Tensioni con i renziani: il testo slitta tre volte. I dubbi del centrodestra

Soltanto ieri sera il cdm con tutte le misure Iv: più aiuti agli autonomi. Veto su Arcuri

Con il decretone il presidente del Consiglio Giuseppe Conte non vuole solo ridare fiato a un'Italia stremata dall'emergenza Coronavirus. Ma punta a un secondo obiettivo: chiudere le polemiche sia all'interno della maggioranza che con le Regioni del Nord.

La prima mossa è ricucire lo strappo (sulle mascherine) con il presidente della Lombardia Attilio Fontana: «La nostra priorità è far lavorare in sicurezza medici, infermieri e tutto il personale sanitario che con coraggio e spirito di abnegazione si sta prodigando per la cura dei cittadini, dedicandosi a questa emergenza sanitaria senza risparmiare energie. Come governo siamo strenuamente impegnati - e io stesso attraverso contatti con i miei omologhi - per procurare in tempi brevissimi i dispositivi di protezione che consentano loro di lavorare in massima sicurezza. C'è massima attenzione per la situazione in Lombardia», dichiara Conte.

Una mossa che non cancella le tensioni che hanno imposto per tre volte il rinvio dell'approvazione del decretone (il cdm fissato per sabato e poi per ieri mattina è stato rinviato alle 21 di ieri). Lo slittamento è frutto di una serie di contese tra ministri e partiti di maggioranza. La scelta di Domenico Arcuri come commissario straordinario ha trovato sin da subito il disappunto di Italia Viva. I renziani puntavano a una figura con maggior esperienza nel campo delle emergenze. E un'altra crepa con Iv si è aperta su autonomi, partite Iva e ditte individuali. I renziani hanno chiedevano maggior tutela, bollando come «insufficienti le misure contenute nel decretone per gli autonomi». Le difficoltà nel governo spingono il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi a rilanciare l'offerta di aiuto: «Continuiamo a collaborare con senso di responsabilità con il governo e le autorità europee, senza alcun interesse di parte, per difendere la salute dei cittadini, le migliaia di posti di lavoro a rischio, le aziende italiane dalla speculazione e, in definitiva, il nostro stile di vita. Siamo convinti che si debba attuare una immissione di liquidità nel sistema economico e anche una ulteriore riduzione dei tassi di interesse. Serve una medicina fiscale: la riduzione del carico delle imposte sul reddito e del costo del lavoro per le imprese».

Di decreto incompleto e insufficiente parla Mariastella Gelmini, capogruppo Fi alla Camera dei Deputati: «Testo largamente incompleto che non sarà oggetto di polemiche sterili. Come forza di opposizione costruttiva, cercheremo di valutare nel merito le proposte del Governo e di migliorarle. Anche se alcune indicazioni fornite da Forza Italia e messe a punto dai nostri dipartimenti sembrano essere state in parte accolte, su altri punti ci pare invece che il decreto sia ancora carente. Noi comunque cercheremo di migliorarlo in Parlamento. Bene gli stanziamenti per la sanità, la cassa integrazione per tutti i lavoratori dipendenti; manca però un serio riconoscimento premiale agli operatori della sanità, mentre sul fisco il governo fa il gioco delle tre carte. Carenti appaiono anche le misure sui lavoratori autonomi, sugli affitti e sui problemi di liquidità di piccole e medie aziende».

La Lega fa notare come i litigi nella maggioranza abbiano impedito una reale condivisione del decreto. Lo scontro nella maggioranza più duro si consuma però sul capitolo tasse: i ministri grillini puntavano all'eliminazione dei tetti per la sospensione dei versamenti. Gualtieri è stato irremovibile.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

maurizio-macold

Lun, 16/03/2020 - 10:15

La nostra indegna classe politica non si smentisce anche davanti ad una emergenza come questa. Tutti o quasi tutti speculano con l'obiettivo di raggiungere posizioni di vertice o di consolidarle. E la gente muore.

