Coronavirus, il premier portoghese Costa: “Da ministro Economia olandese parole ripugnanti”
Coronavirus, Salvini: “Banche eroghino soldi cassa integrazione con garanzia Stato”
Carlo Rienzi, presidente Codacons, contro Fedez
Roma, ladri in azione nonostante la quarantena
Coronavirus, Zaia: “Preoccupati per le case di riposo”
Coronavirus, Sala: “Da San Siro al metrò, progettiamo la ripartenza a tappe”

Le immagini dei rifiuti abbandonati sulle strade statali napoletane e casertane

Sempre più spesso le strade statali, provinciali e comunali, tra le province di Napoli e Caserta, vengono utilizzate come discariche da chi sversa illegalmente rifiuti e materiali ingombranti. Lunghi tratti di queste arterie versano in condizioni pietose; in prossimità dei guardrail, cumuli di spazzatura creano degrado e pericolo per gli automobilisti, invadendo, molto spesso, anche la carreggiata. Situazioni di questo tipo vengono descritte quotidianamente attraverso le segnalazioni fatte dai cittadini al consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, come le ultime due che raccontano la situazione dell’imbocco della strada comunale dell’asse perimetrale Melito-Scampia e quella della strada provinciale 527 nell’area di Afragola, dove discariche a cielo aperto invadono lunghi tratti di terre.

Calendario eventi

12 Giu - 12 LugEuropei 2020
24 Lug - 09 AgoTokyo 2020
Tutti gli eventi