Danilo Aquino spara a zero su Giulia De Lellis: "Devi essere un po' meno"

Ai microfoni di Non succederà più, Danilo Aquino ha spiegato una volta per tutte i motivi che lo hanno spinto ad attaccare pubblicamente Giulia De Lellis

Il Gf Nip è finito da diversi mesi, ma i riflettori su alcuni concorrenti non si sono ancora spenti e quando fanno per spegnersi c'è sempre qualcuno che li riaccende. Questa volta non parliamo di Aida Nizar né dei suoi bagni nelle varie Fontane di Roma, questa volta un fiume in piena è Danilo Aquino. Ai microfoni di Non succederà più, l'ex gieffino si è tolto qualche sassolino dalla scarpa nei confronti di Simone Coccia, con cui si è scontrato sui social: "Nella Casa ha solo creato zizzania e malumori, non ha fatto altro. Lui non è così al di fuori. Lì ha giocato dall’inizio alla fine, non è stato se stesso. Se lui fosse così non andrebbe d’accordo con nessuno. È stato losco, subdolo, ha giocato e ha fatto tante strategie. Lui ha pubblicato dei post in cui parlava di me, nella Casa parlava di me, fuori parla di me, ma ha una vita? Non lo so, forse sarò il suo idolo".

Danilo Aquino non le manda di certo a dire, anzi. Ha voluto chiarire anche i motivi che l'hanno spinto a registrare su Instagram una storia contro Giulia De Lellis. L'ex concorrente del Gf Nip, infatti, qualche giorno fa ha fatto un video nel quale accusa Giulia di aver avuto poco rispetto per i fan che l'hanno seguita da Uomini e Donne. "La De Lellis è una bellissima ragazza, ha saputo fare a 22 anni quello che ha fatto e le auguro ancora di più quello che fa, però se rispondi e dici a tutti 'siete pesanti come le merde'. Mi è venuto di fare quella story perché non mi tengo un cecio in bocca. Devi essere un po' meno. Sei arrivata dove sei arrivata, tanto di cappello e applausi per te. Sei un personaggio pubblico e sai a quello che vai incontro, anche a me mi hanno definito omofobo, sessista, razzista… e che dovevo fare, lei doveva far la signora. Si è sempre comportata bene, magari delle volte eccede perché ha 22 anni ed è giusto. Ha tante potenzialità, è bella come il sole, al di là di quelli che la definiscono ignorante, anch’io non parlo bene e non sempre servono i libri, alle volte servono le esperienze. Anch’io sono ignorante e forse anche più di lei, ma ci sono delle cose che se le evita...".