Il tutorial choc del pugile: "Ecco come picchiare le donne"

Saunders ha pubblicato un video choc indirizzato agli uomini su come difendersi dalle donne durante questo periodo di quarantena forzata. Poi le scuse: "Errore sciocco, sono contro la violenza domestica"

Billy Joe Saunders è finito nell'occhio del ciclone per alcune dichiarazioni choc sulle donne. Il 30enne pugile britannico di origine gitane ha pubblicato sui suoi canali social un tutorial diretto agli uomini su come colpire le donne in questo periodo di isolamento forzato per via della pandemia da coronavirus: "Volevo solo fare un breve video per tutti voi padri, mariti, tutti quelli che hanno una fidanzata. Questo Covid-19 sta diventando molto serio e siamo isolati nei nostri spazi. Se le vostre donne vi stanno facendo impazzire e voi cercate di essere pazienti, calmi, tranquilli, ma al sesto giorno esplodete", inizia così il videomessaggio di Saunders.

La notizia è stata messa in risalto anche dall'autorevole tabloid inglese Mirror con il pugile di Welwyn Garden City che è poi entrato nello specifico su come "approcciarsi" ad una donna in questi casi: "Se a un tratto loro vi vengono addosso, sputandovi un po’ di veleno in faccia, magari non avete fatto i piatti, non so cosa avete fatto ma l’avete infastidita". A Saunders è stata subito sospesa la licenza dopo questo assurdo tutorial con il British Board of Control Boxing che ha avviato una indagine sui commenti del campione del mondo Wbo dei supermedi.

Saunders si è poi voluto scusare per le sue parole e per un video che ha raggiunto diversi utenti sui social: "È stato un errore sciocco ma non intendevo causare alcun danno a nessuno e sicuramente non intendo promuovere la violenza domestica. Ci sono persone che muoiono in tutto il mondo con coronavis. Non condono la violenza domestica e se vedessi un uomo che tocca una donna lo farei a pezzi. Ho una figlia e se un uomo dovesse metterle le mani addosso non finirebbe bene. Mi dispiace se ho offeso qualsiasi donna".

Il pugile inglese ha anche affermato che donerà 25.000 sterline, oltre 28.000 euro a un ente di beneficenza che lotta contro gli abusi domestici. Non è la prima volta che Saunders si mette nei guai dato che recentemente aveva telefonato ad una compagnia aerea americana comunicando che un suo amico era risultato positivo al coronavirus e stava dunque cercando di salire su un aereo a Los Angeles. E ancora, nel 2018 fu costretto a pagare una penale salata di ben 100.000 dollari per aver offerto a un tossicodipendente 150 dollari di crack in cambio di un atto sessuale.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.