Nanni Moretti sul set del nuovo film

Nuovo film per Nanni Moretti che lo vede sia nella veste di regista e attore ma anche di sceneggiatore per la prima volta di un soggetto non originale ma tratto da un libro

Nanni Moretti sul set del nuovo film

È stato battuto il primo ciak del nuovo film di Nanni Moretti, tratto dal romanzo Tre Piani di Eshkol Nevo. Si tratta del quindicesimo lungometraggio dell’attore e regista 65enne. Un lavoro inedito per Moretti che per la prima volta non tratta un soggetto originale ma la sceneggiatura tratta da un libro scritta insieme a Federica Pontremoli e Valia Santella, spostando però l’azione da Tel Aviv all’Italia.

Tre sono le storie che si intrecciano, come i tre piani del condominio da cui vengono prese. Storie forti, dolorose, ma anche fortemente simboliche. Al primo piano abita una coppia con due bambine, che spesso vengono lasciate dai due anziani rispettai. Un giorno l’uomo scompare con una delle bambine e viene ritrovato ore dopo in un frutteto insieme alla piccola. Il padre non si dà pace e si fa largo l’ombra dell’abuso da parte dell’anziano.

Nel secondo piano abita una donna frustrata, che ha un marito sempre in viaggio che la fa sentire trascurata. Si sente oppressa dal suo obbligo di stare a casa a badare ai suoi due figli. Un giorno bussa alla sua porta il cognato con cui suo marito ha rotto i rapporti anni prima, e chiede aiuto alla donna perché ricercato dalla polizia.

Nell’ultimo piano vive infine una giudice in pensione costretta dopo la morte del marito a riallacciare i rapporti con l’unico figlio di cui non ha più notizie da quando il marito ci aveva litigato.

Tutte queste storie che nel libro si svolgono in un condominio di Tel Aviv, sono state spostate da Moretti e dalle altre sceneggiatrici in un condominio italiano. Sarà quindi un grosso sforzo di adattamento cinematografico che di sicuro Moretti è pronto ad affrontare.

Nel cast moltissimi grandi nomi come Margherità Buy, con cui Moretti ha già lavorato, alba Rohrwacher, Adriano Giannini, Riccardo Scamarcio, lo stesso Moretti, Stefano Dionisi, Paolo Graziosi, Anna Buonaiuto, Tommaso Ragno, Stefano Dionisi. Il film è prodotto da Sacher e Fandango con Rai Cinema e Le Parte. Il film uscirà nel 2020 e verrà distribuito da 01 Distribution in Italia, da Le Parte in Francia e The Match Factory nel resto del mondo.

Commenti