Lo sfogo di Fiorello: "Meno je suis e più controlli, arresti ed espulsioni”

Le parole di Rosario Fiorello non lasciano spazio a dubbi. Lo showman ha commentato con un video gli attacchi di Bruxelles e ha puntato il dito contro i pochi controlli che avvengono sul territorio

Lo sfogo di Fiorello: "Meno je suis e più controlli, arresti ed espulsioni”

Le parole di Rosario Fiorello non lasciano spazio a dubbi. Lo showman ha commentato con un video gli attacchi di Bruxelles e ha puntato il dito contro i pochi controlli che avvengono sul territorio. Secondo Fiorello, il terrorismo non deve cambiare le nostre vite perché, di fatto, le ha già cajmbiate.

Infatti, raccontando alcune esperienze personali, lo showman afferma quanto sia grande la sua paura nel momento in cui si ritrova in aeroporto o in una stazione. Anche lui si guarda in giro in modo guardingo temendo che possa accadere il peggio da un momento all'altro. E così in una clip per gli auguri pasquali, come racconta Franco Bechis su Libero, Fiorello ha lanciato un messaggio forte: "Meno je suis e più controlli, arresti ed espulsioni”.

Commenti