Savona e la mail contro il Colle: "Ormai il popolo si è ribellato"

Il Corriere tira fuori una mail (privata) in cui Savona attacca il Colle: "Mattarella non ha capito, il popolo si è ribellato"

"Il mio silenzio sdegnoso li offende più di una risposta". La mail di Paolo Savona, scovata dal Corriere della Sera, porta la data del 23 maggio. È un botta e risposta privato che passa dall'indirizzo di posta elettronica del professore. "Mattarella non ha capito che ormai il popolo si è ribellato e deve dare una risposta...". Sono parole durissime che ritirate fuori ora, mentre Luigi Di Maio prova ancora a mediare con Sergio Mattarella nel tentativo di formare un governo giallo verde, potrebbero anche costare caro. Anche perché molto di questa trattativa passa per l'economista che Matteo Salvini vuole piazzare a tutti i costi al ministero dell'Economia.

Quando tutto sembrava pronto per un ritorno alle urne, addirittura già a fine luglio, a sorpresa è sbucata fuori dal nulla una nuova possibilità di dar vita al governo gialloverde. Manca un ultimo, decisivo passaggio, però: la risposta di Salvini alla proposta di Di Maio di aggirare l'ostacolo Savona dirottando l'economista verso un altro ministero di peso, scegliendo invece una figura con le stesse caratteristiche, ma meno esposto sul fronte euroscettico per la guida del Mef. A Mattarella non vanno proprio giù le sue idee "no euro" e le sue posizioni anti tedesche. A poco e a nulla è servito il comunicato di domenica scorsa in cui ha cercato di fare chiarezza sulla "scomposta polemica" che è venuta a crearsi sulle sue "idee in materia di Unione Europea e, in particolare, sul tema dell'euro". Questo perché, come fa notare Massimo Franco sul Corriere della Sera, anziché diramarlo alle agenzie di stampa, Savona l'ha fatto pubblicare su Scenari economici, un sito che, in più di un'occasione ha manifestato le proprie posizioni euroscettiche.

È proprio sul sito Scenari economici che, il 5 ottobre del 2015, Savona aveva spiegato con ottanta tavole quel "piano B" che avrebbe portato l'Italia fuori dall'Eurozona. Consigliando "segretezza e non divulgazione" per evitare fughe di capitali, il crollo di piazza Affari, la crescita dello spread e, soprattutto, "grandi e rapidi ritiri dalle banche del Paese", il professore suggeriva di attuare il piano con una sorta di blitz il venerdì sera, ovviamente a Borse chiuse, per poi reintrodurre la lira il lunedì successivo. Quando l'Huffington Post ha tirato fuori il "piano B" ha avuto un effetto bomba sul Quirinale. E la situazione è precipitata in fretta. Ora Di Maio sta provando a ricucire. Ma Salvini non è proprio dell'idea.

Commenti

rudyger

Gio, 31/05/2018 - 10:17

ormai siamo alla fantapolitica !

ilpassatore

Gio, 31/05/2018 - 10:24

Ecco qui un bel regalino dei poteri forti - e'ovvio che hanno paura quindi il prof. Savona e' giusto che sia nel prossimo governo.Se cio'non accadra', vuol dire che oltre a calare le braghe ci siamo levati anche le mutande.Ma abbiamo ancora l'orgoglio o no?

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Gio, 31/05/2018 - 10:25

In Italia, dire quello che si pensa è reato. E' un peccato capitale che fa cadere i governi. E' impensabile che il capo dello stato e ombrello per tutti i peccati possa sbagliare e, dirlo apertamente, fa intervenire addirittura la polizia postale. Un giorno prima di diventare presidente della repubblica (tutto minuscolo, uno è una comune mortale, una volta eletto, diventa una divinità sovrannaturale. Io penso che tra i tre attori di questa sceneggiata, si salva solo il quarto. Non sono più un ragazzino e purtroppo non avevo mai visto una porcheria peggiore. L'Italia in mano a due strilloni da piazza senza nessun attributo vero se non quello di aizzare le piazze e un capo dello stato "Vecchio" e oramai superato nei modi e nei pensieri per guidare una nazione che non lo capisce se non in quei secchioni lecchini e servili.

Una-mattina-mi-...

