Francesco Facchinetti, paura in vacanza per la piccola Lavinia

Una corsa per le scale e quell'inciampo che fa paura: momenti di spavento ieri per la piccola Lavinia Facchinetti, di due anni, in vacanza con la famiglia in Sardegna. Durante un gioco è caduta sulle scale, per fortuna senza gravi conseguenze

Quello di martedì è stato un pomeriggio di paura e di angoscia per Francesco Facchinetti e per sua moglie. La coppia si trova ora in vacanza in una splendida villa in Sardegna, dove i due stanno trascorrendo un periodo di relax al mare insieme ai loro figli. Dalla relazione di Francesco con Alessia Marcuzzi è nata Mia, che tra poche settimane compirà 8 anni mentre dalla lunga storia d'amore con sua moglie nel 2014 è nato Leone mentre nel 2016 è nata Lavinia. Wilma Helena Faissol, moglie di Facchinetti, ha anche un'altra figlia, Charlotte, avuta da una precedente relazione.

I bambini si sa, sono molto vivaci e per loro indole incoscienti. Non fanno eccezione i figli di Facchinetti e il rischio è quello di incappare in incidenti potenzialmente pericolosi. È quel che è successo nel pomeriggio di martedì quando la piccola Lavinia, mentre giocava e correva sulle scale, è inciampata e sbattuto con violenza il faccino sui gradini. Sono stati attimi di grande paura per Francesco Facchinetti e per sua moglie, che hanno immediatamente soccorso la piccola prestandole le prime cure. Dopo il grande spavento iniziale, però, i due genitori hanno potuto tirare un sospiro di sollievo. Lavinia ha subito un piccolo trauma con ematoma al labbro a causa del colpo ma non sembra aver riportato ulteriori conseguenze dalla caduta.

Tutta la famiglia è accorsa al capezzale della piccola di due anni, anche le sue due sorelle maggiori che l'hanno accudita amorevolmente. I genitori per precauzione hanno preferito mettere un po' a riposo Lavinia per qualche ora, accomodandola sul divano per controllare l'evoluzione di eventuali sintomi dopo la caduta. Le hanno fatto compagnia Charlotte e Mia, che l'hanno intrattenuta mostrandole alcuni filmati sullo smartphone. Tutto è andato per il meglio per la piccola di casa Facchinetti, che come mostra il padre dopo poche ore era già pimpante e saltellante, come solo i bimbi sanno essere dopo un grande spavento.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.