Arriva "CastYourSelfTv" e puoi fare il tuo provino da solo

Tre giovani romani lanciano la prima web tv di servizio che vuole mettere in contatto aspiranti attori, registi, doppiatori con talent-agencies, produttori cinematografici e televisivi e casting director che possono scegliere gli artisti guardando i loro videoclip

Quanto è difficile anche solo arrivare a fare un provino! Adesso, però, aspiranti attori, comici, registi e doppiatori hanno una nuova possibilità di mettere in mostra le loro capacità e sperare di essere notati magari da un'agenzia o da un produttore.
Si chiama «CastYourSelfTV » ed è la prima web tv di servizio, una vetrina attiva 24 ore su 24, dov'è possibile autocandidarsi, inserendo nel portale un provino, un videoclip, uno showreel che sarà pubblicato gratuitamente.
E, dall'altra parte, produzioni cinematografiche e televisive, talent agencies e casting director possono visionare i video e selezionare il profilo del candidato ritenuto in linea con il ruolo da interpretare o il programma tv da realizzare.
Ne potrebbe venir fuori la fortuna di qualche aspirante artista.
Si chiama così per indicare che il « casting», provino in inglese, lo si fa da solo, yourself. Può suonare pressappoco come: fai il tuo provino.
Oggi che vanno tanto di moda i talent show, i programmi costruiti sui casting e i palinsesti a base di prove e provini ricorrere a www.castyourselftv.com. si propone come un nuovo modo di sfondare nel mondo dello spettacolo.
In questo modo, infatti, si mettono in contatto professionisti dello spettacolo, i volti nuovi e addetti ai lavori.
Ottenere un provino, essere preso in considerazione da una agenzia accreditata, sottoporre all'attenzione di un produttore un'opera prima o la propria candidatura è sempre un'impresa. Così come evitare personaggi più o meno improvvisati nel mondo dello spettacolo, pronti a promettere scritture inesistenti.
A chi vuole usare questo nuovo strumento può capitare che il telefonino avvisi, con un semplice sms, che sta per iniziare il casting dell'ultima, tanto attesa, produzione televisiva. Inoltre, si ricevono anche le news di settore, sui casting aperti, film in lavorazione, scuole di recitazione e altre opportunità offerte dal mondo dello spettacolo.
Il portale ha, ovviamente, anche un blog, mezzo privilegiato per comunicare con e tra iscritti, visitatori, o semplicemente simpatizzanti, in maniera informale, per parlare liberamente di argomenti legati al Cinema, alla tv, al teatro e all'arte in generale.
Il Blog vuole essere una sorta di quaderno bianco da scrivere insieme. Gli iscritti e i lettori possono fornire spunti di lettura, di discussione, mandare i propri articoli, recensioni o semplicemente segnalazioni di eventi artistici.
«CastYourSelfTV» si propone come utile strumento di servizio per le agenzie tradizionali di casting che possono iscrivere i clienti del proprio portfolio e creare un link immediato con gli addetti ai lavori, risparmiando tempo e risorse per sottoporre una candidatura, pur conservando la titolarità dell'operazione.
L'idea imprenditoriale è di tre giovani romani: Marco Fenni, Federico Ciocca e Paolo Roma, professionisti del settore che si occupano di comunicazione nelle sue varie declinazioni.
Con questo portale di servizio hanno voluto fornire un ulteriore strumento a chi ha ambizioni artistiche e a chi già lavora sulla gestione e selezione delle informazioni.
Marco Fenni, Federico Ciocca e Paolo Roma spiegano che «CastYourSelfTV» è una idea che nasce dal basso.
«Nasce - dicono i tre fondatori - da un bisogno che noi addetti ai lavori tocchiamo con mano quotidianamente, da una parte i giovani artisti che cercano una vetrina accreditata per dare vivibilità al proprio talento, dall'altra il vasto mondo delle produzioni in cerca di banche dati che permettano selezioni e scremature il più possibile mirate. Ad oggi, mancava uno "spazio" che riuscisse a soddisfare queste due esigenze e che fosse in grado, 24 ore su 24, 365 giorni l'anno, di autonutrirsi grazie alla continua messa in onda dei i provini. Per questo motivo il nostro claim è: dai video al tuo talento!».
Il portale, on line soltanto da pochi giorni, ha già raggiunto gli oltre 150 iscritti, segno di una crescita della domanda da parte di giovani artisti di trovare strumenti affidabili che diano la massima visibilità.
Il nutrito gruppo su Facebook è la conferma dell'attesa, da parte di artisti e addetti ai lavori, di un simile strumento di settore. E promette bene sul suo successo.

Commenti