Gio, 31/05/2018 - 10:26

IL POPOLO BUE E' DIVENTATO TORO!

Duka

Gio, 31/05/2018 - 10:45

Ha ragione Savona e credo che Lui stesso non sia disponibile per la minestra riscaldata. SOLA SOLUZIONE DEL PASTICCIO . E L E Z I O N I subito

giuromani

Gio, 31/05/2018 - 10:47

Una lettera privata? E il rispetto della nuova legge sulla privacy entrata in vigore pochi giorni fa? La legge è uguale per tutti ma per qualcuno "Lex" è diventata "l'ex" ?

oracolodidelfo

Gio, 31/05/2018 - 10:52

Prof. Savona....... Santo subito!!!!!!!

karpi

Gio, 31/05/2018 - 10:53

E piantatela con questo 'popolo'.... La maggioranza del popolo non è con voi, e continuate a ragliare facendo credere che 60 milioni di persone siano compatte al vostro fianco. Anche io sono 'il popolo' ed ho opinioni diametralmente opposte a quelle di questo tizio. E come me milioni di altri italiani. Ed allora anch'io potrei legittimamente condire ogni ragionamento con il il termine 'il popolo'.

mzee3

Gio, 31/05/2018 - 10:55

Atomix49...La cosa peggiore e avvilente è che accanto a due strilloni ci si è messo un vecchio che si è ingrassato il conto in banca nelle Istituzioni ed è pieno di rancore per non essere poi mai più stato chiamato. E questo vecchio rancoroso dovrebbe insegnare ad un intero popolo cosa significa Patria ?

ghichi54

Gio, 31/05/2018 - 10:55

Savona è un pericolo, quando parla di uscita dall'euro ricorda l'apprendista stregone, che perde il controllo delle conseguenze delle sue azioni; quando parla di non restituire il debito ricorda il "Sistema Ponzi", farsi prestare soldi senza poi restituirli. Teniamocene alla larga il più possibile.

libertatem

Gio, 31/05/2018 - 10:59

Il Giornale dovrebbe astenersi dal gettare fango nel ventilatore. Quando si esagera con la propaganda il gioco diventa scoperto. Stiamo parlando di una email privata. Quindi c'è stata anche una violazione della privacy e dunque un reato. Inoltre si tratta di un'opinione personale che Savona come chiunque altro aveva il sacrosanto diritto di esprimere.

elpaso21

Gio, 31/05/2018 - 10:59

Ma chi rimane tra le forze non Sovraniste? soltanto Forza Italia e PD: due partiti in liquidazione.

mumble

Gio, 31/05/2018 - 11:00

E' evidente che viviamo in una bolla dissociata dalla realtà. La sovranità appartiene al popolo, la libertà, la dignità, la cattifa Cermania, l'Euro che è una gabbia ... Tutto bellissimo e di grande impatto emotivo, ma che con la realtà c'entra come parlare di Kant all'Expo. La realtà è che questo Paese è fallito e che sta in piedi grazie al QE della BCE che, se domani mattina cessasse gli acquisti dei nostri titoli, non saremmo più in grado di pagare neanche le pensioni, dato che la moneta la batte Bruxelles, e se anche potessimo battere moneta ci troveremmo con un'inflazione a due cifre in pochi giorni. Insomma, le chiacchiere sono belle, ma se non fai i conti con la realtà è lei che ti affronta...

Xplr

Gio, 31/05/2018 - 11:00

Mattarella potrebbe avere semplicemente scongiurato il pericolo di una fuoriuscita dell'Italia dall'Euro. Si difenderebbe così e ne uscirebbe tutto sommato bene. Non ne esce assolutamente bene quando sul fatto che ha favorito un accordo tra due partiti rispettivamente secondi e terzi, nemici in campagna elettorale e con un contratto post elezioni privo di rilevanza elettorale. E soprattutto senza prima ALMENO provare a formare un governo di CDX (prima coalizione), altro che super partes E

