«Rapallomagie» incanta l’estate

«Rapallomagie» incanta l’estate

(...) Ad Alexander - che presenterà uno spettacolo di «magia da salotto», una forma classica di intrattenimento rivolta soprattutto al pubblico adulto - si affiancherà Carlo Cicala, già attore di prosa, oggi mago umorista, socio fondatore del «Comedy club» genovese, e direttore artistico del festival.
«Per Rapallo questa rassegna rappresenta un esperimento. Una novità assoluta - spiega Cicala - anche a livello territoriale. Il programma offre serate di qualità, in compagnia di professionisti, adatte a tutta la famiglia. Se la risposta del pubblico fosse all'altezza delle nostre aspettative, "Rapallomagie" potrebbe diventare un laboratorio artistico, suddiviso in manifestazioni ludiche aperte a tutti e incontri di aggiornamento per gli addetti ai lavori». I progetti per il futuro non mancano e si intrecciano con le ambizioni dell'amministrazione comunale: «Il festival è una scommessa sulla quale puntiamo quattordicimila euro - dichiara l'assessore alle Attività produttive, Arnaldo Zerega -, investiamo non solo sulla prima edizione, ma soprattutto su quelle future, perché vogliamo fare di questa rassegna uno degli appuntamenti tradizionali dell'estate cittadina. La risposta dei commercianti è incoraggiante e rafforza la nostra intenzione di creare un programma d'eventi condiviso con la città. L'obiettivo è lavorare insieme, attirare i turisti e incuriosire i residenti affinché partecipino alle iniziative».
«Rapallomagie» è il prologo della programmazione estiva, che i consiglieri delegati a Turismo e Manifestazioni, Stefano Foni e Salvatore Faenza, garantiscono sarà «ricca, eterogenea e piena di sorprese»; prosegue il filone del divertimento, inaugurato dalla rassegna «Ridere a Rapallo», e quello delle novità, aperto dalla mostra internazionale sui bonsai.
Dopo Alexander e Cicala, sul palco delle Clarisse saliranno altri quattro artisti. Il 12 giugno sarà la volta di Van Denon e Nicole e di Mirco Menegatti. Il «Van Denon show» è uno spettacolo d'illusionismo a ritmo di rock. I due protagonisti proporranno al pubblico una rivisitazione musicale della storia della magia. Il loro spettacolo, molto vivace, è adatto soprattutto ai giovani. Mirco Menegatti, invece, attingerà dalla tradizione dei maghi, esibendosi con le tortore; numero per il quale è conosciuto a livello internazionale.
Domenica 19 giugno toccherà a Gianni Mattiolo e Luana e al mago-clown Tino, reduce da «Zelig circus», trasmissione televisiva alla quale è intervenuto presentandosi nel duo «Lucchettino». Gianni Mattiolo e la sua assistente, invece, sono noti per i numeri di illusionismo con i grandi felini; a Rapallo, però, al posto delle tigri bianche porteranno i pappagalli. Nei locali della passeggiata a mare e del centro storico i micromaghi si esibiranno nelle serate del 3, 4, 10, 11, 17 e 18 giugno.
Il primo sponsor della manifestazione è il centro commerciale «I leudi» di Carasco che, domenica alle 17.30, accoglierà il mago Alexander per uno speciale aperitivo in compagnia dei clienti del grande magazzino. Venerdì 17 e sabato18, invece, i micromaghi saranno ospiti dei negozi della galleria interna all'ipermercato.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento