L'Inter sbatte sull'Atalanta: finisce 0-0. Il Milan si appresta al sorpasso

L'Inter di Inzaghi non va oltre lo 0-0 sul campo dell'ostica Atalanta di Gasperini. Domani sera il Milan, in caso di vittoria contro lo Spezia, sorpasserebbe i nerazzurri

L'Inter sbatte sull'Atalanta: finisce 0-0. Il Milan si appresta al sorpasso

L'Inter di Simone Inzaghi interrompe la sua striscia vincente in campionato, pareggia per 0-0 sul campo dell'Atalanta e si porta a quota 50 punti in classifica ma domani potrebbe subire il sorpasso in classifica dai cugini del Milan che saranno impegnati in casa contro lo Spezia (anche se i nerazzurri hanno una partita da recuperare. La sfida del Gewiss Stadium è stata fisica, tattica e con diverse occasioni da rete soprattutto nel secondo tempo con Musso ed Handanovic grandi protagonisti con due parate super per parte che hanno tenuto inchiodato il punteggio sullo 0-0.

Grande prestazione dell'Atalanta contro la capolista nonostante le tante defezioni con Ilicic, Malinovskyi e Hateboer che si sono uniti all'ultimo momento alla lista degli infortunati che annoverava già i lungodegenti Zapata e Gosens. L'Inter dal canto suo veniva da 120' minuti giocati contro la Juventus in Supercoppa italiana e sicuramente le tossine si sono fatte sentire anche se i nerazzurri hanno prodotto diverse occasioni da rete con l'ultima di D'Ambrosio che rischiava di regalare i tre punti ad un sospiro dal triplice fischio dell'arbitro Massa.

Il punto guadagnato da entrambe è giusto per quanto si è visto sul campo con l'Inter che ha sprecato qualche occasione di troppo con Dzeko e con D'Ambrosio nel finale. La capolista, inoltre, non ha sfruttato le tante assenze in casa Atalanta anche se pareggiare in casa della squadra di Gasperini è sempre un ottimo risultato. La Dea, di contro, resta quarta ma con ancora una partita da giocare, quella rinviata contro il Torino per i troppi contagi in casa granata.

Ora per l'Inter ci saranno altre due partite prima della sosta per le nazionali: mercoledì 19 al Meazza arriverà l'Empoli di Andreazzoli per gli ottavi di finale di Coppa Italia mentre tre giorni dopo, sabato 22, i nerazzurri giocheranno contro il Venezia di Zanetti con il Milan di Pioli che il giorno successivo ospiterà la Juventus di Allegri con i ragazzi di Inzaghi che saranno costretti a "tifare" per i bianconeri per tenere a distanza il più possibile i rossoneri.

Il tabellino

Atalanta: Musso; Djimsiti, Demiral, Palomino, Pezzella; De Roon, Freuler; Pessina (79' Miranchuk), Koopmeiners, Pasalic (90ì Zappacosta); Muriel (87' Piccoli)

Inter: Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, Bastoni (82' De Vrij); Darmian (69' Dumfries), Barella, Brozovic, Calhanoglu (69' Vidal), Perisic; Sanchez (69' Correa), Dzeko (82' Lautaro Martinez)

Commenti