Mborsa

Lun, 16/03/2020 - 10:30

Questo benedetto governo non riesce neppure varare un decreto in tempo per evitare la scadenza dei pagamenti! Quando Conte oggi si confronterà con i partners europei, con quale credibilità potrà parlare? Ha incassato un colpo al cuore finanziario dalla Lagarde senza battere ciglio; ha incassato la solidarietà di facciata della von der Leyen senza chiedere fondi europei; lascia che Merkel e Macron si occupino di Libia e Turchia, ma non degli immigrati che arrivano a Lampedusa; quanto aspetta ancora il PdR a commissariarlo ed imporgli un governo di solidarietà nazionale? Veramente questo è un governo fantoccio, che traendo la propria legittimazione dal riconoscimento Ue, non può che eseguire i desiderata Ue. E' la versione italiana del governo Serraj prima del cambio di politica!

silvano45

Lun, 16/03/2020 - 10:34

Importante per questa cialtrona classe politica che non rappresenta neppure la maggioranza del paese è mantenere privilegi e poltrone mentre non sono in grado di acquistare neppure delle normali mascherine. Incompetenti affidano la nostra vita a commissari che hanno come unico titolo la vicinanza al partito che da anni ormai governa questo paese occupando tutte le posizioni.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 16/03/2020 - 10:39

@maurizio-macold - vero, soprattutto come stann ofacendo i politici di sinistra, dillo forte e chiaro.

Frusta2

Lun, 16/03/2020 - 10:46

VOGLIAMO UN GOVERNO DI SOLIDARIETA'.NON UNO SGOVERNO RETTO DA UN OMUNCOLO CHE STAVA BENE A FAR FINTA DI INSEGNARE ALL'UNIVERSITA'.LI'ALMENO FACEVA DANNI A POCHI. QUI A TUTTA L'ITALIA. MA MATTARELLA NON PRENDE LA SITUAZIONE IN MANO? GLI RICORDO CHE E'PAGATO PER QUELLO.

maurizio-macold

Lun, 16/03/2020 - 10:55

@ LEONIDA55 (10:39), e' anche vero che quelli dell'opposizione sia in parlamento che nelle regioni del nord non stanno dando una mano. Solo polemiche ed iniziative pericolose, come quella di demandare al Bertolaso l'organizzazione della sanita' in Lombardia aumentando cosi' la confusione. Possibile che non si capisca che bisogna lottare INSIEME contro questo virus? Siete capaci solo di sciocche e sterili polemiche: smettetela!

Frusta2

Lun, 16/03/2020 - 11:07

@mauriziomacold. Guardi che se stare uniti significa spedire delle simil mascherine, nella regione piu' colpita dal COVIT 19 in Italia , viva l'autonomia. Concordo con Lei sull'inadeguatezza di tutta la classe politica attualmente in Italia con delle eccezioni. NON CERTO GLI SCARSI CONTE, DI MAIO E PIU' DI TUTTI MATTARELLA.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Lun, 16/03/2020 - 11:10

maurizio-macold - 10:55 Perchè pericolosa l'iniziativa di Fontana di assumere Bertolaso, fatta per di più al costo simbolico di un euro? Anche Borrelli (capo Prot. civile) ha plaudito questa iniziativa, spendendo parole positive su Bertolaso, citandolo come un suo punto di riferimento essenziale in quella specifica attività e disponibile ad accettare consigli da lui. Questa dichiarazione l'ha fatta l'altra sera sera durante una ripresa televisiva (che ho visto nel Tg5). Non sarà per caso impazzito anche Borrelli, spero! Noto che in giro c'è parecchio astio verso Bertolaso: lo si giudichi a fine lavori, eventualmente. Le pare?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 16/03/2020 - 11:16

I POLITICI CI DICONO DI STARE IN CASA, CREDO CHE L'UNICO CHE DOVREBBE ANDARE A CASA SIA IL SIGNOR CONTE GIUSEPPE, CAMPIONE DI RITARDI, DI DECRETI INUTILI E TARDIVI, DI UNO CHE SE NE FREGA DI MEDICI E MALATI. OGNI GIORNO E' UNA STRAGE E LUI VA IN TV A SNOCCIOLARE INUTILI AIUTI E FALSE PROMESSE.

Giorgio5819

Lun, 16/03/2020 - 11:19

"Solo polemiche ed iniziative pericolose, come quella di demandare al Bertolaso l'organizzazione della sanita' in Lombardia aumentando cosi' la confusione." Per quale motivo il commentatore macold ha la libertà di scrivere ogni giorno, impunemente, delle fesserie ? Se il governo italiota sinistro e NON ELETTO riesce a inviare mascherine inutili la LOMBARDIA dovrebbe aspettare in silenzio che questi inetti si sveglino ?? Ma dagli un taglio, somaro.

jaguar

Lun, 16/03/2020 - 11:19

Una cosa è certa, il governo se la prende comoda.

Giorgio5819

Lun, 16/03/2020 - 11:20

Macold, per decenza, smetti.

maurizio-macold

Lun, 16/03/2020 - 11:25

Signor vince50_19 (11:10), nessun astio da parte mia verso Bertolaso che considero una persona professionalmente di capacita' superiori alla media. Pero' vorrei che l'opera di Bertolaso fosse COORDINATA con quella di Borrelli e che ci fosse al vertice un solo responsabile, il Bertolaso o il Borrelli. Tutto qui.