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 31/05/2018 - 11:00

Il "popolo" si é ribellato? Diciamo più propriamente che nutriamo sempre più un crescente "astio" verso una politica ogni giorno più "lontana" dai nostri problemi. Tra l'altro la politica più costosa del mondo, che sta avvelenando il "bel Paese", ormai intrappolato in un "sistema" germanico-centrico che ci sta soffocando, lasciando solo a noi i problemi di un'invasione islamica che snaturerà la nostra cultura ultra millenaria. Il popolo non si è ancora ribellato e non lo farà, purtroppo, per la confusione di idee e di informazione che ci viene ogni giorno "propinata e trasmessa". Rubando a Pirandello, il grande, ripeto storpiandolo: "così é a anche se non vi pare".

flip

Gio, 31/05/2018 - 11:04

MA LA FOPTO E DI SAVONA O DI DE bENEDETTI? GLI ASSOMIGLIA.

Andrea_Berna

Gio, 31/05/2018 - 11:06

Ormai siamo ai dossieraggi piu' beceri e squallidi: ieri il falso clamoroso sulle cene della lega, smentito clamorosamente poche ore dopo dalla stessa UE. Oggi la email privata rubata a Savona e spiattellata a tempo di record. E' evidente la manina estera che sta operando in italia in questo momento, ed e' evidente il collegamento tra certi giornali e quelle manine. Tutto questo sortira' l'effetto opposto: la gente e' stanca, delusa, arrabbiata. Non sara' con i dossieraggi e la character assassination che improvvisamente questo elettorato si scoprira' Piddino ed europeista, semmai il contrario.

accanove

Gio, 31/05/2018 - 11:15

il popolo, indipendentemente da chi ha votato, escludendo ovviamente i sinistrati che fanno famiglia a se, non accetta dopo 6 anni di governi non eletti o parzialmente eletti un altra esperienza del genere. Non ho votato per i giallo verdi ma questo governo doveva partire perchè frutto di votazioni indipendentemente da chi erano i rappresentati, se ingenui, principianti o meno. Prevedo una folta affluenza alle prossime elezioni perchè siamo indispettiti e decisi a far rivalere il diritto democratico di scegliere i nostri governi. Uno schifo simile non lo avevo mai visto in 40 anni che leggo e mi interesso delle sorti della nostra patria. Mattarella ci ha messo del suo per far crollare ogni più pallida idea di democrazia, gli suggerirei seriamente di valutare se ha svolto o meno il proprio ruolo di garante e prendere le dovute decisioni in merito.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 31/05/2018 - 11:29

@Una-mattina-mi-...:già!

Pita59

Gio, 31/05/2018 - 11:38

Ma mi sembra logico che la gente si è ribellata, affermarlo non è reato,non credo che questa affermazione comprometta il suo ingresso nell'eventuale governo.

gianfranco1966

Gio, 31/05/2018 - 11:43

questa europa va cambiata, ve ne dovete fare una ragione. grazie a salvini e di maio si è posto il problema non solo in italia ma in tutto il mondo. questo è il grande merito di questi due bravi leader. nessuno vuole arrivare a gesti estremi, ma appunto per evitare questo, si deve porre la questione con forza e portandola alla ribalta affinche ci si possa presentare di fronte all euronazismo con forza e decisione, al fine di cambiare qualcosa che possa consentirci di rialzare la testa. difficile da capire questi semplici concetti?

vernunftigo

Gio, 31/05/2018 - 11:47

Ahinoi: siamo nelle mani di irresponsabili. Salvini insiste nelle sue utopie (flat tax, quota 100) e si è accordato per dare un sussidio generalizzato con onere solo labiale di cercarsi un lavoro. I due neocoalizzati considerano elemento irrinunciabile del loro governo un uomo dall’ego smisurato, che teorizza il default, in modo da impedire, anche solo in base al preannuncio, il rifinanziamento del debito pubblico. Prepariamoci a far la fine della Grecia o del Venezuela. E bravo Grillo, e bravo Salvini, e bravo Savona. E bravi Renzi, Gentiloni e co. che a forza di calci in bocca (immigrazione, ordine pubblico, burocrazia, fisco esoso ecc) ai cittadini li avete costretti a rivolgersi a questa accozzaglia di irresponsabili.

