La madre di Justin Bieber commenta la falsa gravidanza

La madre di Justin Bieber ha commentato il pesce d'aprile organizzato dal figlio e della nuora Hailey Baldwin su una finta gravidanza

Justin Bieber e la moglie Hailey Baldwin sono riusciti davvero a prendere tutti alla sprovvista con l'annuncio di una gravidanza ... peccato però che si trattasse di un pesce d'aprile in cui sono caduti tutti, compresa Pattie Mallette, la madre del cantante.

Lo scherzo è stato organizzato ad hoc, con delle immagini che raffiguravano un'ecografia e una di Hailey Baldwin circondata da uno staff medico che si toccava la pancia. L'annuncio del pesce d'aprile è avvenuto con la pubblicazione di una terza foto in cui si vedeva un cane all'interno di un'ecografia. La didascalia di questa immagine recitava: "Aspettate, Oh Mio Dio è un ... Pesce d'Aprile!"

Ed è stata proprio questa terza immagine che la madre del cantante di venticinque anni ha commentato.

Wait omg is that a,,, APRIL FOOLS

Un post condiviso da Justin Bieber (@justinbieber) in data:

Nei commenti sotto la foto Pattie Mallette aveva prima commentato con un lapidario: "Sarà meglio che lo sia".

Tuttavia l'astio con cui la donna aveva reagito alla smentita, quasi a voler sottolineare che lei non ne voleva sapere niente di una gravidanza, è stato smentito un attimo dopo, quando la donna ha dichiarato che anche quello si trattava di un pesce d'aprile. La mamma di Justin Bieber ha poi aggiunto: "Non vedo davvero l'ora che arrivi il giorno in cui mi darete dei nipoti. Avrete dei bellissimi bambini e sarete ottimi genitori quando il momento arriverà. Magari non chiamatemi nonna. O Nana. O Nonnina. O ... okay, non so se sono pronta!"

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.