Pitt e Jolie hanno trovato l'accordo per i sei figli

I bambini restano in custodia della madre, ma vedranno il padre durante le visite terapeutiche

Angelina Jolie e Brad Pitt hanno trovato l'accordo per la custodia dei sei figli dopo che l'attrice aveva chiesto il divorzio dopo oltre dieci anni passati insieme.

I tre figli adottati (Maddox, Pax e Zahara) e i tre biologici (Shiloh e i gemelli Knox e Vivienne) rimarranno con la madre, ma continueranno le visite terapeutiche con il padre, come ha spiegato un rappresentante della Jolie al programma tv Entertainment Tonight.

Inizialmente Angelina aveva chiesto che Brad potesse vedere i bambini solo durante le visite autorizzate, mentre l'attore voleva l'affido condiviso sia fisico che legale. Ma le indiscrezioni che rivelavano comportamenti violenti del 52enne avevano rischiato di metterlo in cattiva luce anche davanti ai giudici. Proprio per un presunto scontro tra Pitt e il figlio più grande Maddox (15 anni) sull'aereo di famiglia aveva portato il dipartimento di Infanza e servizi familiari della contea di Los Angeles ad aprire un'indagine a riguardo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.