Stipendi Milan, dietro Donnarumma il vuoto. Rossoneri fuori dal podio

Il Milan è quarto nel monte ingaggi totale dietro a Juventus, Inter e Roma con 115 milioni di euro. Il più pagato è Donnarumma, davanti a Romagnoli e Biglia. Dei nuovi arrivati Rebic è il più pagato con 3 milioni di euro a stagione

Stipendi Milan, dietro Donnarumma il vuoto. Rossoneri fuori dal podio

Il Milan di Elliott ha deciso di ripartire dai giovani, da un allenatore che fa del gioco il suo credo principale e fondamentale e ha alleggerito il monte ingaggi con alcune partenze dovute come quelle di Ignazio Abate, Riccardo Montolivo, Cristian Zapata, Andrea Bertolacci e José Mauri che pesavano troppo a bilancio sulle casse rossonere. Secondo i dati forniti dalla Gazzetta dello Sport, il più pagato del Diavolo resta sempre e comunque Gianluigi Donnarumma che percepisce un ingaggio da 6 milioni di euro netti a stagione fino al 2021, al secondo posto in coabitazione il capitano Alessio Romangoli con 3,5 fino al 2022 e Lucas Biglia con la stessa cifra fino al 2020.

Quarto posto in coabitazione per il secondo portiere Pepe Reina con 3 milioni di euro, al pari dello spagnolo Suso, fino al 2022, e del neo arrivato Ante Rebic. Dietro di loro a pari merito Fabio Borini ed Hakan Calhanoglu con 2,5, terzo posto per Mattia Caldara e Franck Kessié con 2,2, Rodriguez ne percepisce 2,1 netti a stagione, mentre a 2 ci sono Davide Calabria, Andra Conti, Giacomo Bonaventura e Mateo Musacchio. Piatek e Paquetà, arrivati a gennaio, non toccano i due milioni di euro e si attestano rispettivamente a 1,8 e 1,7, con Theo Hernandez, arrivato in estate, che percepirà 1,5, come Ismael Bennacer, dietro di loro Rafael Leao con 1,4, Rade Krunic e Leo Duarte si attestano a quota 1,1 e 1 come Antonio Donnarumma. Ultimo in classifica Gabbia con 600.000 euro di ingaggio.

Ecco nel dettaglio stipendio e durata del contratto

G. Donnarumma 6 (2021)
Romagnoli 3,5 (2022)
Biglia 3,5 (2020)
Suso 3 (2022)
Rebic 3 (2021)
Reina 3 (2021)
Borini 2,5 (2021)
Calhanoglu 2,5 (2021)
Caldara 2,2 (2023)
Kessie 2,2 (2022)
Rodriguez 2,1 (2021)
Calabria 2 (2022)
Conti 2 (2022)
Musacchio 2 (2021)
Bonaventura 2 (2020)
Piatek 1,8 (2023)
Paquetà 1,7 (2023)
Castillejo 1,5 (2023)
Theo Hernandez 1,5 (2024)
Bennacer 1,5 (2024)
Leao 1,4 (2024)
Krunic 1,1 (2024)
Duarte 1 (2024)
A. Donnaruma 1 (2021)
Gabbia 0,6 (2023)

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti