Un incubo fa tremare l'Inter: ecco dove può andare Lukaku

Il Chelsea sarebbe pronto a mettere sul piatto 90 milioni di euro per strappare Lukaku all'Inter. Il club non si vuole privare del belga a meno di offerte ritenute davvero irrinunciabili

Un incubo fa tremare l'Inter: ecco dove può andare Lukaku

Romelu Lukaku è sicuramente uno degli uomini se non il calciatore più importante dell'Inter e questo è un dato di fatto ormai assodato. Il gigante belga fino a questo momento ha messo a segno 61 reti in 91 presenze complessive, 27 quelle stagionali di cui 21 in campionato con ancora uno scudetto, ormai in tasca, da conquistare e con il bottino di gol da incrementare. Antonio Conte nell'estate del 2019 ha convinto la dirigenza nerazzurra a puntare sull'ex centravanti di Everton, Manchester United e West Bromwich ma ora l'Inter dovrà stare attenta perché c'è un altro suo ex club, in cui non ha mai di fatto giocato, che lo rivuole: il Chelsea.

L'offerta

Secondo quanto riporta il quotidiano inglese The Sun, infatti, il Chelsea si starebbe interessando a Romelu Lukaku entrando in concorrenza con il Manchester City di Guardiola che ha già dimostrato interesse per il gigante belga da qualche settimana. La prima scelta dei Blues era Erling Braut Haaland ma il norvegese è però destinato ad altri lidi con Real Madrid, Barcellona e Bayern Monaco a fare carte false per strapparlo al Borussia Dortmund.

Il Chelsea sarebbe pronto a mettere sul piatto la bellezza di 90 milioni di euro per l'ex Anderlecht ma l'Inter non si siederà a trattare per meno di 120 milioni di euro. Timo Werner, nonostante il grande investimento fatto dal club di Abramovich, ha dimostrato palesi difficoltà e ora la squadra di Tuchel avrebbe deciso di puntare sul top player dell'Inter.

Respinta al mittente

Al netto che la società dovrà ancora sedersi al tavolo con Antonio Conte per pianificare le strategie future sembra inimmaginabile un'Inter senza Lukaku per diverse ragioni. Innanzitutto tecniche dato che sarebbe poi difficile trovare un attaccante analogo e con gli stessi numeri del belga, in secondo luogo perché il club non ha intenzione di privarsi del 27enne di Anversa e in terzo luogo l'Inter potrebbe pensare di privarsi del suo bomber ma solo di fronte ad un'offerta davvero irrinunciabile e non per una cifra di 90 milioni di euro proposta dal Chelsea.

In realtà l'Inter punta e rinforzare la sua rosa per essere competitiva in Italia e in Europa nella prossima stagione. Vincere ancora lo scudetto e superare quantomeno i gironi di Champions sono l'obiettivo minimo e senza Lukaku l'Inter perderebbe il 50% della sua forza e pericolosità. Al momento, dunque, l'offerta sarà rispedita al mittente a meno che i Blues non decidano di alzare la loro offerta ma a cifre superiori ai 100 milioni di euro.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti