Ora Savona rompe il silenzio: "Voglio un'Europa più equa"

Mentre continua lo scontro con il Colle, l'economista pubblica il proprio manifesto: "Polemica scomposta. Ecco cosa penso"

Le sue idee, le aveva messe nero su bianco nel 2017. Ed è per questo che in questi giorni di scontro Paolo Savona non aveva ritenuto necessario ribadire cosa pensa sull'Unione europea e sulla moneta unica. Eppure, come lui stesso fa notare in un comunicato stampa pubblicato sul sito Scenari economici, la polemica con il Quirinale si è fatta tanto "scomposta" da spingerlo a ribadire "brevemente" le proprie posizioni. "Voglio un'Europa diversa, più forte, ma più equa", ha messo in chiaro elencando le battaglie che portarà al governo nel caso in cui verrà nominato ministro dell'Economia.

Quello tra Matteo Salvini e il Quirinale può essere considerato a tutti gli effetti un "braccio di ferro", con tanto di ultimatum del leghista al capo dello Stato. Ormai l'oggetto del contendere è chiarissimo: il segretario federale vuole Savona al ministero dell'Economia, mentre Sergio Mattarella continua a chiedere una soluzione alternativa. A pesare sul curriculum dell'economista sono le sue idee "no euro" e le sue posizioni anti tedesche. Il muro contro muro che sta animando le ultime, fibrillanti ore della fase politica italiana rischia seriamente di travolgere gli accordi di maggioranza con il Movimento 5 Stelle, trascinando con sé non solo il famoso "contratto", ma tutto il governo. Per sgomberare il dibattito da qualsiasi ombra di dubbio, Savona ha voluto mettere in chiaro le sue "idee in materia di Unione Europea e, in particolare, sul tema dell’euro". Lo ha fatto con un comunicato stampa suddiviso per punti che di fatto replicano alle accuse di antieuropeismo che gli sono state mosse in questi giorni.

Dall'assegnazione alla Bce delle funzioni svolte dalle principali banche centrali del mondo per "perseguire il duplice obiettivo della stabilità monetaria e della crescita reale" all'attribuzione all'Europarlamento di "poteri legislativi sulle materie che non possono essere governate con pari efficacia a livello nazionale", Savona invita tutti ad andare a rileggersi il contratto stipulato tra la Lega e il Movimento 5 Stelle in cui sono stati specificati gli intenti che, "alla luce delle problematicità emerse negli ultimi anni", verranno perseguiti dal governo che si va costituendo. Ed è sempre al programma sottoscritto nei giorni scorsi che Savona rimanda per dirimere le preoccupazioni sul debito pubblico e sul deficit. "L'azione del governo - assicura ora Savona - sarà mirata a un programma di riduzione del debito pubblico non già per mezzo di interventi basati su tasse e austerità (politiche che si sono rivelate errate ad ottenere tale obiettivo)". Punterà piuttosto a far crescere il Pil rilanciando "la domanda interna dal lato degli investimenti ad alto moltiplicatore" e "le politiche di sostegno del potere di acquisto delle famiglie, sia della domanda estera, creando condizioni favorevoli alle esportazioni".

Adesso la passa torna nelle mani di Mattarella. "Io fino all'ultimo non mi arrendo", twitta Salvini.

Commenti

lavieenrose

Dom, 27/05/2018 - 13:58

Adesso? Ma prof. non sarebbe meglio un passo indietro per il bene stesso delle sue idee? Il potere e la volontà di rivalsa personale sono una brutta bestia e lei ne è vittima, purtroppo.

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 27/05/2018 - 13:59

Savona premier!

stedo54

Dom, 27/05/2018 - 14:03

Un pensiero saggio e condivisibile. E questo giornale la smetta di rompere i maroni all Lega.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 27/05/2018 - 14:04

Il che spero che si traduca nel modo seguente: "farò in modo da rendere effettivamente l'Europa più equa". Perché dire di "volere un'Europa più equa" è come dire quello che è sulla bocca di tutti, anche dell'italiano più incolto politicamente. Occorre spiegare "come" si metterà in pratica l'appagante proposito "qualunquista". Forse, si spera, il "nostro" possibile-ministro lo annuncerà in seguito, più chiaramente e operativamente.

abocca55

Dom, 27/05/2018 - 14:06

E' veramente uno spettacolo strano vedere Mattarella che se ne va a stringere le mani della gente, mentre si aspetta una sua risposta. Per me il motivo vero dello scontro è ideologico, e non riguarda Savona, bensì la politica sulla immigrazione, che i cattolici non accettano. Savona sarebbe solo un diversivo per far cadere il governo. Brutta storia a spese del martoriato Paese. Più pericolosi delle mafie sono i talebani catto-comunisti. Il governo del Presidente? e chi lo voterebbe? si vorrà poi dare la colpa a Salvini e a Di Maio, ma ripeto, la causa vera è che Mattarella non è d'accordo sulla politica degli immigrati.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 27/05/2018 - 14:08

RIMANDATELO IN ISRAELE SUA PATRIA..

agosvac

Dom, 27/05/2018 - 14:08

"voglio un'Europa" più equa!!! Io credo che uno che dice queste cose dovrebbe essere più che apprezzato. Semmai chi è contro di lui è contro l'Europa e, cosa più grave, contro l'Italia. L'UE dei burocrati non è quella che avrebbero voluta i padri fondatori tra cui c'era anche l'Italia e c'era anche una Germania neanche lontanamente paragonabile a quella della signora merkel. L'UE prevista dai padri fondatori era una UE che si doveva occupare del benessere dei Paesi che vi aderivano. Una porcata come quella fatta dalla Germania nei confronti della Grecia sarebbe stata impossibile!!! Credo che ad uno come Savona bisognerebbe fare una statua altro che escluderlo dal Governo!!! Poi, è chiaro, bisogna decidere se si vuole un'Europa unita oppure un impero tedesco!!!

Ritratto di combirio

combirio

Dom, 27/05/2018 - 14:08

Una cosa è certa se continuiamo in questo modo finiremo presto come la Grecia cioè un povero che non ha più una lira e che gli serviranno 100 anni per riprendersi. Viceversa noi abbiamo ancora tanto e possiamo evitare che si comprano le nostre case e le nostre aziende per 4 soldi e renderci come la Grecia e nello stesso tempo con Savona possiamo prima provare a far cambiare un Europa Matrigna e Falsa in modo positivo per tutti. Ricordiamo che in Grecia hanno fatto il deserto e i lavoratori sono diventati schiavi e malpagati anche i il porto di Atene si sono venduti ai cinesi e ville e le infrastrutture migliori i Tedeschi. Abbiamo ancora la possibilità di lottare anche per loro e per tutti quelli che ragionano. FORZA SAVONA!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 27/05/2018 - 14:10

con una lira ben svalutata lui vive lo stesso invece voglio vedere voi la vostra fine..quale sarà.

cangurino

Dom, 27/05/2018 - 14:12

Buona idea ripetere i concetti già espressi infinite volte, ma travisati da false ricostruzioni giornalistiche (Savona anti europa!). Certo, giornali e tiggì ostili, ossia il 98%, continueranno a dire fesserie, ma almeno Mattarella non potrà fingere di non sapere e così gli italiani. Ancora poche ore e vedremo come Mattarella deciderà di farsi del male: piegarsi ai voleri di Salvini, ritorno alle urne di cui si assumerà la colpa o cercare di imporre un governo zerbino UE che verrà bocciato, per cui si tornerà comunque al voto, ma in più con disonore nella storia. Bella prospettiva, non c'è che dire, ma ha fatto tutto da solo.

vince50

Dom, 27/05/2018 - 14:23

Si potrebbe fare di meglio,ossia fuori dall'Europa sputando in faccia ai krucchi.

cangurino

Dom, 27/05/2018 - 14:23

@lavieenrose, Savona, in realtà, ha fatto sapere di essere disponibile a fare un passo indietro, proprio perché di soddisfazioni, nella sua lunga vita, ne ha avute infinite e di grandissimo prestigio, come pochissimi altri possono vantare (forse Alfano :)). E' la Lega che ritiene che in un ministero così importante, direi cruciale per l'Italia, sia necessario avere una persona estremamente competente e con le idee chiare, possibilmente non disponibile a fare gli interessi di altri stati ma esclusivamente del proprio, così come lo sono giustamente i ministri degli altri stati UE.

