Gentiloni: l'Italia cresce Ma i dati dicono altro

Gentiloni: l'Italia cresce Ma i dati dicono altro

«Finalmente il Paese è tornato a crescere, la disoccupazione sta calando, abbiamo una spinta di maggior ottimismo nei consumi e in generale per le famiglie e le imprese». Il premier Paolo Gentiloni ne è sicuro e ieri, oltre ad avere auspicato una legge elettorale maggioritaria («Dobbiamo fare il possibile perché le regole elettorali possano dare certezza e capacità di governo al nostro Paese») ha commentato così i dati recenti provenienti da Istat e Bankitalia. In questo ultimo caso si tratta della ripresa delle compravendite immobiliari. Che in realtà, come ha notato Confedilizia, è solo una mini frenata nel calo ormai strutturale. Poi i dati preliminari sull'inflazione di Aprile, aumentata dello 0,3% su base mensile e dell'1,8% rispetto ad aprile 2016 (era +1,4% a marzo). A crescere sono stati ancora una volta i bene energetici. Federdistribuzione ha osservato che si tratta di un rialzo dovuto a fattori stagionali.

Commenti