Fabio Capello snobba Lukaku: ''Non è un fuoriclasse''

L'ex tecnico giudica il nuovo centravanti dell'Inter: ''E' un buon giocatore che lavora per la squadra ma non un fuoriclasse''

Fabio Capello snobba Lukaku: ''Non è un fuoriclasse''

''Non è un fuoriclasse'' sono le parole a sorpresa di Fabio Capello su Romelu Lukaku, l'acquisto più importante del mercato dell'Inter.

Due gol in due partite e tanto lavoro utile per la squadra, nonostante la migliore forma ancora da trovare non bastano a convincere Fabio Capello, che intervenuto a Radio Deejay ha parlato del gigante belga: ''E’ un buon giocatore che lavora e fa movimenti. E’ uno di quei giocatori che ti servono in campo, ma non è un fuoriclasse. Ha fatto due gol di cui uno su errore del portiere''. Parole al miele invece per il cileno Alexis Sanchez, che i nerazzurri hanno riportato in Italia dopo le esperienze con Barcellona, Arsenal e Manchester United: ''Lui le qualità ce le ha. Fa la differenza in campo se vuole. Come Ribery che in campo con la Fiorentina ha creato scompiglio''.

Riguardo la Serie A Don Fabio analizza l'andamento delle prime partite di inizio stagione: ''Tanti Gol? Fossi negli allenatori mi preoccuperei. Soprattutto in Champions. Nelle prime due giornate mi è piaciuto il primo tempo della Juventus contro il Napoli''. Un pò deluso proprio dal Napoli, che ha incassato sette gol in due partite: ''Mi ha preoccupato la difesa: l’avevo messa fra le prime tre d’Europa. Poi direi che tutte le altre hanno fatto una buona partita ed una cattiva partita''. Lode a sorpresa invece per la Lazio di Simone Inzaghi: ''Mi è piaciuta ed ha giocato bene tutte e due le partite''.

Segui già la nuova pagina Sport de IlGiornale.it?

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti