Selvaggia Lucarelli critica Nigiotti. La replica: "Siete acide, fate più l'amore"

La giornalista contestata anche dal pubblico: "Adesso basta, dovresti smetterla di criticare sempre i giovani cantanti". I social si scatenano: "Dici porcate"

Al termine di Sanremo 2020 esplode il caso Enrico Nigiotti. Il cantante livornese è finito nel mirino di Selvaggia Lucarelli, reo di essersi presentato per il secondo anno consecutivo alla kermesse musicale: "La canzone è carina, ma quella dello scorso anno era migliore. Non sarebbe stato meglio prendersi un anno di pausa e poi tornare?". La platea si è scaldata e immediatamente sono partiti dei fischi di dissenso: addirittura una donna è stata invitata a un faccia a faccia con la giornalista: "Sono venuta qui per ascoltare Nigiotti, quella lì invece sta sempre a criticare tutti i giovani che arrivano. Faccio la mamma e la moglie da 50 anni. Il suo posto è quello accanto a Tina Cipollari su Canale 5, non come giornalista che dà opinioni su Rai 1". La Lucarelli ha risposto in maniera stizzita: "Ecco, lasci a noi fare i giornalisti".

Il cantante livornese, rivolgendosi alla tribuna stampa, ha replicato: "Siete acide, fate più l’amore". La frecciatina ovviamente era rivolta alla sua "antagonista". In chiusura di trasmissione Mara Venir è intervenuta per prendere le difese della donna, chiedendo al pubblico di applaudirla. In precedenza Alberto Urso si era lamentato con alcuni giornalisti: "Non ho apprezzato le critiche poco costruttive. Ci sono rimasto male, si potevano usare altre parole. Ad esempio è stato detto che sono peggio del sonnifero. Si potevano usare altri termini, sono un ragazzo di 22 anni".

"Dici porcate..."

Successivamente la Lucarelli si è sfogata sul proprio profilo Twitter: "A proposito di Sanremo e le donne. Se a Nigiotti fai notare che la canzone è carina ma era più bella quella dell’anno prima, risponde 'Siete acide, fate più l’amore'. Poi dice 'è il festival delle donne'. Che fatica".

Contro la giornalista sono state immediate le repliche da parte degli utenti social, che hanno smascherato la sua incoerenza e si sono schierati al fianco di Nigiotti: "Selvaggia, come le dai le prendi. Lo so che tu vorresti solo darle, con il tuo tesserino da giornalista e dire le peggiori porcate a tutto e tutti, invece ogni tanto arriva uno che te le dà. Oggi sono stati tanti. Stacce."; "Non che tu sia stata più delicata nei confronti di un'altra donna: Elettra Lamborghini, considerandola il coronavirus della musica"; "'Il festival delle donne' ah sì? Ma te non sei la stessa che ha dato del 'virus' a un'altra donna? Giusto per citarne una eh, ma potrei dirne altre. 'Non so perché mi stai antipatica' quindi logicamente, buttiamo odio gratuito. Questa è la lotta che fai per sostenere le donne?"; "Però tu puoi fare ironia paragonando una donna (Elettra Lamborghini) ad un virus che ha ucciso diverse persone".

Segui già la pagina di gossip e spettacoli de ilGiornale.it?