Forza Italia, Silvio Berlusconi: "Centrodestra unito per vincere a Roma"

Il Cav pensa al voto: "Lavorerò a un programma di governo della capitale per restituire alla città l’onore perduto"

Forza Italia, Silvio Berlusconi: "Centrodestra unito per vincere a Roma"

"Lavorerò fin da oggi per offrire agli elettori un centro-destra unito e vincente, con un programma di governo della capitale tale da restituire alla città l’onore perduto". Silvio Berlusconi è già proietatto alle prossime elezioni a Roma dopo le dimissioni di Marino. "Le dimissioni del sindaco Marino, arrivate fuori tempo massimo, offrono alle forze politiche una occasione importante per recuperare il rapporto di fiducia con i cittadini", è la considerazione di base con la quale il leader di Forza Italia chiama il centrodestra a convergere su un candidato e un programma unitari.

"Le dimissioni del Sindaco Marino - prosegue Berlusconi - arrivate fuori tempo massimo, offrono alle forze politiche una occasione importante per recuperare il rapporto di fiducia con i cittadini. Nella Roma diventata suo malgrado simbolo di mala amministrazione e mala gestione della cosa pubblica, tutti i partiti devono impegnarsi per offrire ai cittadini una nuova idea di politica, più vicina di quanto non sia stata in questi anni ai bisogni delle famiglie, delle imprese, delle persone". Il leader di Forza Italia dunque prova a serrare i ranghi per far tornare a vincere il centrodestra. L'occasione del voto anticipato a Roma è di fatto un'occasione per ridisegnare il centrodestra e le alleanze. La scelta del candidato sarà fondamentale. La partita che si a pre a Roma, di fatto, potrebbe essere un test per capire in che direzione andrà il futuro dei moderati.

Commenti