Maura S.

Lun, 16/03/2020 - 11:36

maurizio-macold, considerando che il nord è il polmone dell'Italia hanno ragione di mettersi nelle mani di Bertolaso,tra l'altro senza compenso, che ha dimostrato di poter prendere in mano una situazione che questo Sgoverno non riesce a risolvere. Considerando la nullità dell'attuale governo che, come al solito, si inginocchia alla presenza dei soliti paesi che comandando nella UE, ci vuole del coraggio per uscire da questo frangente che purtroppo i responsabili governativi non sembrano all'altezza di farlo.

maxfan74

Lun, 16/03/2020 - 11:50

A Roma non sanno e non capiscono cosa sta succedendo in Lombardia. Sono arrivati tardi a comprendere le dinamiche emergenziali. Bene Galleria e bene Fontana, meglio soli che male accompagnati.

maurizio-macold

Lun, 16/03/2020 - 11:58

Signora MAURA S. (11:36), una emergenza del genere non si era mai verificata e non sono stati pochi quelli che all'inizio l'avevano sottovalutata, compresi i presidenti di Lombardia e Veneto. Sicuramente l'esperienza di Bertolaso puo' servire se viene messa al servizio della struttura esistente al cui vertice c'e' Borrelli. Ma soprattutto lei sbaglia nel pensare che la Lombardia possa cavarsela da sola perche' il virus non conosce confini territoriali. Bisogna assolutamente lavorare TUTTI INSIEME, senza la superbia che traspare dal suo post.

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Lun, 16/03/2020 - 12:00

Renzi penoso, la sua unica ragione di vita e' andare sui giornali per cui ogni santo giorno deve creare polemiche inutili per avere un trafiletto e i giornalisi ci cascano...ignoratelo e' un caso psichiatrico!

Ritratto di coviDEL.pd..

coviDEL.pd..

Lun, 16/03/2020 - 12:00

uno Sgoverno di INCAPACI TOTALI, il PEGGIORE tra i peggiori nel momento peggiore

vocepopolare

Lun, 16/03/2020 - 12:00

siamo in guerra? ed in guerra i piani e le operazioni le congegnano e mettono in pratica generali ed alti gradi di tutte le forze armate,non di certo politicanti di vari livelli(in italia purtroppo bassi) che di riffe o di raffe hanno scalato le poltrone governative e li si sono cementati .I nostri generali al momento sono scienziati di livello mondiale che neppure meriteremmo , ed a coordinare medici, finanza ed ordine pubblico si sarebbe dovuto porre un commissario straordinario al di sopra delle beghe e baruffe scatenate dalla scarsa competenza e ricca incoscienza della suddetta classe politica. Purtroppo l'arroganza dei mediocri e la sordità di chi dovrebbe intervenire a gamba tesa causerà migliaia di vittime che tutti piangeremo senza neppure avere il diritto di scegliere. La vera democrazia ,anche in tempi di guerra, non lascia sul ponte di comando chi non si dimostra all'altezza.

flgio

Lun, 16/03/2020 - 12:10

Il rinvio dal 16/03 al 20/03 lo potevano dire 15gg fa. Il resto è uno spostamento in là dei debiti. Temono la compensazione dei mancati introiti con nuovo debito pubblico in assenza di nuovo Pil. Lo stesso debito che andrà pagato a caro prezzo alla UE e non potendo chiudersi in casa per non pagarlo sarà ancora peggio del coronavirus.

bernardo47

Lun, 16/03/2020 - 12:36

renzi cialtrone come sempre. Politicamente, un inutile personaggio oramai...

bernardo47

Lun, 16/03/2020 - 12:39

renzi sempre piu' alle corde e lo sa....

maorichief

Lun, 16/03/2020 - 12:44

Siam passati dagli scarponi di cartone alle mascherine di carta igienica

unosolo

Lun, 16/03/2020 - 12:52

quando al comando c'è un individuo che mai ha creato lavoro ma ha solo parlato per mestiere non potrà mai capire i danni che causa , ora non tirano fuori soldi per i cittadini ma per banche quei venti miliardi e forse anche per alitalia e ex ilva mai sistemati oltre a tanti tanti altri tavoli solo aperti , la nostra vita è sacra siamo quelli che lavorano e hanno lavorato per rendere grande la nostra Nazione ,,,

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 16/03/2020 - 13:07

Conte, vai a vendere noccioline negli stadi, Di Maio ti farà sicuramente da maestro!

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Lun, 16/03/2020 - 13:13

maurizio-macold - 11:25 Guardi che Borrelli ha detto quello che lei vorrebbe proprio nell'intervista, rivolgendosi a Bertolaso, egregio signore. Il futuro ci dirà se questo proposito sarà vero.

Iacobellig

Lun, 16/03/2020 - 13:20

Governo di incompetenti a cominciare da Conte e seguire da di maio speranza Gualtieri de Micheli Bonafede Ascani Morani e altri. Nessuno ha lo spessore necessario quindi non sono all’altezza. La Nazione non può essere governata da conte che improvvisa, da un di maio e speranza, ragazzini impreparati ma che ritirano comunque 20000 euro ogni mese! Non lamentiamoci se poi il mondo ci ride dietro e ci prende a schiaffi...con questi soggetti!

luigi.craus@gma...

Lun, 16/03/2020 - 13:30

L'inadeguatezza del Governo è sotto gli occhi di tutti. Al di là delle laudi che vengono cantate, quotidianamente,dai giornaloni nazionali e dalle TV "governative"... I numeri sono chiari! Siamo il paese, in rapporto agli abitanti, con il più alto numero di contagi e decessi purtroppo! Neanche a Wuhan, in Cina, hanno raggiunto i 346 decessi in un giorno. Credo che questo non sia solo imputabile al "destino cinico e baro"...

Nicola48ino

Lun, 16/03/2020 - 13:30

Siamo in mano ad incompetenti seriali. Spero che passata la tempesta il pdr ci faccia votare x salvare quel poco che si salvera

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Lun, 16/03/2020 - 13:38

maurizio-macold - 11:25 - Aggiungo, per precisare, che quella decisione spetta comunque al P.d.C. ma nutro dubbi. Hanno oltretutto compiti differenti: Bertolaso ricopre la figura di consigliere di Fontana, non altro, un compito ristretto alla regione Lombardia, mentre Borrelli coordina le attività a livello nazionale. Cordialità.

DRAGONI

Lun, 16/03/2020 - 13:43

C'e stato il divieto su Arcuri! Forse si trattava di un tentativo di possibile tringolazione?

maurizio-macold

Lun, 16/03/2020 - 13:53

Signora MAURA S., domani a Roma si apre il Columbus a Roma sud, un ospedale capace di ospitare 550 persone provenienti da ogni parte d'Italia affette da corona virus. E sempre domani se ne apre un altro a Roma in zona Tor Vergata capace di ospitare 450 persone. Inoltre sono gia' attrezzati nei vari ospedali romani qualche centinaio di posti letto attrezzati allo scopo. Come vede anche a Roma, e non solo nel nord Italia, ci diamo da fare. Naturalmente speriamo che l'infezione stia regredendo e di non dover ospitare ammalati del nord o di altre parti d'Italia.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 16/03/2020 - 13:58

Ora Conte ha trovato l’America nella UE. Si può dedicare a seri problemi, ma che riguardano la salute degli Italiani, sui quali lui non ha alcuna responsabilità diretta, per cui centrare l’argomento coronavirus per è per lui molto più facile: nessuna responsabilità diretta e chiacchiere a rotazione continua. Auguri agli Italiani veri!

tormalinaner

Lun, 16/03/2020 - 14:06

Se le partite iva, le piccole e medie aziende non vengono aiutate con prestiti a tasso zero e in parte a fondo perduto avremo milioni di fallimenti e conseguenti licenziamenti. Spero che il governo intervenga presto, le spese fisse rimangono anche se siamo chiusi e il tempo tra la sopravvivenza e il fallimento si restringe sempre di più! Non lasciateci soli!

Mborsa

Lun, 16/03/2020 - 14:18

Il PdR tace troppo e non interviene quando ci sono esperienze negative. Interviene per dare a Conte due settimane di tempo per raccattare una nuova maggioranza, così da pilotare la crisi senza farla proclamare, ma tace sulla immobilità e inerzia del governo in una condizione di estrema urgenza. Sul piano internazionale consente che l'Italia sia relegata al ruolo marginale anche nelle aree e nei settori di specifico interesse nazionale.

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Lun, 16/03/2020 - 14:21

luigi.craus il numero di morti in Italia dipende dal fatto che la nostra popolazione e' molto piu' anziana di quella cinese, e dal fatto che sia la Cina che la Germania contano i decessi in modo diverso, cioe' se ci sono altre patologie pregresse contano il decesso come causato dalle altre patologie e non dal coronavirus!!!