ectario

Gio, 31/05/2018 - 11:48

Le elezioni subito non cambierebbero nulla con un PdR fermo nella sua, diciamo, un pochetto arbitraria posizione. Oppure, elezioni, ma con oltre il 75% delle forze sovraniste, per cambiere immediatamente la costituzione e rimuovere questa arcaica posizioni del PdR: o presidenziale o non serve a nulla (se non ai cattocomunisti)

acam

Gio, 31/05/2018 - 11:52

un'ipotesi mettiamo che alle nuove elezioni vince salvini solo soletto e mette Savona al MEF e Questo non riesca nell'intento che matteo si prefiggeva cosa possibilissimamente possibile i triliardi sono sempre 2,4 o più me dite dove se va a nasconne matteo? manco sirvio je darebbe pu na mano dopo come s'è comportato pubblicamente con lui... e se lo facesse sarebbe 'nfregnone cihä Toti che quanno parla riflette e sa quello che dice, ha fatto caso de fa fregnacce pure li nun me l'aspettavo de fatti ora parla poco

agosvac

Gio, 31/05/2018 - 11:54

Indipendentemente da come vadano le cose, qualcuno, forse la magistratura, potrebbe spiegare come il Corriere sia venuto in possesso di una mail "privata"?????

Malacodaz

Gio, 31/05/2018 - 11:55

Il popolo si è ribellato ? Allora pubblicate per favore le 80 schede con la procedura di uscita dall'Euro per far capire cosa succederebbe ai nostri risparmi dal momento che si sarebbe fatto il blitz di nascosto nel fine settimana per fregarci tutti (e dico tutti) i nostri soldi. Questo è un pazzo pericoloso; mi dispiace di aver votato in un certo modo solo perchè esasperato dall'immigrazione clandestina (come credo abbia ragionato la maggior parte degli Italiani), non pensavo ci fosse il rischio di questa follia da paese sudamericano.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Gio, 31/05/2018 - 11:56

Questa mail di Savona è piena conferma della sua pericolosità. Va decisamente tenuto fuori dai giochi. Ha fatto benissimo il Nostro Eccellentissimo Presidente della Repubblica, Sergio MATTARELLA. - 11,57 - 31.5.2018

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 31/05/2018 - 12:03

Un paese con una dignità, dopo quello che è stato detto dai partner europei, dovrebbe accettare solo Savona come ministro dell'economia.

ambidestro

Gio, 31/05/2018 - 12:05

Dev'essere stato un hacker a portare alla ribalta l'email privata del prof. Savona... Basta giochetti!!!

gustinet

Gio, 31/05/2018 - 12:06

Il popolo non si è ribellato al cambiamento di Lire in Euro, ma solo qualche professore anti-Europa. Cosa farà il popolo quando certi politici, estasiati da qualche professore anti-Europa, vorranno cambiare l'Euro in moneta povera, tipo "dracma", "pesos"??? Per il momento si stanno tutti affrettando ad affermare Euro ed Europa, ma poi quali saranno le loro politiche? Li aspettiamo al varco per non eleggerli più (proprio come abbiamo fatto con Renzi...)

Ritratto di paola2154

paola2154

Gio, 31/05/2018 - 12:06

Andrea Berna, ha perfettamente ragione, sottoscrivo. E mi delude questo giornale, maiuscolo e minuscolo, che leggevo con piacere, ma adesso non tanto. Naturalmente bisogna conoscere per giudicare. Quindi lo leggo, ma meno volentieri.

Ritratto di Peppino1952

Peppino1952

Gio, 31/05/2018 - 12:12

Spett. Giornale, basta con questo sussulto sgangherato antigoverno, il Governo si farà, indipendentemente da ciò che pensa e fa scrivere Berlusconi!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 31/05/2018 - 12:12

ma chi è questo ebreo sconosciuto?

parmenide

Gio, 31/05/2018 - 12:18

Il corriere della SERVA ha parlato buon esempio di prodotto sottoculturale nel sottobosco politico.

CidCampeador

Gio, 31/05/2018 - 12:22

dobbiamo purtroppo cocludere che questo sistema ha potuto sopravvivere per cosi' lungo tempo solo grazie a clientelismo e corruzione. ora basta!!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 31/05/2018 - 12:34

dobbiamo esorcizzare Salvini contro Savona..o avrete voi l' inferno.

Ritratto di combirio

combirio

Gio, 31/05/2018 - 12:36

Come si può ad essere così ciechi e sordi! Savona può essere il MEGLIO che possa esserci perché sa tutto su l’ EURO e sulle valute e per assurdo può essere quello che ci può aiutare più di TUTTI a RIMANERE nell’ EURO! Il 29 GIUGNO i grandi parleranno proprio delle storture dell’ EURO per migliorarlo non per abbatterlo. Chi meglio di Savona potremmo mandarci? Si potrebbero fare dei correttivi importanti per Tutti! Se proprio abbiamo un Dogma dato dal Signore che Savona non debba essere ministro economico allora si può ripiegare solo sul ministero del Tesoro ma sarà stata un occasione persa per l’ Italia.

jenab

Gio, 31/05/2018 - 12:37

cosa vuol dire "Il Corriere tira fuori"?? che ha rubato delle informazioni? che ha violato la privacy di savona?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 31/05/2018 - 12:39

giuromani - 10:47 Basta vedere ad es. le veline di travagghiu che rivelavano indagini ancora sotto il "marchio" del segreto istruttorio per rendersi conto che giocare sporco oramai è un fatto assodato.

jaguar

Gio, 31/05/2018 - 12:47

Il popolo si è ribellato? Magari fosse vero.

SAMING

Gio, 31/05/2018 - 12:47

L'uscita dall'euro è impensabile.Ciò premesso, come assunto, il nostro debito pubblico fa in qualche modo da freno a tutta l'economia dell'eurozona per cui, per esempio, non si può fare la riforma del sistema bancario europeo, la BCE non può continuare ad acquistare titoli dello stato italiani perchè mette a rischio il valore complessivo di tutti i titoli europei che tiene in pancia e così via. Ma Savona aveva enunciato un piano B da mettere del cassetto, esattamente come hanno un piano B i tedeschi ed i francesi. Matterella ha compiuto una mossa sbagliata ed azzardata. Prima doveva assicurarsi con Savona dei suoi intendimenti che, comunque Savona non avrebbe potuto prendere da solo.

Ggerardo

Gio, 31/05/2018 - 12:49

Questo tipo di frasi confermano che non era adatto a fare il ministro della repubblica. Ha fatto bene Mattarella a opporsi

Gianni11

Gio, 31/05/2018 - 13:06

Finalmente il popolo si e' ribellato! Tra l'UE/Euro da una parte e l'invasione africana dall'altra ci vogliono far diventare un popolo diseredato. E, guarda caso, e' proprio l'UE che ci impone di accettare l'invasione Africana. Liberiamoci prima che sia troppo tardi. Italia agli italiani! Fuori l'UE e fuori gli invasori! SOVRANITA'!

lavieenrose

Gio, 31/05/2018 - 13:31

basta prof. Non è che perchè non ha anvora digerito Draghi alla BCE (MENOI MALE!!!!!!!!!!!!!) al posto suo adesso la dewvono pagare gli italiani.

lavieenrose

Gio, 31/05/2018 - 13:31

basta prof. Non è che perchè non ha ancora digerito Draghi alla BCE (MENOI MALE!!!!!!!!!!!!!) al posto suo adesso la dewvono pagare gli italiani.

Agev

Gio, 31/05/2018 - 13:32

Nel pensiero del Dottor Savona c'è di fondo una distorsione della realtà .. Il cosiddetto Popolo non si è ribellato.. E' diventato semplicemente più consapevole della distorsione mistificazione della realtà in cui vive e di tutte le menzogne che giornalmente gli vengono propinate da tutti i media e non solo come verità. Questa consapevolezza scienza conoscenza era dei pochissimi e piano piano l'hanno trasmessa al grande numero. Signori miei .. Questo è il tempo del cosiddetto popolo .. o grande numero e non si tratterà di nessuna rivoluzione.. Tutte le cosiddette rivoluzioni hanno creato solo nuova miseria su ulteriore miseria e nuova e peggiore schiavitù..ma di- Trasmutazione Trasformazione Maestria- .. E conseguente trasformazione in un attimo di tutta la realtà . Questo è ciò che è in essere/divenire e il processo di fatto è/sarà inarrestabile. La nuova e così a lungo profetizzata ma incompresa e distorta - Età del Oro - Gaetano

giangar

Gio, 31/05/2018 - 13:35

@malacodaz 11:55 - sono contento per lei che ha capito il gioco e si è ricreduto. Il Prof. Savona è intervenuto a correggere il contratto giallo-verde per far sparire ogni riferimento ad uscita dall'euro o alla cancellazione del debito, che pure erano presenti nella prima stesura, ma non perché non fosse d'accordo, ma solo perché, da politico navigato a differenza dei due giovanotti, sa che certe cose si fanno ma non si dicono.

