Roma

A Roma circola una delle droghe più potenti al mondo

Sequestrate 11 pasticche di una delle droghe più potenti al mondo: la metanfetamina blu. Si tratta di pillole di ecstasy che hanno in sé dosi di MDMA cinque volte superiori a una normale pasticca

A Roma circola una delle droghe più potenti al mondo

A Roma sono state sequestrate 11 pasticche di una delle droghe più potenti che ci siano al mondo: la metanfetamina blu. Nello specifico si tratta di pillole di ecstasy che hanno in sé dosi di MDMA cinque volte superiori a quelle contenute in una normale pasticca. Come riportato da Il Tempo, i carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Roma Piazza Dante sono riusciti a individuare e fermare un cittadino di 25 anni originario del Gambia, senza fissa dimora, proprio nel momento in cui stava scambiando della droga con alcuni acquirenti. I militari hanno arrestato l’extracomunitario, mentre i due clienti sono stati segnalati come assuntori.

Fermato il pusher africano

L’uomo fermato, è stato trovato in possesso di 5 grammi di marijuana e di 11 pasticche di metanfetamina del tipo “Blu Philip Plein” e “Blue Punisher”. La pasticca in questione, creata in laboratorio, è di colore blu e ha una forma di diamante, con disegnato il teschio dell'antieroe Marvel “The Punisher". A differenza delle comuni pasticche di ecstasy, questa contiene una quantità di principio attivo molto più alta, che la fa arrivare a essere anche cinque volte superiore. L’metanfetamina blu appartiene alla categoria delle droghe eccitanti e, come anche altre, la si può trovare sia in pasticche che in cristalli. Grazie alla sua composizione e formulazione nuova, oltre a rafforzarne l'effetto sulla persona che l’assume, è anche ottima per aggirare i controlli doganali, come per esempio la droga dello stupro, perché risulta liquida, inodore e incolore, e la si può nascondere in modo facile nelle bottigliette dell’acqua, mentre i cristalli possono essere occultati nel sale.

Droghe eccitanti e droghe depressive

Il professor Massimo Barra, fondatore di Villa Maraini, ha spiegato che“questi sequestri, purtroppo, tolgono dal mercato solo il 10% della droga presente in tutto il mondo. A Roma c'è droga abbastanza per farsi tutti”. Il professore ha poi continuato affermando che ci sono droghe eccitanti, come appunto queste metanfetamine, e droghe depressive. Barra ha sottolineato che in questo momento vanno più di moda le droghe eccitanti perché “la gente cerca l'effetto e quello va in funzione della quantità globale di principio attivo contenuto nella pasticca”. Sono soprattutto i soggetti poliassuntori a fare richiesta della metanfetamina blu, ovvero coloro che amano replicare l'assunzione di droghe e che poi cercano l'effetto sedativo dell’eroina, quella che l’esperto ha definito “la regina di tutte le droghe”.

Segui già la pagina di Roma de ilGiornale.it?

Commenti