Acquasola Un colletta per fermare il posteggio

Acquasola Un colletta per fermare il posteggio

Il Consiglio di Stato riaccende le speranze dei cittadini che si oppongono alla realizzazione del parcheggio dell’Acquasola. Una «sospensiva» blocca i lavori accogliendo un’istanza presentata da alcuni cittadini, ma il provvedimento è quantomai provvisorio, visto che il 22 settembre si deciderà nel merito. Ma per arrivare all’udienza servono soldi, tanti. Devono essere depositati 30mila euro. E così il Comitato dell’Acquasola si affianca ai cittadini garantendo anche un appoggio economico alla loro battaglia. Il Comitato ha aperto anche una sottoscrizione per quanti volessero contribuire alle spese e invita i cittadini genovesi alla manifestazioni contro la realizzazione del parcheggio in programma il 12 settembre prossimo proprio nel parco interessato dal progetto.

Commenti

Grazie per il tuo commento