ClioBer

Dom, 27/05/2018 - 14:27

Cari amici del Giornale, forse dovreste consigliare a chi di dovere che non è tempo di moderati. Ma, ad onor del vero, non lo è più da un pezzo, come dimostrano i vari Casini, scomparsi o ridotti a prefisso telefonico. Lo dico perché tutto sommato FI potrebbe dare una grossa mano a Salvini, ma se continua a proporsi come forza moderata, ovvero senza quei presupposti che servono per poter salvare il paese, invaso da africani e depredato dalla UE, l'oblio sarà inevitabile. Quindi, se chi di dovere, fra tenerissimi agnellini e protezione cagnetti, non cambia registro, finirà per fare un gran male a questo paese. P.S. Vi pare che si possa andare a trattare in UE, specie con la Germania, facendo gli accomodanti moderati?

venco

Dom, 27/05/2018 - 14:27

Certamente Savona vuole un'Europa in mano ai popoli europei, non in mano all'elite della mafia finanziaria

Villanaccio

Dom, 27/05/2018 - 14:35

Non nascondiamoci dietro un cerino (spento). Tutti siamo europeisti ma in una Europa non del 4° Reich dove lo strapotere economico della Germania soffoca tutte le altre economie. Fanno i gradassi ma su 2300 miliardi di debito pubblico 300 di questi sono cresciuti con il governo PD e non sanno che Le attività finanziarie detenute da individui e famiglie italiane superano i 4 mila miliardi, due volte e mezzo il PIL italiano. Tra l'altro solo 550 miliardi del debito italiano sarebbero da restituire all'estero. Bene facciamo una patrimoniale del 10 %, restituiamo quasi tutti i debiti esteri, abbassiamo il debito al 105-110 % circa ed ABBASSIAMO LE TASSE PER TUTTI (imprese e cittadini). Una operazione FIDUCIA per fare crescere veramente il paese e far vedere agli "amici" tedeschi che non siamo un popolo di "arlecchini"......

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Dom, 27/05/2018 - 14:41

lavieenrose, le tue rose hanno troppe spine (nella testa).

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 27/05/2018 - 14:41

Si`, e io voglio la pace nel mondo, la fine della fame nel mondo, la fine della poverta` nel mondo, la fine delle malattie nel mondo. Ora posso fare il Presidente del mondo? Caro Savona, la credibilita` si acquisisce e si costruisce con fatti e parole, ma soprattutto con coerenza. Si dedichi alla bocciofila e ai nipotini vala`...

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 27/05/2018 - 14:45

A me pare talmente evidente: Savona e` improponibile perche' l'Italia non ha nessuna intenzione di uscire ne' dall'Euro ne' dall'Unione Europea. Un passo del genere non viene deciso da un troglodita felpato nel c.esso di casa e poi buttato li` col ricatto: ha avuto un'intera campagna elettorale per farlo, se avesse voluto. Ma non lo ha fatto, cosi` come non ha voluto l'incarico per un governo con l'europeista Berlusconi. Questa vi era sfuggita, vero? Allora, in democrazia passi del genere vanno messi davanti agli elettori. Se qualcuno e` in disaccordo con questo concetto di democrazia, prego, si faccia avanti.

But70

Dom, 27/05/2018 - 14:54

Consiglio, per le persone che scrivono per sentito dire o per idee legate a svariati motivi LEGGETEVI I TRATTATI EUROPEI. Sarebbe utile che anche la stampa li leggesse, e poi facesse una statistica su quanti di questi articoli sono stati rispettati, vincerebbe il no all'80%. La BCE deve avere totale libertà d'azione altrimenti tutti gli articoli del sociale sarebbero irrealizzabili. Tutto questo non potrà mai avvenire, ci sono troppi interessi di pochi e troppi benefici di tanti, quindi il piano B ipotizzato da Savona servirebbe nel caso crolli tutto per non prenderlo in quel posto per l'ennesima volta. Saluti.

cangurino

Dom, 27/05/2018 - 14:55

@ClioBer, FI potrebbe dare una grossa mano? Dubito. Di fronte alle ingiurie di giornali tedeschi e pressioni di burocrati UE zerbino dei tedeschi, di fronte alle pressioni di Mattarella contro un prestigioso ministro, la risposta è stata netta ed inequivocabile: SILENZIO DI TOMBA. Prima di questo exploit FI aveva toccato il 7% di consensi, adesso dovrà allearsi con +europa ed il PD per non uscire dl parlamento. Esagero, ma forse non troppo.

iononhovotatorenzi

Dom, 27/05/2018 - 14:56

ma stia zitto Savona, ma veramente date sostegno ad uno che pensa di fare la guerra ai tedeschi perche sono rimasti nazisti? voi siete folli. L'italia di Cavour e di Mazzini è stata fatta insieme ai Francesi e agl inglesi non contro....ci si confronta non ci si insulta e questo ottantenne ha i primi segni di squilibrio già da anni!!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 27/05/2018 - 14:59

Neanche sei capace di leggere caro pravda 14e45. Come noi POPULISTI trogloditi stiamo da tempo qui scrivendo, Savona NON vuole uscire dall'Europa, ma da QUESTA EUROPA (chissa se ne afferri il concetto). Da questa Europa con una moneta UNICA e 27 legislazioni in materia monetaria e tassazioni relative, differenti. Ma Tu da "buon" ANTIPOPULISTA continui a fingere di NON capire. Buenos dìas dal Nicaragua. PS Ora chiudo perche sta iniziando il GP di Montecarlo. PUBBLICHIAMO????

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 27/05/2018 - 15:01

Sopratutto Savona ha detto "piena applicazione del trattato di Maastricht " che vuole dire raggiungere gli obbiettivi dell'unione scritti nell'Art. 3 del trattato e cioè "piena occupazione e progresso sociale". Il punto non è uscire dall'Europa come alcuni commentatori vorrebbero far credere ma invece cambiare il timone dell'Unione prima che la barca affondi riportano al centro gli obbiettivi dell'Unione che sono scritti nero si bianco nel trattato e non solo uno sterile "rispetto delle regole" vedi del famigerato 3% PIL-Debito.

iononhovotatorenzi

Dom, 27/05/2018 - 15:03

molti che gridano forza savona non hanno ben chiaro la storia. Mazzini e Cavour erano europeisti e lavoravano per un italia migliore tutto il contrario di Savona e grillini che vogliono distruggere, cosa che sanno fare bene, ma a costruire un dialogo costruttivo proprio non sono capaci...vogliono la guerra con la germania che sia ma quando l'italiano medio si troverà sul lastrico sa dove rivolgersi ... Per fortuna ci sono stati Americani, australiani, francesi, marocchini, indiani, canadesi, inglesi per liberarci dal Fascismo altrimenti con i salvini e i di maio il mussolini di turno avrebbe tutti gli onori

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 27/05/2018 - 15:03

Se corrisponde al vero quello che è scritto soprattutto nel link, non vedo niente che porti a pensare che Savona voglia uscire dall'Europa. Che poi ci sia chi assume atteggiamenti "interlucotori" perchè fra sfruguglio e fancazzismo ci prova gusto si accomdi pure: non me ne può importar di meno. Ogni riferimento, sia chiaro, è puramente casuale anche perchè non sto dalla parte di questi due partiti. Semplicemente rispetto la volontà popolare e spero che i due "conducator" riescano, pur con alcune personali riserve che al momento mantengo, ad agire per il bene dell'Italia frenando l'ingordigia a 360° della teutonica cellulitica.

cangurino

Dom, 27/05/2018 - 15:04

@pravda99, il programma di FI pagina 4 e di Lega con Salvini a pagina 9, sul tema Europa, sono molto simili. La Lega è stata più precisa ed articolata, avendo ripreso in toto le teorie di Savona, quello di FI è solo per indicazioni di massima. Dove ha letto, tra i programmi elettorali e le teorie di Savona, che l'uscita dall'UE è un obbiettivo? Io da nessuna parte.

Una-mattina-mi-...

