"Bim bum bam" torna in tv con uno speciale su Mediaset Extra

Un tuffo nel passato per rivivere i momenti che hanno contraddistinto l'infanzia e l'adolescenza di tanti ragazzi

"Bim bum bam" torna in tv con uno speciale su Mediaset Extra

Bim Bum Bam, il programma con cui sono cresciute intere generazioni tra gli anni '80 e '90, torna in tv con uno speciale dal titolo "Bim Bum Bam Generations – Gli anni ’80". Il contenitore pomeridiano destinato ai ragazzi, durante il quale venivano trasmessi minisceneggiati, gag, parodie, prime visioni di film, ritornerà domenica 11 dicembre con una giornata speciale a lui interamente dedicata sul canale Mediaset Extra con una programmazione ininterrotta dalle 10.30 fino alle 20.00 in cui verrà ripercorso il meglio del decennio Ottanta.

Bim Bum Bam è stato uno dei programmi storici della tv commerciale italiana ed ha vinto quattro Telegatti come miglior programma televisivo per ragazzi.

I primi cartoni animati e anime trasmessi da Bim Bum Bam furono, fra gli altri: Tom & Jerry, Jeeg robot d'acciaio, Belfy e Lillibit, Felix il gatto, Jenny la tennista, Lady Oscar, Sport Billy, Arrivano i Superboys, Il favoloso dottor Dolittle, Lo scoiattolo Banner, La banda dei ranocchi, Chobin, Lalabel, Scooby-Doo, Babil Junior, Marine Boy, Sally la maga, La principessa Zaffiro, I Superamici.

Tanti i conduttori che per oltre vent'anni, dal 1981 al 2002, si sono succeduti alla conduzione. Tra questi, Paolo Bonolis e Licia Colò, oltre alla indimenticabile mascotte del programma, Uan, il cane antropomorfo.

Uan è stato il pupazzo storico della trasmissione e nelle varie edizioni ha affiancato tutti i conduttori; era animato dal Gruppo 80 con la voce di Giancarlo Muratori ed in seguito, dopo la morte di Muratori, con la voce di Pietro Ubaldi.

Commenti