Giroud, l'attaccante campione del mondo. Senza gol e tiri in porta

Il centravanti della Francia, Olivier Giroud, si è laureato campione del mondo insieme alla sua nazionale con un poco invidiabile primato: 0 gol e 0 tiri in porta giocando quasi tutte le partite da titolare. Un record senza precedenti

Olivier Giroud, centravanti della Francia campione del mondo, è entrato nella storia dei Mondiali di calcio per un record poco invidiabile. Si tratta del primo attaccante titolare di una nazionale vincitrice della Coppa del Mondo a non riuscire a centrare lo specchio della porta neppure una volta nel corso di tutta la manifestazione. Strano per un giocatore della qualità di Giroud, attualmente al Chelsea dopo avere trascorso diverse stagioni all'Arsenal, due tra i club più importanti del campionato inglese.

Mbappé, Griezmann, Pogba, persino Pavard, Varane e Umtiti. Quest'anno alla festa del gol della Francia ai Mondiali di Russia ha partecipato gran parte della rosa che ha vinto la Coppa del Mondo agli ordini del c.t. Deschamps. Tuttavia, all'elenco dei marcatori transalpini manca un nome eccellente: quello di Olivier Giroud. ll centravanti titolare della Francia non è riuscito a incidere in tutta la manifestazione. Tanto lavoro sporco, molte sponde per i compagni altrettanto sacrificio per aiutare la squadra a centrare l'obiettivo. Ma neppure una rete in tutto il torneo. E neanche un tiro nello specchio della porta. Un dato statistico senza precedenti nella lunga storia del Mondiale, visto che non era mai capitato che il centravanti della nazionale vincitrice della Coppa del Mondo non riuscisse a indirizzare neanche una conclusione nello specchio della porta avversaria.

Poco male per Giroud, che nonostante il rendimento deficitario dal punto di vista realizzativo ha sempre sentito forte la fiducia dei compagni e soprattutto dell'allenatore, che ha respinto le critiche provenienti dalla stampa e dai tifosi francesi assicurando la presenza di Olivier al centro dell'attacco transalpino. Una mossa che a ben vedere è stata azzeccata, anche perché l'attaccante del Chelsea ha aperto di continuo spazi importanti dove si sono inseriti - e andati a nozze - Mbappé e Griezmann. Parafrasando una celebre frase di Giampiero Boniperti, segnare è importante, ma vincere è l'unica cosa che conta. Garantisce Olivier Giroud.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Pays_de_la_Loire

Pays_de_la_Loire

Lun, 16/07/2018 - 13:22

Bel articolo, solo un commento : anche Stéphane Guivarc'h, il centravanti del équipe 1998, divento' campione del mondo realizzando 0 goals ... Quello di O Giroud non e' quindi 1 record ed a 1 precedente ...