Dom, 27/05/2018 - 15:05

BRAVO! AVANTI COSI'! NO PASARAN

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 27/05/2018 - 15:10

A tutti quei presuntuosi che si permettono di criticare un uomo dalle capacità come quelle di Savona, vorrei tanto ricordare che se ci fosse stato uno come lui al posto di un delinquente ed incapace come prodi, senza alcun dubbio ci troveremmo molto ma molto meglio ora.

lavieenrose

Dom, 27/05/2018 - 15:11

oldpeterjazz GRAZIE DEL COMPLIMENTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Le spine in testa sono segno di grande vivacità intellettuale perchè non ti fanno mai adagiare sul pensiero che va per la maggiore ma ti fanno continuamente ragionare. Chapeau per la sua sintesi magnifica della mia intelligenza chi io stesso non sapevo di avere.

DemetraAtenaAngerona

Dom, 27/05/2018 - 15:11

Io non so niente di economia e probabilmente molti di quali che qui commentano a favore o contro il prof. savona, ovvero pro o contro Salvini/Di Maio...quello che mi sento di dire è: "è mai possibile che con tutti i prof. super prof ecc economisti che abbiamo in Italia ci sia solo il prof. Savona ad aver scoperto il metodo "stamina"...siamo davanti a un genio o a un Vannoni....o peggio...

But70

Dom, 27/05/2018 - 15:14

pravda99 non prendo certo corsi di democrazia da te, visto che tu sei così democratico scommetto che tu hai votato si al referendum per entrare in Europa. Svegliaaaaaaaaa

elpaso21

Dom, 27/05/2018 - 15:16

Ottima dichiarazione Savona.

Ritratto di antonio4747

antonio4747

Dom, 27/05/2018 - 15:25

Il comunicato stampa di Savona appare come una sconfessione delle sue idee, altro che malevole interpretazioni come qualche lettore schierato recita nei propri scritti. Verrebbe da citare il famoso detto "Parigi val bene una messa" di storica memoria. Cosa non si fa o dice per una poltrona, non sarebbe più semplice dire e scrivere "visto che creo problemi resto a fare il professore (ma a quell'età non dovrebbe essere in pensione come tanti invocano per Berlusconi?). E tutto tornerebbe nella norma.

But70

Dom, 27/05/2018 - 15:26

iononhovotatorenzi:Si legga i libri di Savona e trattati Europei poi ne riparliamo.Saluti.

Giorgio5819

Dom, 27/05/2018 - 15:32

lavieenrose, perdoni, ma cosa significa questa solfa del " passo indietro" che devono fare tutti ? Ma i comunisti che ci governano senza essere mai stati eletti non fanno mai passi indietro? Napolitano un passo fuori non lo fa mai? Com'è sto fatto?...

venco

Dom, 27/05/2018 - 15:32

Cliober 14,27 forza Italia è al servizio di Berlusconi, non al servizio degli Italiani.

peter46

Dom, 27/05/2018 - 15:33

Anna 17...e se eventualmente ci fosse stato Savona al posto di Dini(94),Tremonti(2001),Siniscalco(2004),Tremonti(2008),tutti nei governi lega-berlù-an come ci troveremmo ora?Forse molto meglio di ora(e magari Prodi non sarebbe neanche 'arrivato',forse...anche se ci saremmo visto 'appioppato' berlù pdr per cui anche prodi è stato un bene,che tanto l'ici ai 'poveri' l'aveva anche tolta ed ai ricchi bastava l'abbassamento che intanto non 'squilibrava' la 'testa' dei conti)o peggio?

alox

Dom, 27/05/2018 - 15:39

Come sempre, come al solito la colpa e' dell'Europa, degli USA, della Russia, degli ALTRI: La colpa del fallimento ITALIA e' l'ITALIA!!!!!!

lavieenrose

Dom, 27/05/2018 - 15:47

Giorgio5819 è solo usare l'intelligenza per sbarrare loro definitivamente la strada, ma come si fa a non capirlo?

