Beati gli ultimi: parrocchia premia le maglie nere di Giro e Tour

L'iniziativa a Gaverina, in provincia di Bergamo: in omaggio alla Madonna del Colle Gallo, protettrice dei ciclisti, un riconoscimento ai più lenti. "Daremo il giusto merito a chi non cede di fronte alle difficoltà"

Beati gli ultimi, è il caso di dirlo. Nell'ambito dei festeggiamenti della Madonna del Colle Gallo (Bergamo), nota anche come Madonna dei ciclisti, in programma da oggi al 5 agosto, la parrocchia di Gaverina e alcune associazioni locali di volontariato hanno organizzato 'Premiamo l'ultimo", un riconoscimento che da quest'anno in poi andrà all'ultimo classificato al Giro d'Italia e al Tour de France.
Per la prima edizione saranno premiati l'ultimo corridore che è transitato al passaggio del Gran Premio della Montagna del Colle Gallo durante la tappa Morbegno-Bergamo dell'ultimo Giro d'Italia e l'ultimo corridore arrivato a Flaviac, nella 19ma tappa del Tour de France. Si tratta del faentino Riccardo Chiarini e dello spagnolo Alan Perez Lezaun.
«Non si tratta di premiare delle maglie nere - hanno spiegato gli organizzatori - Ma, al contrario, di dare il giusto merito a chi non rinuncia davanti alle difficoltà: da Chiarini a Lezaun, fino a tutti i ciclo-amatori che salgono al Passo del Colle Gallo, con tantissima fatica. Proprio a loro, agli ultimi, è dedicato questo premio».

Commenti