Ibrahimovic provoca: "Vinco la Premier con lo United e mi ritiro"

Ibrahimovic ha voluto lanciare una provacazione direttamente dalla televisione ufficiale dello United: "Se vinco il titolo con i Red Devils mi ritiro il giorno dopo"

Ibrahimovic provoca: "Vinco la Premier con lo United e mi ritiro"

Zlatan Ibrahimovic è uno abituato a vincere: il fuoriclasse svedese nella sua lunga carriera ha quasi sempre vinto il titolo nazionale e anche quest'anno sogna di laurearsi campione d'Inghilterra con il Manchester United. I Red Devils, però, hanno faticato in questa prima parte di stagione, hanno collezionato solo 18 punti e ora navigano a meno 8 dalla testa della classifica occupata dal Liverpool di Jurgen Klopp. Al secondo posto il Chelsea di Antonio Conte, con 25, al terzo il Manchester City di Guardiola e l'Arsenal di Wenger a quota 24. Anche il Tottenham di Pochettino con 21 punti è davanti agli uomini di Mourinho che da ora in poi dovranno cercare di vincere tutte le partite per risalire la china.

Ibrahimovic ha firmato un contratto per una sola stagione, con opzione per quella successiva, e fino a questo momento ha realizzato 6 reti in Premier League, una in Europa League e una in Community Shield. Nell'ultimo turno di campionato ha messo a segno una doppietta decisiva che ha permesso allo United di tornare alla vittoria sul campo dello Swansea: Mourinho e i tifosi si augurano che da ora in poi non si fermi più. L'ex Inter, Milan e Juventus direttamente dalla televisione ufficiale dei Red Devils ha voluto lanciare un chiaro messaggio con tanto di provazione, in perfetto stile Ibrahimovic: "Vincere il titolo con lo United? Sarebbe una cosa davvero fantastica, il giorno dopo potrei anche smettere di giocare a pallone (sorride; ndr)". Difficile, però, pensare che Ibra possa ritirarsi al termine della stagione, in caso di conquista del titolo, visto che è ancora integro fisicamente e che ha sempre dichiarato di volere giocare a lungo.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento