È crisi in casa Beckham: Victoria accusa David di essere un padre severo e un marito poco amorevole

In un'intervista la diva rivela che il marito voleva costringere i figli a diventare calciatori come lui e che è sempre molto critico su come lei si veste e come stilista non la stima nè incoraggia mai

È crisi in casa Beckham: Victoria accusa David di essere un padre severo e un marito poco amorevole

Soffia un’aria pesante di crisi in casa Beckham, alimentata non solo dal presunto flirt di David con la top model danese Helena Christensen – l’ennesimo tradimento che l’ex Spice Girl dovrebbe mandare giù in venti anni di matrimonio - ma da una intervista al Financial Times in cui Victoria Beckham, a detta del marito, si sarebbe voluta vendicare apposta, descrivendolo come un padre poco sensibile e un marito molto critico.

David accusa Victoria di essersi lasciata andare di proposito, lei che di solito è così compassata nel parlare, a troppe confidenze sulla loro famiglia e, in particolare su di lui.
In effetti, il ritirato che di David Beckham esce dalle parole della moglie non è dei più lusinghieri e lo sta mettendo in cattiva luce presso i suoi fan che si chiedono quanto ci sia di vero nelle parole di Victoria.

La Beckham avrebbe rivelato al Financial Times, un quotidiano che si occupa di economia e che voleva intervistarla a proposito del suo brand di moda e dell’impatto su buyer e store mondiali della fashion newyorchese in cui lei stessa sfila da anni, troppi segreti sul marito, e nessuno di questi positivo. Avrebbe, quindi, di proposito voluto far sapere al mondo che David ha costretto tutti i suoi tre figli maschi a seguire le sue orme nel calcio, procurandogli a forza ingaggi con l’Arsenal, mai onorati perché i figli firmavano solo per non deluderlo e perché temevano si arrabbiasse.

Inoltre, ha rivelato al Financial Times che, mentre lei adora tutto ciò suo marito indossa, lui invece non fa che criticarla per come si veste, facendo sentire lei, che è considerata universalmente una delle più influenti fashion icon di sempre, insicura e poco apprezzata come donna. Per non parlare di ciò che il marito pensa del suo brand di moda: detesta il suo stile e trova che non abbia alcun talento come stilista.

Tutte queste cose Victoria le ha raccontante sempre sorridendo, come fossero degli aneddoti da svelare per togliere qualche curiosità a fan e curiosi, ma non è da lei sbottonarsi tanto, soprattutto su questioni di famiglia. Le sue parole tracciano il ritratto di un quadretto familiare per nulla idilliaco come finora i Beckham hanno fatto credere alla stampa.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Autore

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento