Raiola elogia Insigne: "Giocatore fantastico, vorrei essere il suo agente"

Mino Raiola ha speso parole al miele per Insigne: "Lorenzo è un calciatore spettacolare e mi piacerebbe ovviamente assisterlo. Ora però deve risolvere alcuni problemi in essere con il suo rappresentante"

Raiola elogia Insigne: "Giocatore fantastico, vorrei essere il suo agente"

Lorenzo Insigne è uno dei punti di forza del Napoli di Maurizio Sarri, saldamente al comando del campionato di Serie A con 4 punti di vantaggio sulla Juventus di Massimiliano Allegri che dovrà però recuperare la sfida interna contro l'Atalanta di Gian Piero Gasperini, sospesa per neve domenica scorsa. Il prodotto della cantera azzurra non si sta ripetendo, come numero di reti, rispetto alla passa stagione ma è determinante nello scacchiere tecnico-tattico del tecnico toscano del Napoli. Insigne è uno dei giocatori italiani più forti in circolazione e di questo se n'è accorto anche un grande procuratore come Mino Raiola, agente tra l'altro di calciatori del calibro di Paul Pogba, Mario Balotelli, Zlatan Ibrahimovic e tanti altri.

Ai microfoni di Rai Sport, Raiola lo ha elogiato parlando anche della mancata qualificazione al Mondiale dell'Italia: Che delusione il Mondiale in Russia senza l'Italia. È un peccato per i miei assistiti Donnarumma, Verratti, Bonaventura, Balotelli e Insigne. La colpa è di Ventura, ma soprattutto di chi l'ha messo lì e la grande vergogna è che non sta cambiando ancora niente nel calcio italiano". In realtà, però, Raiola non è l'agente di Insigne che ha dunque subito rettificato quanto detto: "Insigne è un calciatore spettacolare e mi piacerebbe ovviamente assisterlo. Ora però deve risolvere alcuni problemi in essere con il suo rappresentante". Siamo sicuri che dalla prossima stagione il calciatore del Napoli diventerà ufficialmente un assistito della sua scuderia.

Commenti