Addio a Jerry Stiller, commediografo di successo e papà di Ben Stiller

É venuto a mancare Jerry Stiller, attore, comico e papà di Ben Stiller. In un tweet il cordoglio di tutta la famiglia

Addio a Jerry Stiller, commediografo di successo e papà di Ben Stiller

La notizia è trapela in rete come un fulmine a ciel sereno. Il mondo del cinema americano saluta per l’ultimo volta il celebre Jerry Stiller. L’attore aveva 92 anni ed è morto nel corso della giornata di domenica, 10 maggio, per cause naturali. È stato il figlio Ben Stiller, celebre attore anche a lui, a confermare la scomparsa del padre, pubblicando un lungo e accorato tweet sul suo profilo. Una notizia che, di fatto, sconvolge tutto il mondo del cinema e della tv. Jerry Stiller, infatti, nel corso del tempo, si era imposto come uno tra i commediografi più apprezzati del piccolo schermo, trovando successo in "Seinfeld".

"Sono rattristato nel confermare che mio padre, Jerry Stiller, è morto per cause naturali ma circondato dall’affetto della sua famiglia – recita il post su Twitter -. È stato un grande uomo, un padre meraviglioso e un nonno eccezionale. Per Anne è stato un marito encomiabile. Mi mancherai tantissimo. Ti voglio bene, papà". Nato a New York l’8 giugno del 1927, fin da giovane ha sempre avuto una grande passione per la recitazione che ha poi trasformato in un lavoro.

Jerry Stiller dopo diverse esperienze, ha trovato successo tra gli anni ’60 e ’70. E dopo aver sposato la sua amata Anne Meara, con lei formò un duo comico noto a tutti con il nome di "Stiller e Meara". Divennero molto popolari tanto è vero che, nel 1986, debuttarono insieme in tv in una sit-com che portava il loro stesso nome. Ebbe successo solo per qualche episodio, infatti andò in onda solo per una stagione. Ma questo passo falso non ha di certo impedito all’attore di esplorare nuovi lidi. La sua comicità ha trovato enorme popolarità nel corso degli anni ’90, periodo in cui in tv diverse sit-com hanno trovato grande consensi. Come "Seinfeld", dove ha interpretato il padre di una delle protagoniste dello show, rimanendo nel cast dal 1993 fino al 1998. Poi ha preso parte anche a "The Kings of Queens" nel ruolo di Arthur Spooner.

Una passione per la recitazione che Jerry Stiller ha trasmesso a suo figlio, ora attore e commediografo di successo. Con l’avanzare dell’età ha accettato meno ruoli in tv, ma non ha lasciato il suo lavoro. Ha preso parte, infatti, a diversi film di successo e ha recitato insieme a suo figlio. È stato visto in "Lo spaccacuori", "Zoolander" e "Zoolander 2".

Commenti