L'Atalanta spazza via il Parma: i nerazzurri si impongono per 3-0

La sfortunata autorete di Gagliolo e i gol di Palomino e Mancini hanno permesso all'Atalanta di battere 3-0 il Parma. Ducali fermi a quota 13 in classifica, nerazzurri a quota 12

L'Atalanta di Gasperini mette il turbo nella ripresa contro il Parma di Roberto D'Aversa e gli rifila tre reti. I nerazzurri, sotto la pioggia battente, battono con un secco 3-0 i ducali grazie all'autorete di Gagliolo e ai gol dei due centrali difensivi Palomino e Mancini. La gara è stata ben condotta dai nerazzurri che anche nel primo tempo hanno avuto una netta supremazia territoriale. Di contro il Parma non è riuscito a sviluppare il suo consueto gioco fatto di ripartenze brucianti e di contropiedi improvvisi. Gervinho-Siligardi e Ceravolo, infatti, sono stati ben controllati dalla retroguardia nerazzurra. Con questo successo l'Atalanta sale a quota 12 punti, a meno uno dal Parma fermo a 13.

L'Atalanta parte con l'acceleratore premuto e al 6' Ilicic ci prova con una botta mancina dalla distanza ben neutralizzata da Sepe. Al 9' è de Roon a calciare in porta ma il portiere del Parma è ancora bravo a dire di no. Il tiro di Barrow al 13' viene deviato in angolo da Iacoponi mentre al 14' è Rigoni a provarci dalla lunga distanza ma il tiro è da dimenticare. Gomez la mette fuori al 17' mentre al 19' Hateboer salva tutto in tuffo di testa sul cross al veleno di Bruno Alves. Barillà va alla conclusione di sinistro dalla lunga distanza ma il suo tiro sibila alla destra di Sepe. Dall'altra parte risponde Ilicic con la fucilata dalla distanza di Ilicic deviata in angolo da Sepe. Barrow al 32' ci prova di testa sotto porta ma il Parma si salva. L'Atalanta preme fino alla fine della prima frazione e al 44' Sepe respinge il tiro sporco di Barrow da pochi passi e si va al riposo sullo 0-0.

Nella ripresa Gervinho si fa soffiare la palla sul più bello da Toloi al 50' e al 55' ecco la sfortunata autorete di Gagliolo: Sepe respinge addosso al suo difensore il tiro violento di Ilicic che porta in vantaggio l'Atalanta. Barrow e Gomez al 58' e 59' 'fanno tremare il Parma e al 60' Siligardi sfiora il gol di sinistro ma Berisha si salva. Ilicic e Gomez mettono ancora paura a Sepe e al 67' è ancora Siligardi a rendersi pericoloso con un tiro al veleno. Al 70' Ilicic sfiora la rete personale e due minuti dopo ecco il raddoppio di Palomino che sfrutta la spizzata di Mancini per beffare Sepe. Passano otto minuti e segna anche Mancini che chiude così i conti a dieci dalla fine. All'88' ennesima conclusione di Ilicic, migliore in campo dei suoi, che colpisce una clamorosa traversa.

Il tabellino

Atalanta: Berisha; Toloi, Mancini, Palomino; Hateboer, de Roon, Freuler (84' Pasalic), Gosens; Ilicic, Gomez (83' Rigoni), Barrow (65' Zapata)

Parma: Sepe; Iacoponi, Gagliolo, Bruno Alves, Gobbi; Rigoni, Stulac (82' Scozzarella), Barillà (75' Ciciretti); Gervinho, Ceravolo, Siligardi (68' Di Gaudio).

Reti: 55'aut Gagliolo (P), 72' Palomino (A), 80' Mancini(A)