David Beckham bacia sulle labbra la figlia Harper e scoppia la polemica

Allo stadio a Parigi per tifare per la nazionale femminile inglese impegnata nei Mondiali di calcio, l'ex calciatore si è lasciato andare a tante coccole e anche baci sulle labbra con la figlia di sette anni, scatenando sui media e sui social un'aspra polemica a cui lui per ora ha risposto trollando gli hater

David Beckham bacia sulle labbra la figlia Harper e scoppia la polemica

David Beckham ha sollevato un vespaio di polemiche in tutto il mondo dopo essere stato sorpreso a baciare sulle labbra la sua figlia minore, Harper, di soli sette anni. Giovedì scorso i due erano a Parigi sugli spalti a godersi la partita di calcio femminile tra Inghilterra e Norvegia che, vinta dalle inglesi per 3 a 0, ha proiettato le calciatrici britanniche verso la semifinale del Mondiale di Francia 2019.

David Beckham ha avuto quattro figli dalla moglie Victoria: Brooklyn, Romeo, Cruz e Harper. In modo ostinato ha sempre voluto che i tre maschi seguissero le sue orme nel calcio, ma nessuno dei suoi ragazzi, nonostante fosse riuscito a farli entrare nelle giovanili del Manchester, ha mai sognato di diventare un calciatore e solo dopo lacrime, urla e pianti e l’intermediazione della loro mamma, come ha raccontato Victoria Beckham al “Financial Times”, sono riusciti a sottrarsi al destino che il loro papà sognava per loro.

Harper, invece, è tirata per la giacchetta sia da sua madre, che posta sue foto mentre disegna intravedendo un futuro da designer, proprio come lei che è stilista con un suo marchio di moda, che dal padre a cui non pare vero che proprio l’ultimogenita, femmina, sia quella tra i suoi figli che più ama il calcio.
In tribuna la bambina è parsa attentissima al gioco, con il padre al suo fianco che le spiegava in modo serio e professionale schemi e tattiche. La piccola, infatti, gioca ogni domenica con una squadra della sua scuola e, come dichiarato al “Graham Norton Show” da David Beckham: "Harper adora giocare a calcio. Con i miei tre figli maschi non c’è stata storia, non erano proprio portati, ma in lei vedo un grande potenziale. Sono molto fiero quando la vedo giocare, ha davvero talento".

Così non è parso strano a nessuno che l’ex campione fosse volato a Parigi con sua figlia Harper per farle seguire la partita della nazionale femminile dell’Inghilterra impegnata nei Mondiali di calcio. Né che la piccola fosse così attenta a ogni fase di gioco, pendendo dalle labbra del padre che le ha spiegato tutte le strategie messe in campo dalle due squadre. Ma il fatto che l’abbia ripetutamente baciata sulla bocca, ricambiato dalla bambina come fosse un loro gesto abituale, ha destato in Inghilterra, e non solo, più di una perplessità se non addirittura critiche feroci.

Ma a passare per 'pervertito' il 44enne proprio non ci sta. David adora i suoi figli e a chi ha definito il suo gesto d’affetto verso Harper "terrificante" o "strano", ha risposto trollando e pubblicando sull’account Instagram della figlia una serie di video e foto che li ritraggono insieme allo stadio, mentre ridono ed esultano, fino alle immagini in cui si vede David baciare con affetto la piccola di casa sulla fronte e sulle labbra. Accanto a loro, tra l’altro, si nota la presenza di Sandra Beckham, la madre di David, che ha appena compiuto 70 anni e ha raggiunto il figlio e la nipotina a Parigi perché anche lei molto amante del calcio. Al loro fianco la signora non è parsa per nulla scandalizzata dalla condotta del figlio, anzi.

Ma al giornalista Piers Morgan questo comportamento non è proprio andato giù e, come riporta Metro UK, in diretta a “Good Morning Britain” l’opinionista ha dichiarato: "Ok, sarà anche molto dolce, ma perché mai un padre dovrebbe baciare sua figlia sulle labbra? Io non lo capisco proprio. Mi dà i brividi. E David, non contento delle polemiche, ha addirittura pubblicato le sue effusioni sui social così tutto il mondo ha potuto assistervi: perché mai lo ha fatto? Strano, strano, strano. Non ho altri aggettivi per definire tutto questo, né voglio spingermi oltre!”.

E mentre l'opinione pubblica non sa che pensare, finora David Beckham non ha commentato in nessun modo la vicenda, però basta andare indietro di due anni per recuperare in una sua intervista social la risposta che probabilmente darebbe anche in questo caso.
Padre anche di Brooklyn, 20, Romeo, 16 e Cruz, 14, già nel 2017 aveva difeso la sua abitudine di baciare sulle labbra i figli.

Parlando in diretta su Instagram, l'ex asso del Manchester United aveva detto: "Bacio tutti i miei figli sulle labbra. Bhè, non proprio tutti adesso. Brooklyn ormai ha 18 anni e potrebbe trovarlo un po’ strano. Che c’è di male? Sono molto affettuoso con i miei figli. Io e mia moglie Victoria siamo stati cresciuti così e intendiamo crescere i nostri figli alla stessa maniera.
Noi ci prendiamo cura di loro ogni giorno e li supportiamo in tutto perché vogliamo che si sentano amati e protetti. E oltre che con gesti pratici, glielo dimostriamo anche con gesti affettuosi. Il nostro è solo amore e non permetto a nessuno di insegnare a me o a Victoria come si faccia il genitore. Abbiamo dei figli fantastici. Pensate ai vostri
”.



Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento