2019 - 10:58

pensassero allo schifo che hanno al loro interno!!!!!!!!!

apostata

Mer, 20/03/2019 - 11:01

Si celebrano nell’arte della provocazione surrettizia, nella speculazione propagandistica. Questo si è costruita la categoria inesistente dei nemici degli immigrati e ci si butta contro come don chisciotte. In realtà c’è un popolo di nemico di un’immigrazione non progettata, non controllata, senza prospettive. Che credibilità ha una chiesa senza sensibilità e rispetto per il sentire comune? Poi ci sono comunisti e radicalchic. L’altra sera ha fatto spettacolo un certo san sonetti brandendo un concetto che capezzone non aveva espresso. I comunisti non hanno ancora capito di essere finiti per la politica dell’immigrazione.

APG

Mer, 20/03/2019 - 11:02

@ekat - Concordo al 100%.

steacanessa

Mer, 20/03/2019 - 11:05

In Canada chiudono le chiese, con questi begli esempi di gerarchi la moria aumenterà in tutto il mondo.

Ritratto di tangarone

tangarone

Mer, 20/03/2019 - 11:16

La chiesa (minuscolo) stessa è immorale

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 20/03/2019 - 11:25

Immorale? Beh,chissenefrega...

Topo1941

Mer, 20/03/2019 - 11:39

Caro mariobaffo: lo dico da molto tempo; la destra, i centristi, i sacrestani, nei confronti della sinistra (sempre e solo comunisti)non sapevano non sanno e non sapranno mai con chi hanno a che fare. Il più grande,l'adorato Lenin, ha sentenziato con parole auree: "Il potere si ottiene con le armi" ed io direi che si perde pure con le armi.

Ritratto di Adespota

Adespota

Mer, 20/03/2019 - 11:44

Ho appena appreso da una segreta fonte vaticana che, vista l'identita' di vedute con il tema in oggetto, ci sara' presto la canonizzazione di un nuovo santo a cui rivolgersi..tale San sonetti !

Nick2

Mer, 20/03/2019 - 11:45

Non vi capisco! Mi sforzo, ma continuo a non capirvi! Ognuno ha il diritto di pensarla come vuole. Nessuno vi impedisce di ritenere i migranti la causa di tutti i nostri mali, nessuno vi impedisce di pensare che andrebbero tutti cacciati, che le navi andrebbero affondate, ma non potete tirare dalla vostra parte Cristo e il cristianesimo. Le parole, gli insegnamenti di Gesù, che, fino a prova contraria, sono il fondamento, l’essenza del cristianesimo vanno in tutt’altra direzione rispetto alle vostre posizioni. Il Papa parla con le parole che Gesù ha sempre usato. Se date dell’anticristo al papa, date dell’anticristo a Cristo! Il cristianesimo si differenzia dalle altre religioni monoteiste proprio perché predica amore e non odio, solidarietà e non ostilità, generosità e non egoismo, uguaglianza e non discriminazione. Il vostro eroe in felpa e i giornalisti a lui proni sviliscono il cristianesimo per guadagnare consensi. Pur non essendo credente, mi date il voltastomaco!

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 20/03/2019 - 11:46

Per un cattolico, a volte, è più immorale vedere chi li rappresenta.

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Mer, 20/03/2019 - 11:52

E' immorale l'8 per mille.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Mer, 20/03/2019 - 11:57

Da cattolico suggerisco: rileggetevi o leggetevi la Sacra Bibbia! Forse allora ...

HappyFuture

Mer, 20/03/2019 - 11:58

Sergio Rame scrive di TUTTO. Ognuno è disponibile ad aggiungere un posto a tavola. Ma il problema del lavoro dovrebbe essere la prima preoccupazione dello stato: CREARE LAVORO NON TOGLIERLO. Buttare addosso a quei pochi che c'hanno lavoro, la sopravvivenza di MOLTI che non ce l'hanno sarà MOTIVO PER L'INFERNO per molte anime di governo.

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 20/03/2019 - 12:01

La Chiesa è davanti ad un bivio e, mai come in questo momento, entrambe le strade sono in salita. E' una chiesa che si è staccata dalla realtà e dalla società in cui opera ancor più che nel passato: è ovvio e scontato che in assoluto non si possa e non si debba vedere nell'immigrato un nemico, ma in questo periodo di contrasto al sedicente Stato Islamico chiunque si presenti alla porta di casa può rappresentare un pericolo reale. Piuttosto solleciterei i responsabili della Chiesa (anche quello più in alto) a dare un'occhiata in Canada dove sembra debbano chiudere qualcosa come novemila (!!!) chiese. Se si dovesse giudicare un papato da questi risultati direi che siamo davanti ad un altro Renzi...

Happy1937

Mer, 20/03/2019 - 12:03

Per il Cardinale, come purtroppo anche per una certa magistratura deviata, è invece morale proteggere i malfattori che entrano a rubare, stuprare e uccidere nelle case degli italiani. Non si accorgono le Gerarchie Ecclesiastiche, chiuse nei loro lussosi palazzi, che sono cose che si ripetono più volte ogni giorno? E non solo nelle case, ma anche sulle strade, nei treni, nei tram.......Ma non meritano i commenti di politicanti faziosi.

Spaccaossa

Mer, 20/03/2019 - 12:03

Continuate così e tra un decennio la Chiesa Cattolica sarà solo una misera minoranza.

gang142

Mer, 20/03/2019 - 12:04

Immorale è che il capo dei vescovi goda di una così colossale ignoranza. Non si tratta assolutamente di odio o paura. Ma come si può fare a farglielo passare tra quei 2 neuroni che possiede questo troglodita ? Si tratta solamente di non voler essere complici di un traffico internazionale di uomini (che, in altri tempi avrebbe avuto il nome di schiavismo) !

gneo58

Mer, 20/03/2019 - 12:05

Lasciateli blaterare, la chiesa e' in agonia profonda e tra poco morira'.

Max Devilman

Mer, 20/03/2019 - 12:06

Riprendo dal titolo e rispondo: ma il nemico non sono i migranti, il nemico siete voi che ci lucrate, parlo di voi del vaticano e voi del PD che vi finanziate attraverso cooperative/ong varie. I migranti per voi sono solo "merce" da trasportare per rubare soldi degli italiani destinati all'accoglienza. Se poi per essere cattolico devo essere come voi, preferisco non esserlo perchè io sono è sarò sempre il vostro peggiore nemico.

Ma.at

Mer, 20/03/2019 - 12:10

La Cei comandata da Francesco l'Apostata ha perso un'altra buona occasione per stare zitta e intanto le chiese si svuotano!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 20/03/2019 - 12:11

"Poi dirà a quelli alla sua sinistra: Via, lontano da me, maledetti, nel fuoco eterno, preparato per il diavolo e per i suoi angeli. Perché ho avuto fame e non mi avete dato da mangiare; ho avuto sete e non mi avete dato da bere; ero forestiero e non mi avete ospitato, nudo e non mi avete vestito, malato e in carcere e non mi avete visitato. Anch'essi allora risponderanno: Signore, quando mai ti abbiamo visto affamato o assetato o forestiero o nudo o malato o in carcere e non ti abbiamo assistito? Ma egli risponderà: In verità vi dico: ogni volta che non avete fatto queste cose a uno di questi miei fratelli più piccoli, non l'avete fatto a me. E se ne andranno, questi al supplizio eterno, e i giusti alla vita eterna» ... ora carissimi ... o a 'sta roba ci credete senza se e senza ma ... oppure prendete atto di non crederci e allora non è vostro problema criticare chi invece ci crede. Ad essere cristiani non vi obbliga nessuno ...

