Alitalia Fiumicino: ritardi o niente bagagli per un passeggero su 2

Fiumicino è lo scalo peggiore d’Europa per puntualità: in ritardo un decollo su due, e per un arrivo su due problemi nella riconsegna dei bagagli. Dati Eurocontrol, l’organizzazione per la sicurezza del traffico aereo europeo. In giugno la puntualità generale di Fiumicino (tutti i vettori) è stata del 59,9%. Su questo risultato influisce la performance di Alitalia che ha registrato un 50,5%. Non vanno meglio i mesi di luglio e agosto nei quali la puntualità della compagnia nazionale, secondo rilevazioni ancora informali, è scesa rispettivamente al 44,1% e al 46,5%. Le altre compagnie evidenziano su Fiumicino tassi di puntualità tra il 65% e il 70%. Anche la qualità della riconsegna bagagli, affidata alle quattro società che curano i servizi a terra, continua a essere insufficiente. A luglio per i voli Alitalia/AirOne le autorità aeronautiche hanno rilevato il mancato rispetto degli standard fissati dalla Carta dei servizi per oltre il 40% dei voli in arrivo e ad agosto il dato peggiora intorno al 50%. Quanto alla puntualità, Alitalia fa sapere che il dato di luglio va depurato dei voli charter e militari, e che quindi la puntualità dei voli di linea è prossima al 50%; dice anche che la puntualità complessiva del network in agosto è del 73%.

Ambienti aeroportuali fanno notare che la qualità di Alitalia a Fiumicino nel luglio dello scorso anno era migliore nonostante un superiore numero di voli (601 contro 463) e di passeggeri (2 milioni nel luglio 2008 contro 1,6 milioni del 2009).

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Accedi
ilGiornale.it Logo Ricarica