Pausa forzata per "Beautiful". La soap-opera ferma le riprese a causa del coronavirus

Come riportano alcune notizie dall'America, a causa del coronavirus si ferma anche "Beautiful", la mitica soap-opera trasmessa con successo sulle reti Mediaset

In poco tempo la notizia ha fatto subito il giro del web. Come è stato confermato da TvSoap.it, in America l’emergenza da coronavirus sta colpendo, via via, non solo il mondo del cinema ma anche quello del piccolo schermo Tra i programmi che sono in pausa forzata spunta anche "Beautiful". La celebre soap-opera che da oltre trent’anni è in onda negli Usa sul network della CBS, ferma la sua produzione. La saga di amori, intrighi e segreti della famiglia Forrester quindi si prende una pausa, fino a data da destinarsi.

Come riportano le prime voci che sono giunte dall’America, "Beautiful" ferma le riprese con una pesante ripercussione sulle puntate che andranno in onda nel mese di aprile. Infatti come rivelano i rumor, pare che la soap-opera, per il mese di marzo, abbia episodi a sufficienza per intrattenere il pubblico del daytime. I problemi cominceranno dal prossimo mese. Questo è uno stop unico nel suo genere dato che, da ben 33 anni, "Beautiful" è sempre andato in onda e il set, tutti i giorni, era impegnato nelle riprese. Una misura che si sposa con quello che sta accadendo con altre produzioni televisive, costrette a rimodulare il lavoro per evitare la diffusione del virus. "Beautiful" qui in Italia è onda tutti i giorni su Canale 5 e, per ora, questo stop delle riprese non dovrebbe influire sulla programmazione. Infatti la soap nel nostro paese è indietro di oltre un anno rispetto agli episodi trasmessi in America, quindi almeno per il momento, il teleromanzo non è a rischio di cancellazione o sospensione.

E l’attrice che in "Beautiful" interpreta la mitica Brooke Logan, a seguito della notizia che ha fatto preoccupare i fan, pubblica sui social una foto dal suo appartamento. Katherine Kelly Lang, nel rassicurare tutti gli utenti che seguono le vicende dei Forrester, rivela che anche lei seguirà il consiglio urlato a gran voce dalle autorità. L’attrice resta a casa anche perché, di recente, è volata in Australia dove sono stati riscontrati dei casi di Coronavirus. La Lang quindi, con il suo solito sorriso, annuncia di aver cominciato la quarantena. In America per ora non ci sono notizie in merito a una sospensione di "Young And The Restless" (conosciuto come "Febbre d'amore") e "General Hospital". Per ulteriori notizie non resta che attendere l’evolversi della situazione.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.