Corona lancia la bomba: su Silvia Provvedi: "Mi tradì con Fedez"

Corona a Verissimo racconta il tradimento della Provvedi con Fedez. Poi su Belen: "È l'ultima donna che ho amato". E non esclude un ritorno d'amore

Corona lancia la bomba: su Silvia Provvedi: "Mi tradì con Fedez"

Fabrizio Corona torna a parlare del proprio passato. E lo fa lanciando una vera e propria bomba sulla sua ex fidanzata Silvia Provvedi. "Mi ha tradito con Fedez...", ha raccontato nel corso dell'intervista che Silvia Toffanin gli ha fatto durante la trasmissione Verissimo.

Corona non si dilunga molto sulla rivelazione inedita fatta a Verissimo. Si limita a dire di essere tradito dalla Provvedi con cui ha avuto una storia durata quasi tre anni, dal 2015 al 2018. mentre stavano insieme, la showgirl sarebbe stata con Fedez, oggi sposato con Chiara Ferragni con cui sta ufficialmente da ottobre 2016. Adesso quel capitolo è chiuso. Per l'ex fotografo dei vip sta con un'altra persona di cui non ha voluto rivelare il nome. "È un po' 'vecchia'... - scherza - o meglio non ha 21 o 22 anni". Anche la storia con Asia Argento è ormai un capitolo chiuso, mentre è ancora aperto il capitolo Belen Rodriguez. "Il cuore lo lascio all’ultima donna che ho amato, Belen - racconta - se un giorno dovessimo provare a tornare insieme non penso possa durare tanto".

Nell'intervista con la Toffanin, Corona non nasconde tutto il dolore provato nella sua vita. "Nella mia vita ho affrontato due aborti naturali - rivela - uno con Nina Moric che aspettava due gemelli e uno con Belen. Un dolore immenso". Ultimamente ha anche scritto il proprio testamento. "Tutti i miei soldi andranno a Carlos Maria (il figlio, ndr) - racconta - non potrò lasciare la mia genialità e l’intelligenza a nessuno purtroppo.

Ho chiesto di farmi mettere 30 o 40mila euro nella bara". "I soldi per me sono la stessa cosa, una droga - ha concluso - negli anni ne ho guadagnati tantissimi e avere tanti soldi in tasca mi dà sicurezza, anche per questo mi sto curando, vado da uno psichiatra".

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
ilGiornale.it Logo Ricarica