Savona Troppi scherzi al centralino del «118»

Scherzi da buontemponi, telefonate silenziose fatte da perdigiorno, fino alle ingiurie. Sembra incredibile, ma al 118 di Savona Soccorso ne se sentono davvero di tutti i colori. A segnalare quello che è ormai un malcostume diffuso è l’Asl 2 di Savona. In un anno al centralino del 118 sono arrivate 1400 richieste per false emergenze. Le chiamate ricevute dagli operatori del 118 nel 2009 sono state circa 182 mila. Di queste, ben 39.400 hanno riguardato la richiesta di soccorso immediato con intervento di un’ambulanza. Ma di queste 40 mila telefonate, secondo quanto accertato dal 118, circa il 3,5%, si sono rivelate poi essere fatte da buontemponi. C’è chi, per passare il tempo, alza la cornetta e si diverte a tenere occupati medici e infermieri del 118 intrattenendoli con false emergenze oppure in silenzio. C’è poi chi, con tutta la buona fede, voleva chiamare il medico di famiglia e, non trovandolo, ha ripiegato sul 118, o chi avrebbe magari dovuto interpellare la guardia medica ma, per comodità, ha preferito chiedere ai medici dell’emergenza.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti