Il Real Madrid molla Pogba: via libera per la Juventus?

Secondo i media spagnoli il Real Madrid avrebbe accantonato la pista Pogba per concentrarsi su Fabian Ruiz. La Juventus avrebbe dunque la strada spianata per arrivare al francese

Paul Pogba è ormai da tempo in rotta di collisione con il Manchester United e nel mese di luglio, dopo l'Europeo, con ogni probabilità lascerà i Red Devils quattro anni dopo il suo ritorno nell'estate del 2016. Il calciatore francese è appetito da diversi club in Italia e in Spagna con Juventus, Real Madrid, Psg e Barcellona pronti a fare carte false per accaparrarsi le prestazioni del completo centrocampista transalpino.

La Juventus e il Real Madrid sono i due club che punterebbero maggiormente sulle prestazioni di Pogba ma secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo As, le merengues avrebbero mollato il colpo visto che avrebbero cambiato obiettivo di mercato mettendo nel mirino l'iberico del Napoli Fabian Ruiz, giunto alla sua seconda stagione con la maglia degli azzurri ma che potrebbe essere ceduto di fronte ad un'offerta ritenuta congrua da parte del presidente Aurelio De Laurentiis.

Non solo, perché il Real Madrid può anche contare sul talento del giovanissimo centrocampista uruguaiano Federico Valverde che sta davvero incantando nelle ultime sue uscite con la squadra di Zinedine Zidane. Tra l'altro Valverde è anche cinque anni più giovane rispetto a Pogba che resta pur sempre abbastanza giovane dato che compirà 27 anni il prossimo 15 marzo. Il Real ha poi altri centrocampisti come Casemiro, Luka Modric, in scadenza, Isco e l'arrivo di uno come Pogba, nel caso, non andrebbe a congestionare il reparto, bensì a migliorarlo anche se in Spagna credono che non sia una priorità.

Via libera per la Vecchia Signora?

Questa notizia, vera o presunta, per la quale il Real Madrid avrebbe mollato il colpo su Pogba spiana la strada alla Juventus che ha invece bisogno di un giocatore completo come il "Polpo" per rinforzare un reparto che ha visto diverse debacle in questa stagione: da Emre Can a Adrien Rabiot passando per Blaise Matuidi e Sami Khedira che stanno sì rendendo ma che compiranno 33 anni nel 2020.

Una cosa è certa: il Manchester United difficilmente farà partire Pogba a gennaio e quindi questa ipotetica operazione si concretizzerà n estate e presumibilmente dopo Euro 2020 magari con la valutazione del classe '93 che potrebbe incrementare ulteriormente nel caso in cui i Galletti riescano a disputare una buona competizione dall'inizio alla fine. Pogba, dunque, potrebbe tornare in Serie A a distanza di 4 anni dove in quattro stagioni con la Juventus tra Antonio Conte e Massimiliano Allegri mise insieme 178 presenze condite da 34 reti in tutte le competizioni.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.