Coppa Italia, la Juventus batte 3-1 la Roma e si qualifica per la semifinale

Le reti di CR7, Bentancur e Bonucci hanno permesso alla Juventus di mandare al tappeto la Roma in gol grazie all'autorete di Buffon. In semifinale attenderà la vincente di Milan-Torino

La Juventus di Maurizio Sarri ci mette un tempo per sbarazzarsi della Roma di Fonseca, poi si rilassa nella ripresa e concede un gol ai giallorossi, su autorete di Buffon, ma alla fine stacca meritatamente il pass per le semifinali di Coppa Italia. I bianconeri con pochi titolari a riposo hanno affrontato una Roma priva di Edin Dzeko per squalifica ma in formazione tipo per i restanti dieci/undicesimi. Le reti del solito CR7, di Rodrigo Bentancur e di Leonardo Bonucci tra il 26' e il 46' della prima frazione hanno letteralmente stordito gli avversari che non sono poi riusciti a recuperare una partita ormai compromessa. La Juventus ha così bissato il successo ottenuto in campionato per 2-1 e dimostra ancora una volta di essere la squadra più forte da battere sia in Coppa Italia che in campionato. Ora la Vecchia Signora aspetta la vincente del match che si disputerà martedì 28 gennaio tra il Milan di Stefano Pioli e Zlatan Ibrahimovic e il Torino di Walter Mazzarri.

La cronaca

Il primo tiro in porta della partita lo effettua l'uomo più in forma del momento: CR7. Il portoghese ci prova al 4' ma il suo tiro termina a lato. La partita resta equilibrata con la Roma che al 20' va al tiro-cross di sinistro con Florenzi che trova la deviazione volante da parte di Kluivert che la mette alta. Al 26' Cr7 si accende all'improvviso e porta in vantaggio la Juventus. L'ex Real e United punta la porta e da posizione defilata fa partire un sinistro rasoterra preciso che termina in fondo al sacco.

Passano dodici minuti e la Juventus raddoppia con Bentancur che riceve da Douglas Costa, vince un rimpallo con Mancini e batte Pau Lopez per il 2-0. Al 39' Douglas Costa chiama ancora alla parata il portiere giallorosso che risponde presente. Sul finire del primo tempo Douglas Costa pennella un cross fantastico per la testa di Bonucci che la spinge in rete e il Var conferma la rete del 3-0.

Nella ripresa Pellegrini chiama alla goffa parata Buffon e sulla respinta Kalinic la stampa sul palo. Al 48' Higuain centra la traversa su assist di CR7 e al 50 la Roma la riapre con l'autorete di Buffon che è sfortunato sul tiro di Under che colpisce la traversa e poi il portiere bianconero ed entra in rete. Florenzi sorprende Cuadrado al 56' e scocca il tiro: Buffon respinge con i piedi. Cuadrado serve Higuain al 62', il Pipita tocca di prima intenzione e Pau Lopez respinge. Rugani salva un gol già fatto al 73' immolandosi di testa e anticipando Kalinic pronto a colpire di testa a solo un metro dalla porta di Buffon. Pjanic serve bene CR7 all'84 ma il portoghese calcia male a lato.

Il tabellino

Juventus: Buffon; Danilo (41' Cuadrado), Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Rabiot (76' Matuidi); Douglas Costa (66' Ramsey), Higuain, Cristiano Ronaldo

Roma: Pau López; Florenzi (68' Veretout), G.Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara (77' Bruno Peres), Cristante; Ünder, Pellegrini, Kluivert (46' Santon); Kalinic

Reti: 26' Cristiano Ronaldo (J), 38' Bentancur (J), 46' Bonucci (J), 50' aut Buffon (R)

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?