CidCampeador

Mer, 20/03/2019 - 12:16

questi papaveri dall'alto delle loro torri di avorio, dediti a tutte le sconcezze possibili, non devono prendere un treno per andare a lavorare e camminare nelle vie delle nostre citta' riempite ad arte di criminali clandestini, si permettono anche di fare la morale a chi vuol dare un taglio ad un'invasione programmata dall'alto . MERTITATE SOLO DI SPARIRE NEL NULLA, perche' offendete il credo che predicate

Ritratto di Faite

Faite

Mer, 20/03/2019 - 12:17

Infatti è immorale vedere il nemico nei migranti legali ma negli immigrati clandestini extracomunitari si, è morale, saggio e prudente: "puri come colombe ma astuti come serpenti". Ma ormai non credo che cardinali, vescovi e preti possano dare lezioni di moralità a chicchessia, dopo tutto quello che è stato scoperto.

SeverinoCicerchia

Mer, 20/03/2019 - 12:18

intanto il papa ha respinto le dimissioni del cardinal francese condannato in primo grado

Ritratto di Faite

Faite

Mer, 20/03/2019 - 12:23

Ma EL Presidente chi é? Maduro? Bassetti?

antonio54

Mer, 20/03/2019 - 12:23

Visto che, ""per un cattolico è immorale ​vedere nei migranti un nemico"", allora metteteli tutti in Vaticano, vediamo se siete capaci….

SPADINO

Mer, 20/03/2019 - 12:38

QUANTI MIGRANTI CI SONO IN VATICANO? NEANCHE UNO. IL POSTO C'E' PERCHE' QUANDO IL SANTO PIO XII SI ERA MESSO A SALVARE GLI EBREI, LE GUARDIE SVIZZERE AUMENTARONO DA 300 A 4000......QUINDI IL POSTO C'E' ...RIPETO

fedeverità

Mer, 20/03/2019 - 12:43

Anche tu caro Francesco...io mi preoccuperei di ciò che succede alla NOSTRA CHIESA...guarda in Canada. ecc...i Fedeli stanno dubitando....non hai fatto un bel lavoro...lo dicono tutti...ancora sei in tempo....altrimenti ti invito a lasciare... STAI DANDO INSICUREZZA HA TUTTI! PS...ho 3 figli/e e quando li vado a prendere a scuola e vedo che nel loro gruppo c'è una persona di colore oppure una ragazza con il velo, che scherzano e giocano insieme il mio cuore si apre di felicità.... Ma quello che fate voi...non è questo....voi siete CECHI...vivete in un 'altro mondo...un mondo fatto di ipocrisia!!!

jaguar

Mer, 20/03/2019 - 12:44

I più immorali che parlano di moralità, che schifo.

mozzafiato

Mer, 20/03/2019 - 12:48

un vero peccato che questo ottimo Pap ae con lui tutta la chiesa, si siano ostinati in questa ridicola interpretazione della parola di Cristo ! Conosco moltissima gente (me compreso) che si sono allontanati da QUESTA chiesa proprio in seguito a quella presa di posizione, DEL TUTTO SIMILE A QUELLA DI LERCI MISERABILI MISCREDENTI DILEGGIATORI NATI DI CHIESA E RELIGIONE ! Il problema e'sempre lo stesso: la Chiesa finge di non sapere che non siamo in presenza di profughi la cui vita e'in pericolo a causa delle note ragioni, MA DI SVERGOGNATI OPPORTUNISTI CHE VOGLIONO PARCHEGIARSI DA NOI O ALTROVE E CHE IN MASSIMA PARTE FINISCONO PROPRIO PER L'OFFENDERE I COMANDAMENTI DEL SIGNORE RUBANDO SPACCIANDO ECC.! E questa e'una delle innumerevoli ragioni che non hanno.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 20/03/2019 - 13:10

Per fortuna non sono cattolico. Di certo è che molti migranti, meglio clandestini, sprigionano molto odio verso di noi. le aggressioni sono quotidiane.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Mer, 20/03/2019 - 13:12

