Totti furioso contro l'arbitro Rocchi e il Var: ''Vergogna, era rigore netto''

Grandi proteste in casa giallorossa per il mancato rigore concesso su Zaniolo, Totti a fine partita esplode: ''Una vergogna, era rigore netto, come si fa non fischiare un rigore così?''

Totti furioso contro l'arbitro Rocchi e il Var: ''Vergogna, era rigore netto''

Post partita agitato dopo il pareggio spettacolare tra Roma e Inter, molto discussa la direzione di gara dell'arbitro Rocchi che ha scatenato l'ira in casa giallorossa per il mancato rigore assegnato per il fallo di D'Ambrosio su Zaniolo.

A fine partita è Francesco Totti ad esprimere tutto il suo disappunto sia sull'arbitraggio che sul mancato intervento del Var: ''C'è poco da vedere, lo abbiamo visto tutti. Non c'è niente da spiegare, io mi chiedo: come fanno quelli del Var a non vederlo? È una vergogna. Dallo stadio lo abbiamo visto tutti, che ci stanno a fare quelli? Perché non chiamate loro a dare una spiegazione? Li abbiamo messi apposta per fare questo. Rocchi avrà pure sbagliato, ha fischiato fallo a sfavore ma è una cosa a parte, ma quelli del Var... Non so chi c'era, sono 4-5. C'era Fabbri? Stava vedendo un'altra partita. Così non si può andare avanti, fanno tutte queste riunioni e vediamo ancora questi episodi''.

Fa sentire la sua voce da Boston anche il presidente James Pallotta che già nell'intervallo aveva tuonato: ''Ma che cosa hanno gli arbitri? Il primo tempo è stato una disgrazia, 28 giornate senza un calcio di rigore a favore sono una cosa quasi impossibile. Questo fallo era una chiamata facile e ovvia attraverso il Var'' per poi rinvigorire le sue proteste a fine partita: ''Se gli arbitri avessero fatto il loro lavoro nel primo tempo avremmo vinto. Ho rivisto il fallo tante volte ed era rigore netto''.

Commenti