Sampdoria: finisce l'era Garrone, arriva Ferrero. Torna Cassano?

Risolto il mistero che aleggiava intorno alla Sampdoria. La notizia, arrivata oggi in conferenza stampa da parte di Edoardo Garrone, è di quelle clamorose: i Blucerchiati passano di mano e vengono acquistati da Massimo Ferrero

Samp via i Garrone, arriva Ferrero!
Samp via i Garrone, arriva Ferrero!

In seno ad una trattativa tanto silenziosa quanto celere, la Sampdoria cambia padrone. Si tratta di un nome nuovo per il calcio genovese: è quello di Massimo Ferrero, il 62° Presidente del "Ferrero Cinemas Group", proprietario di numerosissime sale cinematografiche tra le quali 60 acquistate dal Gruppo Cecchi Gori, che con Mario prima e con Vittorio poi, era stato per anni padrone della Fiorentina, prima dell'avvento della famiglia Della Valle.

Le trattative per il passaggio del pacchetto della Sampdoria sono state segretissime e nessuno ne era a conoscenza fino ad oggi quando la notizia è stata resa pubblica. Edoardo Garrone, ha rivendicato quanto fatto dalla sua famiglia per il salvataggio della società genovese, principalmente da suo padre Riccardo, sia al momento dell'acquisto dalla famiglia Mantovani, che al momento della discesa in serie B. Secondo Garrone era importante per lui, sin dal suo avvento nel 2011, che la società blucerchiata fosse in prima istanza "messa in sicurezza" sia dal punto di vista economico che da quello sportivo, per poi pensare ad una cessione, nelle mani di persone serie e competenti. La nostra famiglia, continua Garrone, ha ricevuto diverse richieste da parte di vari acquirenti, che, però, alla resa dei fatti, non si sono dimostrati credibili.

Cosa che, invece, è apparsa subito chiara con Massimo Ferrero, un imprenditore con idee chiare, con il quale i contatti sono iniziati circa sette mesi fa. La cessione è stata perfezionata stamani e Ferrero si è presentato alla platea blucerchiata dicendo di voler continuare nel solco della tradizione portata avanti magnificamente sia dalla famiglia Mantovani prima che da quella Garrone. Il nuovo proprietario ha anche comunicato che dal punto di vista sportivo condivide le decisioni prese dalla Società, prima del suo avvento e quindi ripone molta fiducia sia in Mihajlovic, che nell'intero staff che si è occupato sinora della gestione della società.

Subito tra i tifosi prende corpo un'ipotesi intrigante, quella del possibile ritorno in maglia blucerchiata di Antonio Cassano, che potrebbe essere facilitato dalla cessione della società.

Commenti