Per un cattolico è umiliate avere un papa come questo

Ritratto di navajo

navajo

Mer, 20/03/2019 - 13:16

El presidente, non fare il furbo, che non ci cadiamo. I nostri fratelli da soccorrere sono i QUATTRO MILIONI DI ITALIANI sotto la soglia di povertà.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 20/03/2019 - 13:42

Gli insulti del Bassetti ricadono sul Bergoglio che sui migranti è il peggiore di tutti perché il Vaticano non ne ha preso neanche uno.

aleppiu

Mer, 20/03/2019 - 13:42

io non sono cattolico ma in questo caso la chiesa ha ragione, a chi spara a zero sugli extracomunicari, volevo dire che ci sono parecchi immigrati che sono arrivati come clandestini che poi si sono regolarizzati, hanno aperto attivita' o si sono laureati. Molto probabilmente molti di voi hanno paura di queste persone, perché sanno che probabilmente molti sono piu' intelligenti della maggioranza di voi che li odia....

aleppiu

Mer, 20/03/2019 - 13:46

navajo e faite, el presidente ha pienamente ragione, ha parlato con pezzi dei vangeli, la fede cattolica non e' una imposizione si puo' essere credenti o meno, io non mi reputo cattolico, ma non potete dire di esserlo voi, se andate in chiesa siete solo degli ipocriti, che pensano di lavarsi le coscienze andando a messa la domenica!

aleppiu

Mer, 20/03/2019 - 13:48

navajo quindi mi pare di capire che lei da parte del suo stipendio ai fratelli italiani in difficolta???

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 20/03/2019 - 13:58

Nick2 - 11:45 Il voltastomaco lo genera lei in me visto che, da ateo, cita fondamenta della religione cattolica. Magari se ha tempo scriva al papa emerito e gli spieghi perchè dire "il diritto a non emigrare" non va bene. Quest'ultimo ha sottolineato che oggi "molte migrazioni sono conseguenza di precarietà economica, di mancanza dei beni essenziali, di calamità naturali, di guerre e disordini sociali. Invece di un pellegrinaggio animato dalla fiducia, dalla fede e dalla speranza, migrare diventa allora un «calvario» per la sopravvivenza, dove uomini e donne appaiono più vittime che autori e responsabili della loro vicenda migratoria". Adesso le è chiaro il concetto o devo spendere un altro pò di tempo per spiegarglielo con maggiore dovizia di particolari magari con un bel disegnino?

Ritratto di asimon

asimon

Mer, 20/03/2019 - 14:01

nessuno dice che sono nostri nemici ma semplicemente che devono restare a casa loro, soprattutto i galeotti violenti spacciatori ladri magnaccia musulmani che non rispettano minimamente le leggi del paese ospitante

killerqueen

Mer, 20/03/2019 - 14:04

Per un cattolico e' immoprale vedere che le stragi di cristiani in tutto il mondo non vengono neppure ricordate e condannate dal pseudo-papa che sta in Vaticano......

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 20/03/2019 - 14:11

@navajo Mi piacerebbe vederti sostenere la tesi in faccia a Gesù Cristo, la scena sarebbe esilarante (mi raccomando non dimenticare di citare la Sboldrini, i komunisti, il Pampero, etc.)... Purtroppo la Fede ha questo brutto difetto di essere assoluta e non ammettere di essere abbracciata "à la carte" o anche "on demand". Nell'"Ama il prossimo tuo come te stesso" il "prossimo" è chiunque e comunque, non è che ce lo si può scegliere solo bianco, occidentale e nato a sinistra del Danubio e sopra Lampedusa. Si può però prendere atto che non ci si riconosce in quello che dice il tizio crocifisso e rivolgersi altrove (si chiama libero arbitrio) perché pretendere di far cambiare idea a Dio mi sembra un tantinello al di sopra delle umane possibilità ...