acam

Gio, 31/05/2018 - 13:37

l'imprenditoria italiana è talmente richeista che se l'euro affondasse si pagherebbe con le caramelle ve lo ricordate quando mancavano gli spiccioli?

Andrea_Berna

Gio, 31/05/2018 - 13:41

Conoscere le cose aiuta. Premi nobel per l'economia come Stieglitz e Krugman sono su posizioni vicinissime a quelle di Savona. Il "Piano B" per l'euro? CE L'HANNO TUTTI. Guai a non avercelo. Di uscita dall'euro parla da anni proprio la Germania. Quindi l'accusa mossa a Savona di avere "un Piano B di uscita" e' semplicemente ridicola. Nel 2017 e' stata MEDIOBANCA a parlare dei vantaggi che avrebbe dato l'uscita dall'euro, tanto per dirne una. Altro che Savona. Solo l'uscita dall'euro puo' permettere all'italia di pagare il suo debito, IN LIRE, e rilanciare la sua economia. La germania e i suoi sherpa italiani infiltrati in politica, giornali e gangli vitali dello Stato vogliono impedirlo per regalare a noi e ai nostri figli un futuro greco. Non bisogna permetterglielo.

karpi

Gio, 31/05/2018 - 13:43

paola2154 gianni11 elena7840 insomma, alla fine di tutto, i troll russi potranno sempre dire di aver imparato un sacco di nomi di battesimo italiani

Andrea_Berna

Gio, 31/05/2018 - 13:52

E comunque, basta con queste frasi "uscire dall'euro e' Impossibile " "Irreversibile" "Impensabile" "Suicida". Quando si ricorre a questi aggettivi e' perche' o non si conosce la materia (e quindi si crede a tutte le german-balle propinate a piene mani dai loro giornali italiani), oppure proprio perche' e' possibile farlo, ma qualcuno non vuole. Questi aggettivi "impossibile "irreversibile" "assurdo" "suicida" venivano usati per i paesi che speravano di lasciare l'unione sovietica. Oggi, identica, la storia si ripete. L'euro e' il piu' grande disastro economico italiano dopo la seconda guerra mondiale. I paesi europei che non hanno adottato l'euro crescono piu' degli altri e hanno economie piu' sane. Si puo' lasciare l'euro e passare alla lira senza fare default sul debito. Basta euroballe, sarebbe il caso di parlare di contenuti veri, e supportati. Come fa il premio Nobel Stieglitz, non come fanno i giornalai italiani con la bandiera tedesca nel cassetto della scrivania.

LeonArg

Gio, 31/05/2018 - 13:57

L’articolo sul corriere di Massimo Franco sulla mail in questione, riporta solo due tre mezze frasi estrapolate, e condite dai suoi commenti, non solo ma fa riferimento al (Piano B) ma non al (Piano A). Al riguardo il Prof. Savona aveva esplicitato argomenti un po’ più articolati, per definire la situazione precedente e fino al 2015, in cui esplicitava i pro e i contro delle due ipotesi (rimanere e uscire dall’euro) nella quale evidenziava che in entrambi i casi vi sarebbero stati dei costi da affrontare. Massimo Franco ha raccontato solo la parte che interessava a lui per disegnare Savona a suo piacimento, come del resto l’articolista Sergio Rame. Su youtube, per chi si vuole documentare, visionando i filmati relativi a conferenze del Prof. Savona non ci si può porre come tifoso di curva da stadio.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 31/05/2018 - 14:11

@karpi - voi komunsiti lo avete semper fatto pur non avendo mai avuto la maggioranza, se non con i traditori della patria. Meglio che stai muto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 31/05/2018 - 14:16

Ancora i lpopolo non si è ribellato. Quando lo farà sarà una ecatombe.

