Sandra Milo in lacrime: "Ho i conti pignorati, c'è gente che si uccide"

La conduttrice e attrice italiana è diventata protagonista di un racconto commovente, dichiarando a ''Storie Italiane'' di avere il conto in banca pignorato

Sandra Milo in lacrime: "Ho i conti pignorati, c'è gente che si uccide"

''Il fisco è intervenuto bloccando due appartamenti ritenuti di sua proprietà" e Sandra Milo ha tenuto a precisare di non aver mai posseduto due beni immobili, denunciando il presunto errore in tv. Lo scorso Natale, Sandra Milo aveva ricevuto un accertamento la cui pretesa tributaria era inizialmente di 3 milioni di euro dovuti all'erario, una cifra esorbitante che è poi scesa alla somma di 880 mila euro. Soldi che la Mila sostiene di non avere.

Così, l'attrice e conduttrice italiana ha raccontato la sua turbolenta esperienza con il fisco, che le ha stravolto completamente la vita.

Sandra Milo finisce in lacrime a Storie Italiane

"È durissima. Io non li ho questi soldi. Mi hanno requisito tutto, il conto in banca e qualsiasi cosa. Questa è una cosa che riguarda tantissima gente. Ci sono tanti italiani in queste condizioni, tanti si sono uccisi…", così ha esordito Sandra Milo nel suo sconvolgente racconto, riportato a Storie Italiane. Al programma condotto da Eleonora Daniele l'attrice ha confidato i suoi problemi affrontati con il fisco, lasciandosi abbandonare ad un pianto liberatorio che ha colpito molti italiani che vivono nella stessa condizione dell'artista.

Nel suo racconto, Sandra ha tenuto a denunciare un problema che continua ad affliggere l'economia italiana, ovvero la disoccupazione, focalizzando in particolar modo l'attenzione sulla disoccupazione giovanile: "Io non ho lavorato così tanto negli anni passati. Sono due o tre anni che lavoro un po'. Ho continuato a lavorare perché ho un pubblico che mi ama e io amo il mio pubblico, però non potevo guadagnare niente, non potevo prendere niente, perché veniva tutto requisito dalle tasse. Io sono una donna che vive del suo lavoro, non ho mai guadagnato cifre esagerate. È molto duro e difficile. Come si fa? Una persona che vive del suo lavoro e che ha delle famiglie a carico, perché oggi sono i vecchi che lavorano e i giovani non hanno lavoro".

La dolcissima Sandra si sente a tratti colpevole per condividere i suoi momenti di dolore con il pubblico: "Ci sono tanti problemi e tanti guai. Mi piace che la gente si diverta con quello che dico e se possibile che passi dei bei momenti con me".

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it su Facebook?

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti