La madre di Britney Spears contro il team della popstar: "Hanno cancellato i miei commenti"

Le accuse della popstar, contro i paparazzi che avevano modificato la sua immagine in peggio, sembrano essere fondate. La madre Lynne e un gruppo di fan di Britney hanno denunciato la "scomparsa" misteriosa di molti commenti positivi rivolti alla cantante

Ormai da tempo, Lynne, madre di Britney Spears, è affianco alla figlia nella sua battaglia per ottenere maggiore indipendenza dal padre Jamie e dal suo team. Lynne Spears è stanca di veder l’immagine di Britney Spears costantemente denigrata e di essere sempre esclusa dalla sua vita. Ieri ancora una volta ha colto l’occasione per provocare “velatamente” il team di Britney e l’ex marito.

Il sito Absolute Britney sul proprio profilo Instagram ha scritto un post dal forte tono accusatorio. “Quindi il team di Britney sta cancellando i commenti positivi sui suoi post Instagram e lascia quelli negativi per continuare a far credere che lei abbia bisogno di aiuto – scrivono i fan–. Prima erano così veloci a rimuovere tutti i commenti negativi, ma ora all’improvviso li lasciano, ma tolgono quelli positivi! Questa è violazione dei diritti umani”.

La madre di Britney Spears ha colto l’attimo e ha appoggiato la “teoria” del complotto con una certa enfasi. “Non posso credere che tu abbia appena postato questa cosa, perché ho un amico che ora mi diceva lo stesso! Ho pubblicato qualcosa e ho provato a tornare indietro per ritrovarlo e non c’era niente di tutto ciò che avevo scritto – commenta Lynne Spears –. So che siete dei veri fan e che la amate, quindi vi ringrazio per avermelo fatto notare”.

La madre di Britney Spears ha fatto intendere di essere stata “oscurata” lei stessa dal team che “controlla” l’immagine della pop star, con il solo scopo di screditare sua figlia. Recentemente anche la stessa cantante ha denunciato il fatto che qualcuno stia diffondendo immagini fake che la riguardino: nelle foto che la paparazzavano insieme al fidanzato a Miami, Britney Spears sembrava molto più in carne di come sia realmente. Tutti elementi per farla risultare “malata” e bisognosa di aiuto.

Ma Lynne Spears conosce la verità e ha lasciato la sua residenza in Louisiana, un regalo fatto dalla figlia del valore di 4 milioni di dollari, per volare in California, dove la popstar era stata ricoverata in una clinica psichiatrica contro la sua volontà. La madre di Britney Spears è inoltre una delle maggiori sostenitrici del #Free Britney (Liberate Britney), un movimento creato dai fan preoccupati per le condizioni di assoggettamento in cui vive la reginetta del pop.

La battaglia per "liberare" la cantante è ancora lunga e insidiosa, ma la madre di Britney Spears non si arrende: prima o poi tutti sapranno la verità.