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 27/05/2018 - 15:48

alox, eh già hai ragione noi italiani siamo dei cialtroni, dovremmo farci governare dai tedeschi vero ? Quindi "PIU EUROPA ! " , non lo diceva anche la Bonino ? Bella roba, e a proposito davvero patriotico...

contravento

Dom, 27/05/2018 - 15:50

Tante idee, tante opinioni; le leggi dell'ECONOMIA dovrebbero anzi debbono essere univoche e universali, come quelle della MATEMATICA e della FISICA.

lavieenrose

Dom, 27/05/2018 - 15:50

Giorgio5819 le dice nulla a la guerre comme a la guerre? Vuol dire usa le armi migliori e in questo momento storico sono solo l'intelligenza e il pragmatismo e non le prove muscolari.

salvatore40

Dom, 27/05/2018 - 15:57

Meno male che Salvini c'è !

steluc

Dom, 27/05/2018 - 16:07

Questo è solo un primo assaggio al governo che verrà, avrà contro tutti, ma proprio tutti, sempre che parta, cominci dunque a farsi le ossa. Personalmente, chiederei consiglio a Erdogan.

steacanessa

Dom, 27/05/2018 - 16:08

; cuntamusse: guardi che l’unione sovietica non c’ è più. Se vuole perseverare con le sue belinate è opportuno che si rivolga a cina e nordcorea.

Controcampo

Dom, 27/05/2018 - 16:12

Che l'UE necessita di una adequata riforma non c'è dubbio, ma, pensare che l'Italia potesse uscire dall'UE senza consequenze mi sembra assai azzardato. Da un lato perchè si perde quella poca credibilità che ancora riesce a mantenere e dall'altro perchè si rimette l'Italia nelle mani della mafia come in passato. L’Italia non ha bisogno di uscire dall’UE per riprendersi ma di affrontare con più determinazione una politica più seria ed un ruolo più incisivo nell’Unione Europea. Con tutto quello che produce ed esporta l’Italia, le capacità non mancano e anche abbondantemente. Manca solo la serietà ed il controllo degli sprechi a partire dal numero dei parlamentari e del costo della politica.

badboy

Dom, 27/05/2018 - 16:14

"Un'Europa piú equa". Savoni dice una cosa importante che mi piace. Basta che l'Italia finalmente si riformi e la smetta con le furbizie, con la malagestione, con l'irresponsabilità, con la corruzione, con la polarizzazione. E che mandi a casa questi populisti bugiardi. Le potenzialitá le abbiamo per essere uno dei paesi piú richhi al mondo. Ma come sembra non abbiamo la voglia...

steluc

Dom, 27/05/2018 - 16:15

Demetra, anch’io ne so poche di macroeconomia, ma qui c’è in ballo un principio, si vuol partire sotto tutela, o un governo i cui partiti han la maggioranza può indicare chi gli pare? L’importante è che anche il Colle capisca quel che gli italiani hanno detto nelle urne, e che siamo piaccia o no in un momento di rottura. Se il pdr è stato eletto da partitiperdenti, se ne deve fare una ragione. Sennò, spostiamo i ministeri a Salo’ ,così prendiamo ordini meglio, i palazzi sono ancora tutti lì

Ritratto di adonf

adonf

Dom, 27/05/2018 - 16:18

Buongiorno. Scusate, niente a che vedere con l'articolo, ma mi chiedo se siete al corrente che in Sicilia sono sbarcati 2.000 clandestini nelle ultime 48 ore. Oramai non f più notizia ? Al telegiornale hanno fatto l'ennesimo servizio strappalacrime con il bambino nato sulla nave. Ma dove li mettiamo ?

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Dom, 27/05/2018 - 16:28

«Mutare consilium sapientis est» diceva la sapienza latina. Quella italiana, però, pone dei paletti. Rigoletto di Verdi «La donna è mobile / Qual piuma al vento,/ Muta d'accento / e di pensiero. / Sempre un amabile, / Leggiadro viso, / In pianto o in riso, / è menzognero. Tra «voglio un’Europa più equa» e tutto il quello che ha detto prima, questo signore potrebbe darsi al salto in lungo e contendere a Grillo il primato. Si Vede che «la carica dei 101» ai ministeri dello sperato prossimo governo, agisce in modo potente sul gender dei maschi.

diesonne

Dom, 27/05/2018 - 16:28

diesonne come mai il prof.savono non invia una lettera al presidente mattarella e dia per iscritto la sua visione di europa e come intenda muoversi all'interno della stessa europa?

xxclaude

Dom, 27/05/2018 - 16:33

Paolo Savona per produzione scientifica è forse il miglior economista italiano inoltre ha ricoperto importanti incarichi istituzionali.

