Grignani ubriaco sul palco, l'esibizione è comica

Nonostante l'intervento dell'amico D'Alessio, il cantante ha continuato a cantare, facendo arrabiare i fan

Sembra proprio che la destinazione di Gianluca Grignani ieri sera non fosse il paradiso bensì camerino. Almeno dopo quello che è successo sul palco del concerto di Capodanno di di Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo.

La serata era organizzata dal cantante napoletano in piazza della Libertà a Bari. Si erano riunite 120 mila persone, senza contare quelle che assistevano da casa davanti al teleschermo, in prima serata su Canale 5. D'Alessio ha pensato di invitare l'amico Grignani a cantare la celebre "Destinanzione paradiso" sul palco barese. Invito che non è stato rifiutato. Grignani si è presentato con passo indeciso, barcollante e chiaramente un po' troppo su di giri, per non dire ubriaco.

L'esecuzione del pezzo è comica, tanto da costringere D'Alessio ad intervenire. Ma niente da fare, la gaffe è fatta. I fan in piazza e sui social si sono accorti delle condizioni dell'ospite e lo hanno inondato di insulti. Lo spumante lo avevano finito, e anche Grignani.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Ocram59

Sab, 02/01/2016 - 20:27

quante volte è accaduto che artisti anglo americani han fatto esibizioni discutibili perché strafatti? Dagli Stones ai Red Hot al da poco defunto Scott Weiland al Vasco epica sanremese. Sempre salvati. Sempre adorati... è ilrock, funziona cosi, anche all'estrema periferia dell'impero...