La Meloni alla Bonino: "L'handicap non ferma la passione politica"

Il leader di FdI cita l'ex ministro Antonio Guidi: "Sarebbe un ottimo presidente"

La Meloni alla Bonino: "L'handicap non ferma la passione politica"

"Cara Emma, è vero hai tutte le carte in regola per continuare a fare politica anche in questo momento difficile. Ma è bene che tu sappia che come la malattia non può fermare te, un handicap, anche grave, non ferma la passione di chi ha voglia di fare politica e dedicarsi al proprio popolo e i tanti portatori di handicap che ogni giorno fanno cose straordinarie nel disinteresse generale". A dirlo è Giorgia Meloni, rivolgendosi a Emma Bonino che ieri a Radio radicale aveva detto: “Non sono handicappata” riferendosi al fatto che la sua lotta contro il suo tumore ai polmone le impedisce la corsa verso il Quirinale. La Meloni, poi, fa l’esempio di Antonio Guidi che “è stato un bravissimo ministro ed è tuttora un validissimo dirigente di Fratelli d'Italia”. “Sicuramente – conclude il leader di Fratelli d’Italia - sarebbe un Presidente della Repubblica migliore di molti nomi che circolano in queste ore e certamente più degno di molti Presidenti del passato. Dispiace per questa tua uscita infelice". Guidi, chiamato in causa, ha replicato alla Bonino dicendo che: "Le sue dichiarazione sull'handicap rappresentano un grave errore".

Commenti