8

Dom, 27/05/2018 - 16:40

Questa "polemica scomposta" ha messo in evidenza la fragilità umana di Paolo Savona : la si potrebbe definire mitomania.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 27/05/2018 - 16:41

vuoi? Ma chi sei? Ricordati che la Italia è la ultima della Comunità a pari o dietro alla Grecia vuoi? Io e il giornale siamo per Berlusconi quando c'era lui non eravamo a questi punti ed era avanti alla Spagna.

arkangel72

Dom, 27/05/2018 - 16:46

si sta assistendo al trionfo dei pregiudizi, sia da parte della sinistra, rappresentata in queste ore da Mattarella, sia da parte di chi in Europa ha fatto affari con questa Europa delle banche e non dei popoli, come i tedeschi. Giudichiamoli sui fatti e non sulle ipotesi!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 27/05/2018 - 17:10

Caro adonf 16e18 e la nave che li ha sbarcati con tanto di servizio strappalacrime (come scrivi tu) era Portoghese!!!! Che se li portassero in Portogallo!!! Cio potra avvenire SOLO se Salvini inizia a governare altrimenti siamo FINITI!!! Saludos.

daniel66

Dom, 27/05/2018 - 17:29

Quando si sceglie si sceglie, non si contratta.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 27/05/2018 - 17:31

arkangel72 - 16:46 - .. "Giudichiamoli sui fatti e non sulle ipotesi!" Sono daccordo però lei pensa di voler togliere spazio a chi vuol polemizzare, sfrugugliare, cazzeggiare, denigrare, esaltare guardando anche a ritroso, giocare a ping pong etc. etc. per il gusto di farlo? «Governare gli italiani non è difficile, è inutile» (Mussolini, Giolitti o ... chissà chi lo ha realmente detto). Ed è più che vero!

titina

Dom, 27/05/2018 - 17:51

io vorrei solo sapere se questo economista vuole uscire dall'euro. penso che uscendo quei pochi risparmi saranno carta straccia e che il potere di acquisto si dimezzerà ancora. Se non vuole questo e rassicura Mattarella possono dargli l'incarico. E vorrei sapere inoltre se Savona i suoi risparmi li ha in Italia o all'estero, per capire meglio.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Dom, 27/05/2018 - 18:01

Stiamo nella mxxxa per l'euro e dobbiamo sempre ringraziare prodi e compagni.FORZA SAVONA FINALMENTE QUALCUNO HA DETTO LA VERITA'.

diesonne

Dom, 27/05/2018 - 18:01

DIesonne il PROF SAVONA CHIEDA UN COLLOQUIO CON IL PRESIDENTE E CHARISCA A VIVA VOCE COME INTENDE AGIRE CON L'EUROPA.PUNTO E IL PREIDENTE VALUTI LA SUA POSIZIONE

flip

Dom, 27/05/2018 - 18:18

Quella del Prof. Savona è un'ottima teoria. ma ultra difficile da applicare. prima bisogna smantellare e distruggere le lobby. (poteri forti) e poi discuterne.

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 27/05/2018 - 18:28

Hernandito, NO, non "afferro il concetto "Savona NON vuole uscire dall'Europa, ma da QUESTA EUROPA". Cosa intende per "Europa" e "QUESTA EUROPA"? Come si esce da "QUESTA EUROPA" senza uscirne? Cos'e`, il gioco delle tre carte? Si sta DiMaizzando? Formule vuote. Salvini ha nascosto le sue intenzioni, e continua a nasconderle perche' in realta lui 'sto governo NON vuole farlo partire. Devo spiegarle io la strategia del suo partitello da 17% che crede di essere superdotato? Hasta la victoria!

caren

Dom, 27/05/2018 - 18:35

Ha ragione abocca55. Il vero motivo dello scontro, non è Savona, bensì il governo di Salvini che non piace né a Mattarella né ad altri. Al Prof. Savona dico di togliere quel "più equa", e lasciare solo "equa", soddisfa di più le orecchie e il cuore. Cordiali Saluti.

diesonne

Dom, 27/05/2018 - 18:40

DIESONNE SALVINI DA QUANDO SI FA CRECERE LA BARBA FA VENIRE LA BARBA AGLI ITALIANI

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 27/05/2018 - 19:17

Pravda, babbeo, allora hai proprio bisogno del disegnino per capire che anche se non si esce si puo' trattare su diversi fronti con i parrucconi di Bruxelles?? L'uscita dall'euro non era contemplata nemmeno nei programmi elettorali. Sveglia minus. Vala', vai su Repubblica che li' troverai il tuo stesso quoziente intellettivo intorno ai 60 .

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 27/05/2018 - 19:21

Hernando, Pravda non capisce. Gliel'ho proposto il disegnino per farglielo entrare nella zucca che uscire dall'euro non era nemmeno nel programma elettorale, ma il paracarro comunisTARDO insiste.

Ritratto di cape code

Anonimo (non verificato)

disturbatore

Dom, 27/05/2018 - 19:25

Le cose bisogna dirle come sono. La UE oggi e´fotemente influenzata dall´eredita´politica della d d r . Dopo la riunificazione , si e´creata una concorrenza fra Est ed Ovest. L´Ovest piu´propenso ad usare il Capitale , l´Est non avendo il Capitale ha iniziato a dare battaglia con temi politici , temi che toccano l´animo della popolazione . Temi che svegliano passione e speranze . Con una cancelliera cresciuta nell´est tanti anni al potere che cosa vi aspettate che ci insegni l´economia di mercato ? Oggi siamo ad un incrocio , stare tutti zitti e lasciare strada libera ai post d d r , oppure fare come fa´Savona ? Le sue preoccupazioni sono anche quelle di altri europei. Savona ha la chance per salvare l´UNione

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 27/05/2018 - 19:26

Iononhovotatorenzi...bravo..hai preso ad esempio proprio due massoni come Cavour e Mazzini...lol Dammi centomila volte Benito e Salvini . Voi continuate a farvi incu..lcare che Europa e' bello, Europa e' ricchezza. Io penso col mio cervello e vedo come vanno le cose da anni.

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 27/05/2018 - 19:51

Voi leghisti non vi capisco, rompete alleanza con il burattinaio e la marionetta e presentatevi da soli alle elezioni, prendereste molti più voti come i 5stelle con cui avete più feeling politico, da li nascerebbe un governo molto forte a cui nessuno potrebbe mettere veti.

Ritratto di venividi

venividi

Dom, 27/05/2018 - 19:54

D'accordo con Giano, 13:50, Savona premier

luan

Dom, 27/05/2018 - 19:55

questo è il giornale della ditta berlusconi è deve rompere per forza le palle a Salvini

Jon

Dom, 27/05/2018 - 20:08

Per non perdere qualche risparmio, ci facciamo togliere tutto?? Che stupidi gli Italioti..Tanto questa Europa deve cambiare, e necessita qualcuno che batta i pugni...Basta burattini prostrati..!!Gli italiano non faranno un passo indietro...

Jon

Dom, 27/05/2018 - 20:09

Savona parla in Favore degli Italiani. Mattarela di Bruxelles..!!

SpellStone

Dom, 27/05/2018 - 20:52

#SavonaPremier

disturbatore

Dom, 27/05/2018 - 21:47

Perche´andare alle elezioni se poi la Democrazia non puo´avere il seguito ? Tantovale che decida Berlino .Una volta la Sicilia aveva un dialogo privilegiato con gli Usa , oggi il dialogo e´con Berlino .

Giorgio5819

Dom, 27/05/2018 - 22:07

lavieenrose, i comunisti hanno già portato una volta l'Italia alla guerra civile... storia insegna, quelli di oggi resteranno nei libri per il lerciume intellettuale che li pervade.

Giorgio5819

Dom, 27/05/2018 - 22:08

Occhio a bastonare le pecore... a volte si ribellano, e se sono tante....

arkangel72

Lun, 28/05/2018 - 14:59

@Marcello.508: grande!