La Juventus vira decisa su Berardi: Morata l'ago della bilancia

L'attaccante classe 94 ha chiuso la stagione con sole 7 reti al suo attivo in 31 presenze in campionato. Questa è stata la peggior annata, dal punto di vista realizzativo, per il calciatore calabrese che nelle precedenti stagioni aveva segnato 16 e 15 reti in Serie A

Berardi e Zaza per loro futuro azzurro e bianconero
Berardi e Zaza per loro futuro azzurro e bianconero

Domenico Berardi non sa ancora quale sarà il suo futuro. L’attaccante calabrese ha chiuso la sua quarta stagione al Sassuolo, tre in Serie A e una in Serie B, mettendo insieme 134 presenze e 49 reti con la maglia neroverde. Il suo allenatore, Eusebio Di Francesco, l’ha incensato affermando che il giovane talento, che compirà 22 anni il prossimo 1 agosto, è pronto per fare il grande salto. La Juventus vanta un’opzione sull’acquisto per una cifra vicina ai 25 milioni di euro dato che Berardi, fino allo scorso giugno, era in comproprietà tra i due club. L’Inter, da tempo, ha messo gli occhi sull’attaccante che non ha mai nascosto la sua fede nerazzurra.

Secondo quanto riporta la Gds, la Juventus sta aspettando di conoscere le mosse del Real Madrid per Alvaro Morata. Il club spagnolo, dopo la finale di Champions League, farà sapere al club di Corso Galileo Ferraris le sue intenzioni sull’attaccante spagnolo. I Blancos dovrebbero esercitare il diritto di recompra, per 30 milioni di euro, e riportare il classe 92 a Madrid per poi cederlo all’Arsenal disposto ad investire la bellezza di 60 milioni di euro per lui. A quel punto, la Juventus, potrà sferrare l’attacco decisivo portando Berardi in bianconero. Lo stesso Beppe Marotta ha confermato: “Berardi? Decideremo noi cosa fare ma di certo, se lo riscattiamo dal Sassuolo, lo teniamo qui con noi”. Parole chiare che non lasciano spazio ad interpretazione: il giovane attaccante calabrese aspetta solo un segnale da Torino per raggiungere il suo ex compagno d’attacco Simone Zaza.

Commenti