Ritratto di Gius1

Gius1

Gio, 31/05/2018 - 14:42

Credo che Salvini voglia diventare RE. Inzuppa il pane in 2 tazze credendo di poterlo fare. Se insiste (senza FI ) sara´demolito nel giro di 2-3 anni. C´era una volta un politico che era arrivato al 40 % . in 2 anni non esiste quasi piu´.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 31/05/2018 - 14:52

Massimo Franco in pratica ha dato del cialtrone a Savona. Compliments !

Tip74Tap

Gio, 31/05/2018 - 15:09

Chi si preoccupa del QI o di crisi finanziaria sappia che quando c'è carenza di soldi si iniziano a tagliare gli sprechi (in una famiglia NORMALE) quindi forse si accorgeranno di appalti mega gonfiati, stipendi inverosimili (dai giudici a politici e consulenze assurde), posti di lavoro creati ad arte per fare nulla etc etc.... forse ci vuole veramente uno choc per risistemare l'Italia. Ovviamente PROIBITO aumentare tasse a chi già non ne puo' piu' e farle pagare a coloro che grazie a giochetti amministrativi e finanziari risulta sempre a utile zero se non negativo..... per non parlare dei vari colossi che non pagano una cippa in Italia.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Gio, 31/05/2018 - 15:56

Capisco l'irritazione ma rilevo tanto poca saggezza in queste parole stizzite e inadatte al momento. Questo non mi pare accettabile da un candidato ministro, persona matura, che molto meglio avrebbe potuto amministrare un eloquente riserbo e rimandare le sue rimostranze. Sapienza non è sempre anche saggezza. Governare è cosa complessa e seria. Ed occorre anche il temperamento giusto.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Gio, 31/05/2018 - 15:57

Elezioni anticipate. Via Maestra.

sparviero51

Gio, 31/05/2018 - 17:32

TUTTE FREGNACCE . IL PRIMO PARTITO È QUELLO DEGLI ASTENUTI INCAXXATI NERI . STIANO ATTENTI NANI E BALLERINE ,LA PAZIENZA HA UN LIMITE !!!

Mauro23

Gio, 31/05/2018 - 17:39

Ereticamente in tutto il mondo Savona

lorenzovan

Gio, 31/05/2018 - 17:42

togliete gli stimolanti a leonida...che magari magari si butta dal balcone pensando di essere superman

lorenzovan

Gio, 31/05/2018 - 18:03

che vecchio stizzoso e scorreggione

belmoni

Gio, 31/05/2018 - 18:14

Bravo !!! esattamente! mattarello non si è ancora reso conto che gli italiani ne hanno pieni i maroni di farsi prendere in giro!!

Eioeio

Gio, 31/05/2018 - 18:29

Beh ! se Il Presidente della Reppublica ha fatto uno sforzo incredibile, da solo e con che coraggio, c'è da supporre che abbi approfondito e valutato bene. Da ta la sua istituzionale riservatezza non c'é dato sapere nel dettaglio. L'altri due + Savona hanno libertà di parola ed hanno parlato, straparlato e sui socialmedia in TV etc. con eco dei giornalisti non sempre " liberi ". La lotta mediatica è impari ! Cordailità Valerio

brunog

Gio, 31/05/2018 - 18:47

Il vero problema non e' l'euro ma sono i mali cronici e irrisolti dell'Italia a partire dalla spesa pubblica, burocrazia, un meridione che continua a vivere di parasitismo e assistenza, corruzione. Il vero cancro dell'Italia e' la sinistra che ha sempre condizionato l'Italia dirottando gli investimenti altrove e spingendo per un'economia di stato. Anche la Chiesa ha dato il suo contributo a peggiorare l'Italia con i suoi falsi dogmi e teorie.

Totonno58

Gio, 31/05/2018 - 20:46

Spero si sia accontentato della poltrona che ha avuto...maronna mia, che scassambrell'(eufemismo)!!

remosantucci

Ven, 01/06/2018 - 09:19

Piano B da realizzare nel fine settimana, se è vero questo è da reparto psichiatrico, altro che ministro! Tra l'altro ci avevano promesso un governo politico senza tecnici non eletti dal popolo, mentre invece è successo il contrario.