Billboard Music Awards: tutti i momenti cult

Dalla presentazione in anteprima dell'ultimo videoclip di Adele all'esibizione di Céline Dion, dallo spettacolo messo in scena da Britney Spears alla cover di un famoso brano di Bob Dylan eseguita sul palco da Kesha, sono stati davvero numerosi i momenti cult dei Billboard Music Awards 2016. Coronati, indubbiamente, dall'emozionante ricordo di Prince affidato a Madonna e Stevie Wonder

Billboard Music Awards: tutti i momenti cult

Sono stati davvero molti i momenti indimenticabili che si sono susseguiti sul palco della T-Mobile Arena di Las Vegas, Nevada, dove ieri sera si sono svolti i Billboard Music Awards di quest'anno.

Ad attirare particolarmente l'attenzione, anche e forse soprattutto sui social network, è stata per esempio la presentazione ufficiale dell'ultimo videoclip della cantautrice britannica Adele, filmato che è seguito alla recente pubblicazione del suo ultimo singolo “Send My Love (To Your New Lover)”. Segmento dello spettacolo, questo, che ha indubbiamente fatto il paio con il ritorno in grande stile di Britney Spears – alla performer statunitense è stato conferito in seguito il Billboard Millennium Award - scatenata sul palco della T-Mobile Arena con un medley dei suoi brani di maggior successo.

In seguito, particolarmente riuscito è stato anche il momento del tributo di Kesha a Bob Dylan – esibizione piuttosto discussa nei giorni scorsi in seguito all'iniziale stop dell'etichetta discografica e di Dr. Luke - con la cantante che ha eseguito una cover di “It Ain't Me Babe”, storico brano pubblicato nel 1964 dal bardo del folk USA.

Ben più emozionante, invece, è stato il ricordo dello scomparso Prince affidato a Madonna e Stevie Wonder. Inizialmente sola sul palco, la cantautrice ha eseguito una propria interpretazione di “Nothing Compares 2 U”. Raggiunta in seguito dal polistrumentista, insieme si sono lanciati in una versione di “Purple Rain”, tra i brani più conosciuti dell'artista inaspettatamente scomparso il 21 aprile del 2016.

A concludere, il momento probabilmente più toccante ha avuto come protagonista Céline Dion. L'interprete canadese ha infatti stregato il pubblico eseguendo una cover di “The Show Must Go On”, tra i più famosi singoli della band britannica dei Queen. Brano, questo, che la cantante ha voluto dedicare al marito René Angelil, morto a causa di un tumore alla gola il 14 gennaio di quest'anno.

Commenti